Asheville
Asheville
Hotel
Tutti gli hotel: AshevilleOfferte di hotel: AshevilleHotel last minute: AshevillePer tipo di hotel
Per categoria di hotel
Per catena di hotel
Servizi più richiesti
Quartieri famosi
Categorie popolari a Asheville
Altre categorie per Asheville
Vicino ai luoghi d'interesse
Vicino agli aeroporti
Vicino ai college
Cose da fareRistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggioAltro

Viaggi Asheville

Cos'è il premio Travellers' Choice Best of the Best?
Questo premio è il nostro maggiore riconoscimento e viene conferito annualmente alle strutture nominate Best of the Best su Tripadvisor, ovvero quelle che ottengono recensioni eccellenti dai viaggiatori e si classificano nell'1% delle migliori strutture di tutto il mondo.
Scopri di più
Di OtherMountainDude

Esplora Asheville

È la città più grande della Carolina nord- occidentale, una vera e propria oasi urbana nel cuore delle Blue Ridge Mountains. Chiamata la "Parigi del Sud", dispone di un centro vivace e ricco di caffetterie, negozi indipendenti, boutique, parchi e ben 60 gallerie d'arte. È una città che offre un’incredibile scena culinaria, in cui i prodotti arrivano direttamente dalle coltivazioni alla tavola. Se amate la cucina tipica e volete favorire l'agricoltura sostenibile, non vi resta che andare ad Asheville e mangiare, mangiare, mangiare. Questa cittadina di meno di 100.000 abitanti dispone di 17 mercati agricoli che riforniscono i ristoranti locali con i loro prodotti di stagione. Da non perdere le microbrewery della zona.
Il fatturato incide sulla disposizione delle esperienze su questa pagina: scopri di più.

Imperdibili a Asheville

Un giro gastronomico ad Asheville

Il fiorente mondo dei birrifici artigianali e la moltitudine di ristoranti stellati rendono Asheville il posto ideale per gli amanti della cucina. Anche se abito a Winston-Salem, a due ore di distanza da qui, per me è facile oltrepassare la montagna per raggiungere questa città bohémienne. Ma se mi chiedessi di scegliere il miglior ristorante? Impossibile. Ecco invece otto dei miei posti preferiti dove torno spesso per le prelibatezze, la calda ospitalità e l'atmosfera eclettica per cui è nota Asheville.
Nikki Miller-Ka, Winston Salem, Carolina del Nord
  • Red Ginger DimSum & Tapas
    685
    I numerosi cestelli di bambù sulla parete ricordano il fantastico dim sum servito in questo famoso ristorante del centro. Ogni volta che metto piede qui mi ritrovo a scegliere i classici piatti cantonesi, tra cui i ravioli ripieni di zuppa tipici di Shanghai, shumai e fagiolini saltati in padella (aggiungi i gamberetti per una dose di umami).
  • Tastee Diner
    100
    Mi sento sempre alla moda quando prendo un tavolo in questo ristorante a West Asheville. Rinnovato e riaperto nel 2022, Tastee utilizza tecniche sofisticate per preparare i tipici piatti serviti nei diner. Prova a immaginare: mortadella affumicata, tagliata a fette spesse, servita in panini al miele grigliati o enormi cheesesteak accompagnati da una King Cobra da un litro.
  • Sunny Point Cafe
    2.887
    Questo locale per il brunch a West Asheville è piccolo, ma compensa con i suoi grandi piatti vegetariani dal sapore deciso. Preparati ad attendere a lungo, perché non è possibile prenotare. Il mio preferito è il Breakfast sandwich, una porzione così abbondante da richiedere forchetta e coltello per mangiarlo. Il croissant tostato è ricco di pomodori grigliati, pancetta croccante al pepe, omelette e salsa aioli con peperoncino chipotle.
  • Leo's House of Thirst
    0 recensioni
    L'informalità di questo locale è il motivo per cui è il mio posto preferito dove incontrare gli amici prima di andare a cena in centro. L'interno di Leo's è accogliente, ma nelle belle giornate mi siedo sempre sotto agli alberi, nel patio dove sono ammessi i cani. Il menù cambia stagionalmente, a volte ogni mese, ed è incentrato esclusivamente sui prodotti locali. Consiglio: prova il pranzo con menù a prezzo fisso, disponibile solo nel fine settimana (un piatto di pasta è sempre la scelta migliore, ma lo è anche il paté di fegatini di pollo e confettura di more).
  • RosaBees
    36
    Ispirata da un viaggio alle Hawaii, nel 2019 la proprietaria e pasticciera Melissa Gray ha portato lo spirito di Aloha nel River Arts District. Fai il pieno di piatti salati come il loco moco condito con uovo fritto e salsa ai funghi, lo Spam musubi glassato con salsa teriyaki (disponibile anche in versione tofu) e l'okonomiyaki cosparso di maionese Kewpie. Non dimenticare di tenere un posticino per il dessert. La specialità è il trio Island Hopper, composto da torta, crostata e mochi al burro.
  • Hole Doughnuts
    344
    Non perderti il furgoncino dei gelati azzurro parcheggiato all'esterno. Lo stesso negozio possiede un certo fascino, grazie all'arredamento in stile bungalow di montagna (basti pensare alle travi rustiche a vista). Ho un debole per i dolci, quindi adoro le ciambelle arrotolate a mano, fritte e intinte nella glassa, preparate nella cucina a vista. Il menù presenta tre varietà di gusti principali (vaniglia, mandorle tostate al sesamo, zucchero e cannella) e un gusto a rotazione settimanale.
  • Chai Pani
    1.143
    Dopo aver recentemente vinto un James Beard Award, questa nuova istituzione inaugurata da poco ad Asheville ora è presente sulla scena nazionale. Il cibo di strada indiano è il fulcro dei piccoli piatti. Ordina lo Sloppy Jai (un gioco di parole con il panino Sloppy Joe, da leccarsi le dita), bastoncini di gombo fritti e, come dessert, il gulab jamun imbevuto di acqua di rose. Non farti scoraggiare dalla lunga fila che si snoda sul marciapiede: vale la pena aspettare.
  • La Bodega By Cúrate
    37
    Preferisci fare un breve viaggio in Spagna? La Bodega ti dà la sensazione di fare una passeggiata lungo la Rambla di Barcellona e di spulciare tra i prodotti al mercato La Boqueria. Fa parte di un'enoteca di fascia media, quindi puoi curiosare tra gli scaffali per trovare prodotti importati e a marchio Curate. Il bocadillo con croissant bikini è irresistibile: prosciutto Serrano, funghi allo sherry, cipolle caramellate, formaggio manchego e omelette spagnola su un croissant tostato e friabile.