Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Serata a Macerata Ristorante sbagliato”
Recensione di Restaurant Da Secondo

Restaurant Da Secondo
Al n.37 in classifica su 140 Ristoranti a Macerata
Maggiori dettagli sui ristoranti
Dettagli sui ristoranti
Per: Occasioni speciali, Per bambini, Incontri d'affari
Opzioni: Pranzo, Cena, Dopo mezzanotte, Accetta prenotazioni, Posti a sedere, Personale di sala, Accessibile in sedia a rotelle
Ancona
1 recensione
common_n_restaurant_reviews_1bd8 2 voti utili
“Serata a Macerata Ristorante sbagliato”
Recensito il 3 agosto 2011

Siamo arrivati alle ore 20.00 di venerdì 29-07-2011; presenti altri 7-8 commensali; abbiamo ordinato 2 primi; dopo circa un quarto d'ora di attesa ci hanno portato una fritturina con patate e verdure pastellate presentata come caratteristica del locale e "che loro fanno bene"; dopo un'altra mezzora finalmente sono arrivati i primi ordinati.
Abbiamo mangiato i primi e siccome nel frattempo si erano fatte le 9.15 e eravamo in ritardo per un appuntamento di musica abbiamo preso un caffè e pagato il conto.
Forse perchè non eravamo stati nel locale per 2 o 3 ore mangiando anche secondi e contorni, ci hanno messo nel conto anche la fritturina offerta dalla casa alla modica spesa di € 10,00 e ci hanno fatto pagare un caffè € 2,00;
Il giudizio è:
Servizio appositamente lento non giustificato dalla presenza di tanti clienti;
Pietanze non richieste, offerte, e poi fatte pagare;
Primi di pasta fresca normali non legati al condimento;

allego distinta scontrino

2 coperto € 4,00
1 fritturina tipica € 10,00
1 Tagliatella ai funghi € 10,00
1 agnolotti al tartufo € 10,00
1 acqua € 2,00
1 caffe € 2,00

Totale per due primi e una fritturina non richiesta ma offerta come caratteristica del luogo e poi fatta pagare € 38,00."

  • Visitato a Luglio 2011
    • Qualità/prezzo
    • Atmosfera
    • Servizio
    • Cibo
È utile?
2 Grazie, dsystem
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

165 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    39
    72
    28
    19
    7
Riassunto punteggio
    Cucina
    Servizio
    Qualità/prezzo
    Atmosfera
Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Tedesco per primo
  • Tutti
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Italia
Contributore livello
24 recensioni
18 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 37 voti utili
“Omaggio della casa a pagamento”
Recensito il 6 aprile 2011

Siamo capitati per caso in questo ristorante, in questa città sospesa nel tempo dove tutto pareva essere fermo e chiuso. Segnali di vita fracassona giungevano dalla via che ci ha attirato. Nessuno ad accoglierci all'ingresso, ci accomodiamo e dopo diversi minuti di rimbalzo ci degnano finalmente di una parola: "arrivo subito" con l'aria piaciona di chi è abituato a fare il giullare coi turisti. Nel piroettare fra i tre tavoli occupati, nell'altra sala avevano un gruppone di turisti stranieri, ci viene recapitato e senza averlo richiesto, un primo piatto contenente antipasti misti fritti: "Omaggio della casa" ci viene confermato, ne seguirà un altro con variazione del tema. Stessa frase e se ne va.
Buon fritto misto, troppo unto per i miei gusti e soprattutto non era quello che volevamo mangiare, se ne lascia la metà nel piatto. Lo stesso accade agli altri tavoli.
Seguono due primi al tartufo nero, non male. Vino niente di che.
Oltre al conto la sorpresa... I fritti OFFERTI dalla casa altro non sono che un escamotage per gonfiare il conto. Alla voce antipasti un numero 2 e accanto 16 euro... Rimaniamo perplessi, non ci forniscono spiegazioni. Paghiamo senza lasciar mancia e ce ne andiamo seccati, certi di non tornarci più!

  • Visitato a Aprile 2011
    • Qualità/prezzo
    • Atmosfera
    • Servizio
    • Cibo
È utile?
1 Grazie, Contessa00
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Macerata, Italia
Contributore livello
23 recensioni
19 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 12 voti utili
“un tutto nel passato”
Recensito il 26 febbraio 2011

L'atmosfera è piacevole anche se si capisce subito che è un ristorante legato al passato e alla sua vecchia fama. L'accoglienza è fin troppo gentile e un po affettata. Si intuisce che ci sono tanti clienti abituali. Non c'è il menù e la carta dei vini è misera. Una volta ordinato ti propongono dei fritti come antipasto assieme a delle puntarelle con noci e parmigiano che sono sicuramente il piatto migliore, almeno di quanto mangiato da noi. Per il resto un voto medio. il prezzo non bassissimo ma abbastanza centrato.

Visitato a Febbraio 2011
È utile?
Grazie, GIANCARLOEANNA
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Modena, Italia
Contributore livello
118 recensioni
98 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 49 voti utili
“Cibo ottimo, accoglienza splendida”
Recensito il 10 febbraio 2011

Sono stato ieri in questo ristorante, attirato dalle recensioni sui fritti.
Appena entrato, insieme a mia moglie rimaniamo subito colpiti dalla cortesia del cameriere che ci aiuta a spostare la carrozzina dentro la quale miof iglio dormiva beato.
Ordiniamo il fritto come piatto principale, il cameriere ci ricorda che ci sono anche le puntarelle ed ho un sobbalzo. Le prendo! Il piatto di puntarelle più buono che abbia mai mangiato in vita mia! Nel frattempo il proprietario viene a chiederci se tutto va bene e poco dopo ci arriva un grosso piatto di patate fritte NON a bastoncino! Il tempo di iniziare a gustarle ed ecco che arriva un vassoio di fritto misto con carciofi, olive ascolane, carne e crema ed un ulteriore piatto di fritti con zucchine e mele.
Che dire: abbondante, non unto, salato al punto giusto. E mentre siamo impegnati con le forchette torna il proprietario a chiederci se il cibo è di nostro gradimento. Con nostra gran sorpresa (e soddisfazione) riusciamo a finire tutto, ma ci sforziamo ed assaggiamo anche i dolci, che avevano un aspetto invitante. Forse sono stati la nota meno interessante del pranzo, ma comunque molto buoni.
Caffè e due bicchieri di vino Passerina, il tutto per 66 euro.
Di sicuro non è regalato ma non è neppure una esagerazione, per un ambiente molto accogliente in un ristorante che dalle foto si capisce subito essere la meta di molte persone note e che tutti conoscono in città.
Mentre stavo pagando mi giro e vedo una delle cuoche che consegna due piatti ad un cameriere: lei mi vede e con un sorriso splendido mi saluta.
Facciamo per andare via e torna per la terza volta il proprietario a salutarci ed a raccomandarsi con il cameriere di aiutarci con la carrozzina.
Che dire: se passate da Macerata non potete non passare "Da Secondo".
Mi è capitato di leggere di altri clienti che hanno avuto brutte esperienze con il servizio ma credo si sia trattato di una giornata storta per il ristorante. Per carità, per contro può darsi che io sia capitato in una giornata molto buona, ma non mi era mai capitato che il proprietario venisse ben tre volte ad assicurarsi che tutto fosse a posto...
Ci tornerò appena possibile!

  • Visitato a Febbraio 2011
    • Qualità/prezzo
    • Atmosfera
    • Servizio
    • Cibo
È utile?
Grazie, Raffaello75
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Italia
Contributore livello
1.538 recensioni
384 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 1.080 voti utili
“Salvo solo i fritti e il locale”
Recensito il 11 settembre 2010

Il ristorante Da Secondo si e' rivelato una grande delusione.
Eppure sembrava che avessimo trovato il meglio che la ristorazione potesse offrire in citta',invece....
La location e' suggestiva ,a pochi passi dalla piazza e dal teatro.Infatti alle pareti ci sono delle splendide foto di artisti.
Si puo' anche pranzare sulla terrazza esterna finemente arredata,cosi' anche i tavoli all'interno.
Tutto lascia presagire ad un otimo banchetto con trionfo della cucina marchigiana,anche perche' i fritti erano divini ,anche la presentazione,con delle grandi patatine che emergono dalla frittura,ottime anche le olive ascolane,i fiori e cipolle.
Ma dopo gli antipasti .....Tra i primi abbiamo preso :i famosi Vincisgrassi ,che erano paragonabili ad averli presi in una rosticceria, tra i secondi agnello ripieno di fave e controfiletto ai funghi ,direi pessimi .Il primo era asciutto e il secondo seppellito in un brodetto.Orrendi!
Pessime anche le crostate per il periodo che saranno rimaste in attesa prima che qualcuno le ordinasse,non e' un vino da far invecchiare,ma bensi' un dolce!!!!
Il ristorante non lo consiglierei!!!!!

    • Qualità/prezzo
    • Atmosfera
    • Servizio
    • Cibo
È utile?
Grazie, okPartiamo
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Restaurant Da Secondo hanno visto anche

Macerata, Province of Macerata
Macerata, Province of Macerata
 
Macerata, Province of Macerata
 

Conosci Restaurant Da Secondo? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo