Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Le recensioni più recenti. I prezzi più bassi. Il luogo perfetto dove prenotare gli hotel.

“lo spettacolo della natura”

Riserva Naturale Orientata dello Zingaro
Al n.1 in classifica su 34 Cose da fare a Castellammare del Golfo
Certificato di Eccellenza
Dettagli sull'attrazione
vittoria (ragusa)
Contributore livello
9 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 3 voti utili
“lo spettacolo della natura”
Recensito il 29 aprile 2012

non avevo idea di cosa fosse questa riserva ma ho scoperto una natura incontaminata, un panorama mozzafiato e il mare meraviglioso,cristallino.Il personale molto gentile e simpatico,il parcheggio custodito,ma anche tanta fatica per godere tutto questo.Si tratta infatti di un percorso (quello breve) di 6 km fino alla grotta dell'Uzzo e 6 Km per il ritorno.Interessante anche la storia di questa riserva destinata a essere distrutta per dar luogo a una strada litoranea, ma la protesta di c.a 3000 persone del 18/5/1980 ha fatto si che fosse risparmiata ed essere ancora ammirata dai numerosi turisti italiani e stranieri,infatti questo territorio con legge regionale è stato compreso nella 1a riserva naturale orientata della Sicilia

Visitato a Aprile 2012
È utile?
Grazie, maria carmela d
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

3.041 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    2.295
    554
    112
    53
    27
Data | Punteggio
  • Ceco per primo
  • Danese per primo
  • Finlandese per primo
  • Francese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Norvegese per primo
  • Polacco per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Svedese per primo
  • Tedesco per primo
  • Ungherese per primo
  • Tutti
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Marina di Grosseto, Italia
Contributore livello
12 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 7 voti utili
“Natural”
Recensito il 13 aprile 2012

Avevo avuto moto qualche anno fa di apprezzare solo in foto la riserva dello zingaro.
Un posto incantevole per gli amanti della natura e andarci di pesona non ha fatto altro che confermare il mio giudizio.
Si arriva percorrendo una strada in salita che porta al parcheggio della riserva.
Purtroppo ad agosto ovviamente è il caos piu totale...
masse operaie invadono la riserva ma per fortuna molti si fermano alla prima caletta... camminando oltre, girando intorno la riserva (attraverso sentieri segnalati) si possono apprezzare altri punti meno "battutti"
Il consiglio, se si ha il modo, di andare verso Maggio-Giugno.
Buona visita e non lasciatevi sfuggire il ristorante nei pressi della riserva

Visitato a Agosto 2011
È utile?
Grazie, Doyle P
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Londra, Regno Unito
Contributore livello
6 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 4 voti utili
“natura incontaminata e mare splendido”
Recensito il 9 aprile 2012

Sono stata alla riserva dello Zingaro molti anni fa, in occasione di una vacanza tra amici nel trapanese con i quali abbiamo avuto occasione di girare gran parte della zona, ma la riserva Naturale dello Zingaro
e mi è rimasta nel cuore più di ogni altra cosa, da Sicula doc non posso che invitare
chiunque metta piede in Sicilia di godere di questo spettacolo naturale.
natura incontaminata e mare splendido...
indimenticabile!
Ci tornerei subito...

È utile?
Grazie, MariUltras
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
bologna
Contributore livello
32 recensioni
5 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 22 voti utili
“Quando il meidterraneo offre il suo meglio”
Recensito il 8 aprile 2012

Dopo aver visto la natura mediterranea lungo le coste italiane, della Sardegna e della Grecia ho avuto la possibilità di visitare la Riserva dello Zingaro e devo dire che è stata all'altezza delle aspettative.
Percorsi ben segnalati, rocce rosse e ocra , fiori ovunque e un'acqua che spazia su tutte le tonalità del blu e del turchese.
Gli animali forse più fotogenici sono l'istrice, la volpe e l'Aquila del Bonelli. Tutti abbastanza difficili da vedere o perchè sono animali dalle abitudini notturne o perchè volano sulle cime più isolate del parco.
La microfauna (per chi sa apprezzare) è molto più visibile: ramarri, lucertole (fra cui quella endemica siciliana) gabbiani, poiane e l'emidattilo (detto anche geco verrucoso) si muovono tranquillamente fra le rocce.
Il consiglio che mi sento di dare è di sfruttare la primavera quando le temperature permettono di visitare il parco col caldo senza rischio di colpi di sole e sopratutto il parco è letteralmente un'esplosione di colori che nulla hanno a che fare con le immagini stereotipate della Sicilia arsa e bruciata dal sole!
L'unica nota triste del Parco era vedere che in questo periodo ottimale per la visita il 90% dei turisti fosse straniero e ben organizzato per il trekking mentrei pochi italiani incrociati erano vestiti come se fossero a passeggio sul lungomare e l'unica preoccupazione era sapere dove era la spiaggia più vicina...
L'intero trekking lungocosta da nord a sud senza pause per fotografie o per riprendere il fiato richiede 2 ore e non offre molti spunti di ombra quindi è meglio essere attrezzati con cappello e scorta d'acqua e fisicamente preparati se lo si affronta con il caldo.
L'ingresso costa 3€ comprensio di cartina.
All'interno del parco ovvimente non ci sono punti di ristoro; nel parcheggio dall'ingresso sud (Scopello) c'è un piccolo bar.

Visitato a Aprile 2012
È utile?
Grazie, angio80
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
alba
Contributore livello
52 recensioni
20 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 36 voti utili
“Dove il mare è più blu”
Recensito il 3 aprile 2012

Partiamo da San Vito Lo Capo e la sua fortezza per dirigerci, in auto, alla riserva dello Zingaro. La fioritura primaverile è spettacolare, la strada si snoda tra mare e montagna ed ad ogni curva bisogna fermarsi per gustare il panorama. Il profumo dei fiori intenso, il verde dei prati accoglie le pecore al pascolo e le poche case si nascondono tra gli alberi. Il blu intenso del mare fa sognare fondali rocciosi e ricchi di pesci e coralli. Alla fine della strada si deve proseguire a piedi per raggiungere una spiaggetta punto di partenza per fortunati subacquei. Bellissima passeggiata da fare anche a piedi, merita davvero!

Visitato a Marzo 2012
È utile?
Grazie, delfyalba
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Riserva Naturale Orientata dello Zingaro hanno visto anche

Lampedusa, Isole della Sicilia
Siracusa, Provincia di Siracusa
 
Trapani, Provincia di Trapani
Scopello, Castellammare del Golfo
 

Conosci Riserva Naturale Orientata dello Zingaro? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo