Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Il meglio delle recensioni
Stupende! Assolutamente da visitare tutte!

Ogni isola è diversa! Assolutamente visitarle tutte! Grazie alla gita in battello con la società Leggi il seguito

Recensito 1 settimana fa
catbey
,
Brusio, Svizzera
Una meraviglia del lago maggiore

Un posto eccezionale ogni volta che passo con la mia barca mi fermo e ammiro la bellezza del luogo Leggi il seguito

Recensito il 26 agosto 2018
Wanderer666068
da dispositivo mobile
Leggi tutte le 202 recensioni
  
Recensioni (202)
Filtra recensioni
202 risultati
Valutazione
111
68
16
4
3
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
111
68
16
4
3
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
2 - 7 di 202 recensioni
Recensito il 26 agosto 2018 da dispositivo mobile

Un posto eccezionale ogni volta che passo con la mia barca mi fermo e ammiro la bellezza del luogo in qualsiasi periodo dell’anno offre dei colori bellissimi. Il parco botanico è una meraviglia.

Data dell'esperienza: agosto 2018
Grazie, Wanderer666068
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 18 agosto 2018 da dispositivo mobile

Parco botanico meravigliosamente curato in un’isoletta nel lago Maggiore (parte svizzera). Divertente da visitare in una gita in famiglia!

Partiti da Ascona, parcheggiato all’autosilo municipale: 12 Fr x circa 8 h.

Traghetto andata/ritorno: 20 euro a testa.... Un po’ caro, ma piacevole.

Ingresso isola 8 Fr.
Tempo visita: dalle 3 alle 5 h

Sull’isola è presente un ristorante ma a prezzi svizzeri, quindi consiglio pranzo al sacco, ci sono molti angoli all’ombra in cui pranzare.

Eravamo con nostra figlia di 4 anni che si è molto divertita: il parco è adatto a intrattenere i bimbi grazie a una “caccia al tesoro” e a percorsi tra canne di bambù e arbusti!

Data dell'esperienza: agosto 2018
1  Grazie, simonefB1419TA
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 14 agosto 2018

Un piccolo angolo di natura in mezzo al lago, vale sempre la pensa una visita in questo parco botanico che raccoglie diverse specie dai 4 angoli del mondo e che grazie ad un micro clima particolare possono sopravvivere alle nostre latitudini.

L'isola é suddivisa in diversi ambineti ospitanti le piante di una particolare regione del globo, tutto ben tenuto e curato, pulito e con delle spiegazioni dettagliate sulle particolarità e provenienza delle piante.

Ristorante forse un pò caro ma comuqnue offre del cibo di buona qualità.

Consiglio a tutti un passaggio su questa isola perché ne vale sicuramente la pena.

Data dell'esperienza: luglio 2018
2  Grazie, adrianop9
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 20 luglio 2018 da dispositivo mobile

Semplicemente wow. Posto ideale per matrimoni e banchetti.
Durante il giorno é frequentato da turisti che con il battello raggiungono l’isola ma la sera é solo per le persone presenti sull’isola!
Bella carta, piatti gustosi e con un tocco particolare.

Data dell'esperienza: giugno 2018
Grazie, GiorgiaC1647
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 5 luglio 2018

Vivendo sulle rive del Verbano lato Svizzero e paesaggista di professione non potevo certo mancare l'appuntamento con l' occasione di poter finalmente visitare l'Isola dei Conigli e del nuovo e rinnovato Parco Botanico delle Isole. Spettacolare e suggestivo sotto tutti i punti di vista; a partire dal viaggio in battello da Locarno, all' isola dei Conigli ed il suo recupero architettonico e paesaggistico e per finire ai giardini con le mille perenni e maestose piante che crescono libere sulle terre di questa ricchezza che appartiene ai Ticinesi. Stupende emozioni. Da rifare. Dovrebbero facilitare i trasporti e aumentare l'offerta della struttura alberghiera...chissà con un cuoco stellato che ne faccia la sua culla (le erbe aromatiche per sfoderare piatti unici non mancano di certo)....mi prenoto già quale primo cliente.

Data dell'esperienza: agosto 2017
Grazie, fabrigu
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni