Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Leggenda e realtà”
Recensione di The Dakota

The Dakota
Prenota in anticipo
Altre info
Da 49,00 USD*
Tour dei film classici TCM a New York
Al n.251 in classifica su 1.196 Cose da fare a New York City
Dettagli sull'attrazione
Recensito 31 maggio 2018

Quando ho organizzato il mio viaggio a NY il Dakota era tra le mie priorità. E' vero, non è altro che un palazzo, tra l'altro inaccessibile, lungo la strada, ma per tante ragioni, in primis in mio amore per John Lennon, ci tenevo e non nascondo di aver temuto una delusione.
Fortunatamente non è stato così. Ho apprezzato tanto passeggiare qui davanti, fermarmi al portone, immaginarmi non solo Lennon, ma la Bacall e tutti i personaggi di rilievo che qui hanno vissuto, uscirne per andare a fare due passi. Forse pecco un po' troppo di romanticismo, ma è stato molto emozionante.

1  Grazie, DevRoss81
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensioneRecensioni (370)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

1 - 5 di 370 recensioni

Recensito 20 maggio 2018

Il Palazzo Dakota a New York, ai margini di Central Park, costruito più di cento anni fa, inizialmente concepito come condominio adatto alle classi inferiori della popolazione è poi diventato il simbolo dell'alta società di New York, è in questo palazzo, infatti, che prenderanno la residenza celebrità dello spettacolo come John Lennon dei Beatles, il compositore Caijkovskij, il ballerino Nureyev, l'attrice Judy Garland ed altri...Il palazzo è tristemente famoso per l'assassinio di John Lennon avvenuto l'8 Dicembre 1980 proprio davanti al palazzo stesso.

Grazie, ANDREA D
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 19 giugno 2017

E' molto difficile che io durante una permanenza a New York mi tenga lontano dall'Upper West Side ricco com'è d'attrattive anche poco frequentate dai turisti, il Dakota non rientra tra queste e neanche nella lista degli edifici che preferisco a Manhattan anche se fa parte ormai dei monumenti storici cittadini risalendo alla fine dell'ottocento. La moltitudine di turisti che arriva fino qui non viene certo per vedere la sua facciata decorata in stile eclettico, ma per leggere la targa che ricorda l'assassinio di Lennon. Quasi nessuno fa qualche metro in più per vedere un gioiello déco come il San Remo. Quattro pallini comunque "all'anzianità" dell'edificio.

2  Grazie, PaoloRiccardoCarrara
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 15 novembre 2016

La leggenda diventa storia e la storia diventa leggenda.
Il mattino ha l'oro in bocca , se ci si affaccia da una finestra che da su Central Park. Unico testimone degli spiriti, Il Dakota sorge s-un antico cimitero "Lenape".

1  Grazie, Markio2014
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 4 novembre 2016

Beh, niente di che ma immaginare che dalla porta una volta usciva il grande John Lennon fa strano....addirittura una parte del vicino Central Park, gli viene dedicata con uno spazio, lo Strawberry Garden, dove lui si recava spesso....spazio segnalato anche per un'evidente e importante dedica italiana proveniente da Napoli!

Grazie, SiViaggiareSiVia
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto The Dakota hanno visto anche

 

Conosci The Dakota? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo