Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Non all'altezza delle aspettative” 3 su 5 stelle
Recensione di Hotel Terme Letizia

Migliori tariffe per il periodo dal al
Inserisci le date per scoprire i prezzi migliori
Arrivo gg/mm/aaaa Partenza gg/mm/aaaa
I prezzi si intendono per 1 camera, 2 adulti
Mostra prezzi
Confronta i prezzi migliori sui siti di viaggio più importanti
Hotel Terme Letizia
Classificato al n.50 di 60 hotel a Ischia
Napoli, Italia
Contributore livello
2 recensioni
common_n_hotel_reviews_1bd8 13 voti utili
“Non all'altezza delle aspettative”
3 su 5 stelle Recensito il 27 giugno 2011

Il soggiorno in questo albergo ci è stato regalato, e le recensioni su Tripadvisor ci facevano ben sperare...
L’hotel è davvero a pochi passi da molti punti di interesse: basta una breve passeggiata per giungere al suggestivo borgo di Ischia Ponte con il Castello Aragonese, che certamente meritano più di una visita; pochi minuti dal Piazzale degli Eroi, con il bar Calise, l’edicola e una fermata servita da più linee di autobus e soli 10 minuti per arrivare al corso Vittoria Colonna, con le sue boutique di lusso, i bar con i dehors, i negozi di souvenir e l’animata passeggiata serale. Adiacente all’albergo vi è la pineta pubblica e di fronte al parcheggio c’è il Viale dei Bambini, comoda scorciatoia per il centro storico di Ischia Porto.

Abbiamo soggiornato dal 10 al 17 giugno 2011, in una camera standard (la numero 11, al piano terra); il mobilio marrone era abbastanza spartano (stile Mercatone Uno, per intenderci), ma comunque ben tenuto; ho dato un’occhiata di passaggio alle altre camere aperte sullo stesso piano, mentre facevano le pulizie, e i mobili erano tutti color crema con profili rosa salmone, come nelle camere “superior” pubblicizzate sul loro sito. L’impressione è che camere standard e superior convivano tranquillamente sullo stesso piano: la differenza sembra essere semplicemente nel mobilio, evidentemente non rimodernato in tutte le camere.

Al nostro arrivo, il bagno puzzava terribilmente di fogna ed è stato comunque mal pulito tutti i giorni (vedere foto allegate); il secondo giorno, prima di uscire, abbiamo chiesto al concierge di controllare, ma al nostro ritorno ci ha riferito che era tutto a posto e che forse era stato il “vento contrario”…; il bagno ha comunque continuato a puzzare per il resto del soggiorno. La doccia era vecchia, con il piatto montato al contrario (lo scarico si trovava nell’angolo esterno della doccia invece di quello interno) ed aveva una tendina (!!!) troppo lunga, che bloccava appunto lo scarico, con conseguente riempimento del piatto doccia che, oltre a fare ribrezzo, poteva provocare l’allagamento della stanza da bagno o farci scivolare. Inoltre, il bagno non era arredato in modo funzionale: le barre portasciugamani, ad esempio, erano all’entrata del bagno, ben lontane dal lavabo. Lo spazio tra WC, bidet e doccia è talmente ristretto che vi ho sbattuto più volte le ginocchia e le dita dei piedi nei primi giorni. Arredi e sanitari erano comunque vecchi e scrostati (vedere foto allegate).

Il materasso e i cuscini erano troppo duri; ho chiesto un cuscino in più che mi è però stato subito portato dal portiere di notte. C’è una moderna TV montata a parete e l’aria condizionata è inclusa. Il minibar non è incluso/presente: il noleggio costa 5 euro al giorno.

Avevamo a disposizione un ampio terrazzino personale, molto soleggiato e affacciato sulla piscina e arredato con due sdraio e uno stendino; su richiesta ci sono state fornite anche le mollette per stendere i panni. La nostra era l’unica camera ad avere un terrazzino privato: le altre avevano dei balconi di varia ampiezza, alcuni davvero piccolissimi (vedere foto allegata). Unico neo: tutti gli ospiti dei piani superiori potevano guardare dentro al nostro terrazzino, per non parlare dei due edifici privati adiacenti: il terrazzino e la piscina non sono schermati in alcun modo, alla faccia della privacy (vedere foto allegata). Inoltre, proprio sotto il terrazzino della camera 11 passano le tubature di depurazione e/o riscaldamento della piscina termale, il che garantisce rumore per buona parte del giorno (vedere foto allegata).

L’hotel, a parte alcune serate in cui gli alberghi vicini facevano piano bar fino a dopo le 23.00, è davvero abbastanza silenzioso e tranquillo. Il wi-fi funziona male, ma mettono a disposizione una postazione per collegarsi a Internet, che però si trova in uno stanzino strettissimo (che dev’essere stata un tempo una cabina telefonica), adiacente alla reception, in cui non si può restare con la porta chiusa, pena il soffocamento...

Ho trovato il personale poco cordiale e ancor meno informato: nessuna indicazione precisa sugli orari degli autobus che passano in via Leonardo Mazzella; ci sono state date indicazioni approssimative, puntualmente smentite dalle lunghe e inutili attese alla fermata dell’autobus (non aspettate il bus n. 15…ha orari assurdi). Siccome non portano distintivi con il proprio nome né si presentano all’arrivo dell’ospite, non conosco i nomi di quasi nessuno degli addetti alla reception. In particolare, la receptionist dai capelli biondi era quella che appariva meno cordiale e sollecita, con modi talvolta decisamente bruschi (l’ho sentita apostrofare una cliente, passando disinvoltamente dal “lei” al “voi” nel corso della conversazione e in più con un pesante accento). Il più solerte era comunque il signor Vito, anche se avevo talvolta l’impressione che i suoi fossero sorrisi “sociali”. C’era inoltre un uomo, che non indossava un’uniforme, ma comunque giacca e cravatta, e che immagino fosse il direttore o il proprietario, il quale non si è mai identificato o presentato, anche lui molto poco cordiale.

Un’altra nota riguardo ai servizi offerti sul sito: pubblicizzano un “velocissimo servizio lavanderia”, ma quando ho chiesto di mandare a lavare un paio di pantaloni di lino, il receptionist è caduto dalle nuvole, ripetendomi che l’albergo non aveva una lavanderia interna, ma che dovevano rivolgersi a una lavanderia esterna. In camera non vi sono neanche gli appositi sacchetti presenti in qualsiasi albergo per mandare, appunto, gli indumenti in lavanderia. A me sinceramente non interessava dove fosse la lavanderia: volevo solo usufruire del servizio pubblicizzato, poi non così tanto veloce: consegnati i pantaloni venerdì a mezzogiorno, li ho riavuti lunedì pomeriggio. Non mi hanno neanche dato una ricevuta e, quando l’ho richiesta, mi hanno guardata male e non me l'hanno fornita. Per quanto riguarda il famigerato servizio di "biglietteria" sempre pubblicizzato sul loro sito, state pure sicuri che neanche quello è veritiero: al massimo, su richiesta vi forniranno una fotocopia degli orari dei traghetti e degli aliscafi da e per Ischia…l’hotel inoltre non offre alcun servizio di trasferimento per il porto, quindi siate pronti a caricarvi il bagaglio sull’autobus o a prenotare un taxi (specie se avete bambini piccoli).

Altre informazioni contrastanti: il depliant informativo in camera indicava l’orario di cena a partire dalle 19.30. Un po’ stanchi, solo il penultimo giorno ci siamo recati alla sala ristorante alle 19.45, per sentirci dire che l’orario di inizio della cena erano le ore 20.00. Dopo varie discussioni con l’inflessibile maitre, abbiamo appurato trattarsi dell’orario invernale e segnalato che nella nostra camera il volantino indicava ancora l’orario invernale; il maitre ci ha assicurato che avrebbe fatto cambiare il volantino con uno aggiornato: promessa puntualmente disattesa.

Il trattamento prescelto era quello di mezza pensione (colazione e cena). La colazione era a buffet, ma nulla di eccezionale, molto più da b&b che da hotel a 3 stelle: è stato servito lo stesso ciambellone al cioccolato per 7 giorni, più fette biscottate e marmellate confezionate singolarmente, qualche scialbo affettato, panini, due dispenser di cereali, due dispenser di succhi vari (non spremute) di natura mai chiaramente indicata, un dispenser di latte freddo e una macchina automatica per il caffè, cappuccino, tè ecc. ecc. Niente frutta fresca (c’era solo frutta sciroppata) né yogurt, ma una mattina ho visto una vicina di tavolo che ne mangiava uno e ho chiesto se fosse disponibile, ricevendo risposta affermativa. Mi chiedo perché non fosse chiaramente indicato che gli yogurt andassero richiesti esplicitamente al cameriere.

Le portate della cena si sceglievano la mattina a colazione tra due alternative (due primi e due/tre secondi) ma i pasti sembravano continuamente riciclati, e ogni portata di pesce assomigliava a quella servita il giorno precedente, tutte terribilmente insapori. Le porzioni erano sempre piccole, e come contorno c’erano invariabilmente patate: fritte, in umido, lardellate, al forno….in 7 giorni, mai un contorno differente. C’era però un buffet di verdure che fungevano da antipasti: tutte le sere, insalata, pomodori, barbabietole freschi e poi melanzane, zucchine, peperoni cucinati in vari modi (ma mai dietetici), e spesso e volentieri alcuni avanzi del pranzo o addirittura della cena del giorno prima: pezzetti di gateau di patate, salmone, gnocchi di semolino (!), bruschette fatte con i panini avanzati a colazione. Il maitre era insistente e fastidiosamente ossequioso, tentando in ogni modo di farci acquistare una bottiglia di vino invece della brocca di vino sfuso, convincendoci che avremmo comunque trovato la bottiglia fresca con l’eventuale vino avanzato ogni giorno sul tavolo; l’unica volta che ci siamo lasciati convincere, la volta successiva abbiamo trovato il vino già caldo, perché veniva messo in tavola con un certo anticipo e senza seau-à-glace. Come frutta venivano servite porzioni ridicole: 4 fragole, oppure 1 piccola pesca mezza marcia + 1 kiwi raggrinzito + 1 piccola mela. I dolci erano sicuramente industriali e abbiamo preferito quasi sempre il gelato (ma i gusti non si potevano scegliere, e a volte venivano servite due palline, a volte tre). I camerieri si sbagliavano spesso con le ordinazioni: il primo giorno, ad esempio, avevamo deciso di fermarci a pranzo invece che a cena, e io avevo scelto minestra di riso e piselli (in alternativa c’era la pastasciutta), ma mi sono vista servire pasta mista in una brodaglia a base di piselli...altre volte ci è stato servito il dolce invece del gelato, o un secondo di carne al posto di quello di pesce. Abbiamo udito parecchie lamentele per la cucina da altri ospiti dell’albergo. Ci siamo talmente stancati della ripetitività che l’ultima sera abbiamo saltato volentieri la cena di gala (!!!), tutta a base di pesce – il mio compagno non ne mangia, e per quelli come lui non era stata prevista alcuna alternativa - con accompagnamento di piano bar, optando per una squisita cenetta di congedo da “Ciccio” a Ischia Ponte.

La piscina era stata ristrutturata semplicemente dipingendo di azzurro la precedente pavimentazione a mosaico; il risultato è che la pittura era scrostata in più punti, specie sotto il livello dell’acqua e sul fondo. Non ho prove per affermarlo, ma dubito che si trattasse di vera acqua termale… Ciononostante, il giardino circostante, arredato con sedie a sdraio e lettini, era molto piacevole; tuttavia, i lettini andavano esauriti già prima delle 9, in quanto vigeva la brutta abitudine, da parte degli ospiti, di occuparli con teli da mare prima di recarsi a colazione, e di lasciare detti teli anche nel caso si allontanassero per varie ore nel pomeriggio, con lo scopo di tenere occupato il posto (e devo purtroppo dire che è stata una prassi messa in atto per lo più da settentrionali). Fortuna che noi siamo rimasti in piscina solo il primo pomeriggio e l’ultimo giorno, preferendo esplorare le bellezze di Ischia per i restanti giorni.

Il centro benessere era nuovo, inaugurato ad aprile 2011; mi è stato regalato il pacchetto Programma Weekend (1 Maschera e massaggio al viso, 1 Massaggio total body, 1 Massaggio antistress). Ho avuto la fortuna di essere assistita dalla bravissima e simpaticissima Claudienne per due dei 3 trattamenti, ai quali ho aggiunto una mani-pedicure. A dirigere il centro è l’efficientissima e cortese Mariagrazia. Non ho provato sauna, jacuzzi e doccia emozionale, ma solo perché non ne ho avuto il tempo e comunque erano talmente piccoli che neanche ne ho avuta voglia. Mi chiedo come faranno con il pienone di agosto (anche con i pochi lettini disponibili in piscina). All’arrivo non mi è stata segnalata la possibilità di noleggiare un accappatoio, per la modica somma di 15 euro settimanali (potrebbero venderlo e guadagnarci comunque). Per “reparto termale” si intende una stanzetta di pochi metri quadri con due apparecchi per inalazione e aerosol, che ho fatto anch’io perché compresi nel pacchetto regalatomi, ma con sola "acqua termale” (un’acqua giallastra di dubbia provenienza), con efficacia quanto meno dubbia (a mio avviso, anche per la bassissima pressione: il manometro restava fisso sullo zero…infatti dalla cannula per aerosolterapia usciva un flebile filo di vapore che a stento si sentiva nel naso). Per quanto riguarda l’inalazione, non mi hanno dato una mascherina, pertanto mi sono goduta un getto di vapore sull’intero viso, con il risultato che dopo ho potuto fare da sola un’ottima pulizia del viso ;)

Altro neo, il servizio spiaggia: l’hotel si appoggia al Bagno Mario sulla Spiaggia dei Pescatori. L'unica volta che abbiamo deciso di usufruirne abbiamo dovuto affrontare una scarpinata di almeno 20 minuti sotto il sole (il Bagno Mario è l’ultimo lido a sinistra, guardando il mare; esiste una scorciatoia passando dalla strada accanto a una chiesetta). Trovato finalmente il lido, il bagnino ci annuncia che nel voucher sono compresi un ombrellone e due sdraio, e che se vogliamo l'upgrade ai lettini dobbiamo sborsare 3 euro in più a testa...quando gli dico che per me va benissimo la sdraio, il tizio ci apre due vecchissime e malandate sdraio nell’ultima di quattro file di ombrelloni, annunciandoci di avere solo quel posto disponibile. Ci accomodiamo e notiamo che: 1) siamo i soli ad avere la sdraio; 2) in prima fila ci sono un sacco di ombrelloni liberi, ma con i lettini, e di colore diverso dal nostro – ossia, le prime due file sono gialle, le ultime due file sono blu. La sensazione è che per i clienti dell’hotel siano riservate comunque solo le ultime file. Le file sono serratissime, si sta gomito a gomito con i vicini di ombrellone e, come se ciò non bastasse, la gente sposta i lettini a favore del sole ostruendo l’unico passaggio verso il mare, che in questo tratto ha una patina oleosa dovuta alla presenza di molti natanti (siamo di fronte al Castello Aragonese). Non saprei dirvi di più, perché siamo rimasti meno di un’ora e poi siamo fuggiti per non rimettervi mai più piede. [Tuttavia, Ischia può essere davvero costosa per gli amanti delle belle spiagge: a Sant’Angelo ci hanno offerto uno sconto del 50% per il servizio spiaggia, 10 euro invece di 20 per ombrellone e due lettini, ma il clima era incerto e non ne abbiamo approfittato. Qualche giorno dopo ci è toccato invece di spenderne 20 nella baia di San Montano, e anche lì non per molto tempo perché il clima è cambiato nel pomeriggio e il bagnino si è affrettato a chiudere tutti gli ombrelloni. Lì esiste un solo lido, che è di proprietà della stessa persona che possiede il Negombo, e infatti il lido è diviso in due zone da una corda: da un lato gli ospiti del Negombo, dall'altro i fessi come noi :) Inutile dire che i due tratti di spiaggia libera, alle due estremità della baia, erano affollatissimi.]

Infine, al checkout, quando stavamo saldando gli extra (tutte le bevande: l’acqua non è inclusa ai pasti), la receptionist dai capelli biondi stava per addebitarci una cena in più, finché non le ho fatto notare che, pur recando l’indicazione della stanza numero 11, il conto era relativo a un numero di tavolo diverso dal nostro (e non ho guardato neanche la data, che sicuramente sarà stata precedente al nostro arrivo). Inoltre, nonostante il soggiorno fosse stato un regalo, la receptionist ci ha fatto la fattura per l’intero importo, rivelandoci così quanto speso da chi ci aveva fatto questo dono. Alla partenza, nessuno ci ha chiesto come fosse andato il soggiorno né se intendessimo tornare, e non ci hanno neanche salutati mentre uscivamo. Potrà sembrare esagerato da parte mia, ma ho lavorato a lungo nell'ambiente, precisamente come receptionist al Sequoia Lodge e al Newport Bay Club di Disneyland Paris, e a noi erano richiesti standard comportamentali ben più elevati, anche in hotel a poche stelle come il Cheyenne o il Santa Fe.

Insomma, consiglierei l’albergo come base di esplorazione per Ischia, in quanto tranquillo, abbastanza pulito (bagno escluso: prevedere ciabattine per la doccia) e relativamente vicino al centro, ma sconsiglierei di scegliere la mezza pensione e, se proprio volete nuotare in una piscina termale, recatevi ai Giardini di Poseidon o al Negombo ;) Sconsiglio inoltre l’albergo alle coppiette amanti della tranquillità, perché frequentato da molte famiglie con bambini: il ristorante e la piscina risuonavano continuamente di strilli e capricci di bimbi troppo viziati.

Consiglio sulle camere: Chiedete le camere con vista sulla piscina
Altri consigli sulle camere
  • Ha soggiornato in Giugno 2011, viaggiato in coppia
    • 2 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 4 su 5 stelle
      Qualità del sonno
    • 2 su 5 stelle
      Pulizia
    • 2 su 5 stelle
      Servizio
È utile?
12 Grazie, Danaerys1969
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
HotelLetizia, Direttore generale alle Hotel Terme Letizia, ha risposto a questa recensione., 7 luglio 2011
Gentilissima Signora,
io molto raramente rispondo alle recensione sia negative che positive, in quanto ritengo che gli utenti debbano valutare con la loro testa e non essere giudici di una disputa tra le parti, anche perchè fortunatamente i commenti sul nostro hotel sono quasi tutti molto buoni, tuttavia mi chiedo: ma Lei ha trascorso la sua vacanza con un Taccuino in mano alla ricerca di qualcosa che non va? Ha scritto un trattato sul nostro hotel che ritengo la gente si stanchi pure di leggere. Un consiglio se proprio vuole fare a tutti i costi una scortesia ad un'altra azienda, sia più sintetica. A le cose che Lei ha scritto alcune delle quali veramente assurde, non voglio darle la soddisfazione di rispondere.
Grazie lo stesso.
Hotel Terme Letizia
Celestino Iacono - General Manager
Segnala la risposta come inappropriata
Questa risposta rappresente l'opinione personale del rappresentante della direzione e non di TripAdvisor LLC
Scrivi una recensione

384 recensioni dei viaggiatori

Valutazione
    121
    134
    67
    31
    31
Vedi recensioni su
77
138
10
3
Riassunto punteggio
  • Posizione
  • Qualità del sonno
  • Camere
  • Servizio
  • Rapporto qualità/prezzo
  • Pulizia
I consigli dei viaggiatori aiutano a scegliere la camera giusta.   Consigli sulle camere (29)
Data | Punteggio
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Tutti
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Firenze, Italia
1 recensione
common_n_hotel_reviews_1bd8 3 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 7 giugno 2011

Abbiamo trascorso 3 giorni a Ischia per il Ponte del 2 Giugno, a parte il traffico in autostrada, la nostra vacanza è stata molto piacevole. Questo hotel gode di un’ottima posizione, dispone di belle camere grandi e ben arredate, il cibo è stato di nostro gradimento come anche il circuito benessere messo a disposizione degli ospiti. Grande cortesia da parte dello staff in particolare segnaliamo la Signorina Mariagrazia della Beautyfarm, sempre sorridente e disponibile. Abbiamo anche molto apprezzato la grande piscina esterna, tranquilla e rilassante.

