Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Inaspettato”

Duomo di Sovana -Cattedrale di San Pietro e Paolo
Al n.4 in classifica su 21 Cose da fare a Sovana
Certificato di Eccellenza
Maggiori dettagli sull'attrazione
Dettagli sull'attrazione
Durata consigliata per la visita: Meno di 1 ora
Descrizione del proprietario: Cenni storici. L’antica cattedrale di San Pietro risale al periodo che va dal X al XIV secolo ed ancora presenta elementi risalenti al primo periodo, come la cripta, il portale e altri fregi esterni ed interni, nonché la struttura architettonica romanica con elementi del primo gotico. Alcuni documenti storici attestano la presenza della chiesa, come le bolle di Nicola II del 1061 e di Clemente III del 1188, oltre che i decimari dei secoli successivi. Architettura. All’esterno il prospetto posteriore è dominato ad Est dall’abside con un tiburio ottagonale impostato su una base quadrata. Sulla muratura in tufo risaltano gli inserti in marmo bianco scolpito con le sottili lesene che scandiscono il cilindro absidale. La monofora centrale ha una strombatura sottolineata da un elemento toroidale con due mensole a protomi umane di gusto altomedievale. Il solenne portale è sul lato Nord, in travertino scolpito a bassorilievo, ed è composto da formelle e parti recuperate dalla precedente chiesa (sec. IX-X). Si ritrovano figure di combattenti e geometriche di fattura celtica, forme fillomorfe e zoomorfe, animali mitologici e colonne tortili. Interessanti sono le due protomi leonine in pietra lavica che costituiscono le mensole su cui ricade l’archivolto. Nel lato Sud è visibile il campanile a pianta ottagonale, poi elevato a forma quadrangolare. L’interno ricopre una superficie di circa mq 630, ripartito in tre navate da pilastri formati da colonne a fascio. I capitelli eleganti e preziosi sono di struttura, dimensione e foggia diverse. Le decorazioni, in basso e altorilievo, raffigurano forme fillomorfe, zoomorfe, geometriche e in particolare un capitello riproduce in modo raffinato e unico alcune scene bibliche di fattura longobarda. Il fonte battesimale di forma ottagonale risale al 1434. Nella navata di destra è posizionata l’urna di San Mamiliano,mentre a sinistra è posizionata l’acquasantiera di epoca rinascimentale. Nella zona presbiterale sono visibili resti di affreschi.
Informazioni utili: Toilette, Scale / ascensore
Recensito 4 settimane fa

Una sorpresa! Ecco perché tutti ci chiedevano se eravamo passati da Sovana.... bellissima! E il duomo una chicca del nostro patrimonio storico. Ma come? Vai a Saturnia e non vai a vedere Sovana??? VIETATO!!!!!

Grazie, Ilalui2
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensioneRecensioni (377)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

3 - 7 di 377 recensioni

Recensito 11 ottobre 2018

in fondo al borgo non mi aspettavo di trovare una chiesa così bella. Biglietto di ingresso, non ricordo se di 1 o 2 euro..ma ne vale la pena

Grazie, Loretta446
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 1 ottobre 2018

In un’area poco lontana dal paese, là dove probabilmente sorgeva l'acropoli etrusca e purtroppo insufficientemente segnalata, Il piccolo Borgo di Sovana riserva al visitatore un edificio religioso ( Duomo) che rappresenta uno dei più importanti esempi di stile romanico gotico di tutta la Toscana. La sua fondazione risale all'VIII-IX secolo, e da allora fino al Seicento esso è stato oggetto di ripetuti interventi strutturali o di ammodernamenti decorativi. Molto bello è Il portale che presenta una ricca decorazione scultorea, ma è tutto l’edificio che s’impone per la sua struttura creando una suggestione medievale. Da segnalare inoltre il particolare orientamento astronomico del Duomo che consente, il 21 giugno di ogni anno, tempo permettendo, al primo raggio del sole mattutino di colpisce la monofora absidale e dopo aver attraversato tutta la navata, di proiettarsi sulla parete opposta, dando vita ad uno spettacolo di una inattesa bellezza.

Grazie, Giacomo G
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 27 settembre 2018

Per quello che ho capito, è l'unico esempio di chiesa di stile misto romanico/gotico di tutta la Toscana. Da sola varrebbe il viaggio (perlomeno da dove venivo io, cioè da Roma). Vi consiglio di visitarlo, se potete, con una guida del posto; comunque, magari prima vedetevi qualche video su You Tube. (consiglio quello di Rai Cultura). Se arrivate presto, fate il biglietto cumulativo per altri siti (anche a Pitigliano)

Grazie, fabio b
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 24 settembre 2018

Mi aspettavo qualcosa di meglio, nulla che mi abbia meravigliato. Anche il biglietto di ingresso potrebbe essere ad offerta più che a tariffa fissa.

Grazie, Giovanni M
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Duomo di Sovana -Cattedrale di San Pietro e Paolo hanno visto anche

 
Sorano, Province of Grosseto
Pitigliano, Province of Grosseto
 

Conosci Duomo di Sovana -Cattedrale di San Pietro e Paolo? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo