Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Il meglio delle recensioni
Mercato europeo 2018

Ho visto il palazzo di sfuggita anche perché in mezzo a tutta la gente è stato un pò difficile. La Leggi il seguito

Recensito il 13 ottobre 2018
William R
da dispositivo mobile
restauro ottimale

è la sede del comune è stat ben ristrutturata ed ora mantenuta molto bene con una bella corte per Leggi il seguito

Recensito il 24 settembre 2017
ele57t
,
Milan, Italy
Leggi tutte le 5 recensioni
  
Recensioni (5)
Filtra recensioni
5 risultati
Valutazione
0
4
1
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
0
4
1
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito il 5 novembre 2017

Ci sono andato x lavoro ha una bella fontana esterna un bel corti letto non so se,è visitabile dal pubblico
Niente di che

Grazie, Gmatteo77
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 24 settembre 2017

è la sede del comune è stat ben ristrutturata ed ora mantenuta molto bene con una bella corte per arrivaci.

Grazie, ele57t
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 19 febbraio 2017

Dopo la visita del Palazzo Arese Borromeo ci siamo diretti verso la centrale Piazza Arese dove sorge questo magnifico palazzo di notevole interesse storico-artistico. Eretto verso gli anni trenta del 1600 per volontà di Marco Maria I Arese, fu sottoposto a modifiche nel primo ventennio del 1700 con l’annessione del porticato dell’entrata e verso la fine del XVIII secolo, con la ristrutturazione in gusto Neoclassico dell'ala meridionale. Il prospetto seicentesco di fattura semplice è abbellito dal balconcino e dalle piccole torri mozzate, ciò che rimane probabilmente della precedente struttura medioevale. All’ingresso abbiamo visto il bel portico a colonne e nel cortile la raffinata opera scultorea classicista raffigurante la Capra Amaltea con due putti. Per motivi temporali non abbiamo potuto visitare internamente i diversi locali che sapevamo essere decorati con soffitti lignei di pregio , il salone centrale, i camini, lo scalone e l’ampia galleria dove è custodita la collezione comunale di opere pittoriche del XVII e XVIII secolo. Ci riserviamo sicuramente di tornare per poter concludere questa interessante visita

Grazie, digioma1
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.