  • Ha soggiornato in Giugno 2011
    • 5 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle
      Posizione
    • 5 su 5 stelle
      Stanze
    • 5 su 5 stelle
      Pulizia
    • 5 su 5 stelle
      Servizio
È utile?
3 Grazie, Deby961
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Verona, Italia
1 recensione
common_n_hotel_reviews_1bd8 5 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 6 giugno 2011

Non è la prima volta che andiamo ad Ischia e avendo soggiornato sempre in alberghi 3 stelle, diciamo che dove molto male e dove benino, le nostre vacanze in questa bellissima isola non sono mai state del tutto soddisfacenti dal punto di vista alberghiero ed invece questa volta….WOW!!! Lo abbiamo trovato il nostro hotel per Ischia, l’Hotel Terme Letizia, lo consigliamo a tutti. Innanzitutto io credo che ci starebbe bene anche una stella in più, ma meglio così altrimenti poi alzano i prezzi. La posizione, la camera, il cibo, il centro benessere tutto un vero schianto. Metteteci che c’è pure il parcheggio gratuito in pieno centro, noi di meglio non abbiamo ancora trovato e stavolta non si cambia più. Noi ci ritorniamo, a chi legge dico di provare.

  • Ha soggiornato in Maggio 2011
    • 5 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle
      Posizione
    • 5 su 5 stelle
      Stanze
    • 5 su 5 stelle
      Pulizia
    • 5 su 5 stelle
      Servizio
È utile?
5 Grazie, bartolopa
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Roma, Italia
1 recensione
common_n_hotel_reviews_1bd8 1 voto utile
4 su 5 stelle Recensito il 6 giugno 2011

Abbiamo trascorso in questo albergo le vacanze per il ponte del 2 Giugno, volevamo un hotel centrale e che avesse il centro benessere. Siamo rimasti molto soddisfatti e abbiamo dunque pensato bene di lasciare anche noi un contributo su Tripadvisor, visto che i contributi scritti dagli altri, ci sono stati utili nella nostra scelta dell’albergo. Possiamo dire che tutto è realizzato con gusto dalle zone in comune alle stanze. La piscina esterna è bella grande e nel centro benessere si può usare gratuitamente sia la piscina jacuzzi, che la sauna. Abbiamo anche provato un massaggio antistress a testa, apprezzatissimo. Hotel consigliabile al 100%.

  • Ha soggiornato in Maggio 2011
    • 4 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle
      Posizione
    • 4 su 5 stelle
      Stanze
    • 5 su 5 stelle
      Pulizia
    • 5 su 5 stelle
      Servizio
È utile?
1 Grazie, Lena0969
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Brescia, Italia
1 recensione
common_n_hotel_reviews_1bd8 1 voto utile
5 su 5 stelle Recensito il 5 giugno 2011

Siamo stati all’Hotel Letizia scoperto per caso su una rivista. Attirati da Ischia e dalla buona offerta proposta, abbiamo prenotato la nostra settimana di vacanze. L’isola, visitata per la prima volta è stata una meravigliosa sorpresa, un angolo di paradiso a noi fino ad oggi sconosciuto. 
Il soggiorno in albergo è stato molto buono, si mangia bene, la nostra camera era carinissima, grande e pulita. Avendo prenotato la settimana con pacchetto benessere, ci siamo anche rilassati nelle ottime mani del personale del centro benessere. Ah dimenticavo, il circuito benessere si può usare gratuitamente. La posizione ottima ci ha permesso di muoverci senza macchina per l’intera vacanza e per me che passo 2 ore al giorno in auto è stato fantastico.

  • Ha soggiornato in Maggio 2011
    • 5 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle
      Posizione
    • 5 su 5 stelle
      Stanze
    • 5 su 5 stelle
      Pulizia
    • 5 su 5 stelle
      Servizio
È utile?
1 Grazie, Macchia1971
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Como, Italia
1 recensione
common_n_hotel_reviews_1bd8 2 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 5 giugno 2011

Non ero mai stato in questa struttura, ed è stata un'ottima scoperta: ho trovato molto curato il servizio, organizzato, preciso, cortese. Ed un punto di forza è certamente la cucina, di ottima qualità. Sono rimasto soddisfatto anche dei prezzi, veramente offrono molto per quello che si paga. L’albergo che gode di ottima posizione, in centro e vicino al mare, ha anche un bellissimo centro benessere... in conclusione, un'ottima scelta.

  • Ha soggiornato in Maggio 2011
    • 5 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle
      Posizione
    • 5 su 5 stelle
      Stanze
    • 5 su 5 stelle
      Pulizia
    • 5 su 5 stelle
      Servizio
È utile?
2 Grazie, rodolfoacer
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Roma, Italia
1 recensione
4 su 5 stelle Recensito il 5 giugno 2011

La vacanza comincia bene appena ci arrivi al Hotel Terme Letizia, da subito vieni accolto con gentilezza e soprattutto col sorriso, dovrebbe essere normale, ma non è più così dappertutto. Io definirei questa vacanza col termine DIVERTENTE. Certo se non fossimo stati in una bella struttura, non ci saremmo certo divertiti ma visto che l’albergo è bello, le camere ottime così come il nuovo centro benessere noi una volta a casa ci siamo detti che alla fine questa vacanza è stata proprio divertente. La gente di Ischia è solare, diversa da chi abita in città, fanno tutto con brio e con gioia e ti fanno fare un sacco di risate. In questo hotel voglio ancora segnalare la cucina, davvero ottima, quasi inaspettata. Spero di poterci tornare presto anche se penso che prima di un anno, altre ferie non me ne daranno più.

  • Ha soggiornato in Maggio 2011
    • 5 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle
      Posizione
    • 4 su 5 stelle
      Stanze
    • 5 su 5 stelle
      Pulizia
    • 4 su 5 stelle
      Servizio
È utile?
Grazie, cantasara
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Altri hotel che potrebbero interessarti...
I viaggiatori hanno visualizzato anche questi hotel a Ischia
A 0.1 km
Hotel San Valentino Terme
A 0.5 km
BEST WESTERN Regina Palace Terme
A 1.4 km
Hotel La Capannina
Hotel La Capannina
N. 8 di 60 a Ischia
4.5 su 5 stelle 161 recensioni
Mostra prezzi
Mostra prezzi
Mostra prezzi
A 0.5 km
Villa Durrueli
Villa Durrueli
N. 2 di 60 a Ischia
4.5 su 5 stelle 946 recensioni
A 1.7 km
Hotel Internazionale Ischia
A 0.1 km
Hotel Hermitage & Park Terme
Mostra prezzi
Mostra prezzi
Mostra prezzi

Conosci Hotel Terme Letizia? Condividi la tua esperienza!

Ulteriori informazioni sull'hotel Hotel Terme Letizia

Struttura: Hotel Terme Letizia
Indirizzo: Via Leonardo Mazzella, 89, 80070 Ischia, Isola di Ischia, Italia
Regione: Italia > Campania > Provincia di Napoli > Isola di Ischia > Ischia
Servizi:
Bar/Lounge Spiaggia Internet ad alta velocità gratuito (WiFi) Parcheggio gratuito Attività per bambini/famiglie Animali domestici ammessi Ristorante Servizio in camera Piscina
Stile hotel:
N. 20 hotel sulla spiaggia a Ischia
Categoria hotel:3 stella/e — Hotel Terme Letizia 3*
Numero di camere: 40
Opzioni di prenotazione:
TripAdvisor collabora con TripOnline SA per consentirti di effettuare facilmente le prenotazioni presso Hotel Terme Letizia. Ogni mese aiutiamo milioni di viaggiatori a trovare l'hotel ideale per le vacanze e i viaggi di lavoro, garantendo sempre i migliori sconti e offerte speciali.
Conosciuto anche come:
Hotel Letizia Ischia
Hotel Terme Letizia Ischia
Terme Letizia Ischia
Ischia Hotel Letizia
Villa Letizia Ischia
Recensioni Hotel Terme Letizia Ischia

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo