Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“In viaggio dall'antica Roma ad Anacapri ai primi del novecento”
Recensione di Villa San Michele

Villa San Michele
Prenota in anticipo
Altre info
Da 131,61 US$*
Full-Day Capri Highlights Tour from Naples
Altre info
Da 179,47 US$*
Capri and Blue Grotto Private Tour from Naples or Sorrento
Altre info
Da 95,72 US$*
Tour giornaliero di Capri e Anacapri da Sorrento
Al n.2 in classifica su 20 Cose da fare a Anacapri
Certificato di Eccellenza
Dettagli sull'attrazione
Recensito 7 aprile 2012

éuna villa stupenda che fu regalata ad un medico svedese che aveva aiutato gli isolani durante la peste,il medico si chiamava Axel Munthe ,il quale rimase affascinato da Capri ed in particolare da Anacapri dove passò gran parte della sua vita ,morendo però a Stoccolma con il desiderio di ritornavi.Infatti si narra che avesse sempre con sè un biglietto per capri.
Visitando la villa è incredibile la bellezza dei reperti romani perfettamente integrati con lo stile fine ottocento inizi novecento.
Incantevole il giardino che vi permetterà di fare una passeggiata nel silenzio e tra il profumo dei fiori fino ad arrivare alla finestr con la sfinge che guarda verso il mare.
Non voglio dirvi altro se non andatela a visitare.
Il costo è 6 euro ma li vale tutti.

1  Grazie, adriana187785
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione
Recensioni (1.590)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

441 - 445 di 1.590 recensioni

Recensito 5 aprile 2012

La Villa San Michele è la casa di Axel Munthe ad Anacapri.
La storia ci dice che in questa villa lo scrittore ha ricevuto ospiti illustri nei suoi bellissimi giardini arricchiti da caratteristici gazebi e vialetti fioriti.
Un certo alone di mistero si avverte passeggiando nei giardini e nelle camere della Villa...entrando nella cucina sembra di vedere le sorelle del medico-scrittore che ancora si danno da fare per organizzare il servizio della servitù.
Il museo attualmente ospitato nella Villa merita sicuramente una visita accurata. Inutile andarci se andate di fretta e volete soltanto dire: "ci sono stato!" ;)

Grazie, SorrentoStyle
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 5 aprile 2012

E' stato bellissimo visitare la casa di Axel Munthe. La cucina è molto suggestiva: del tutto intatta permette di rivivere la vita di un tempo.
Il giardino è meraviglioso. Sono rimasto molto affascinato dalla Sfinge, rivolta verso la Penisola Sorrentina...bellissima!
Da visitare con molta calma...senza fretta. E' un posto incantato e ricco di storia.

Grazie, SorrentoStyle
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 29 febbraio 2012

Non si può visitare la magica Capri senza vedere Villa S.Michele,residenza di Axel Munthe,medico,psichiatra,scrittore e grande appassionato di archeologia che,giunto a Capri nel 1885 fece di questa casa la sua dimora fino alla morte(chiamalo scemo....)L'ingresso è a pagamento,per visitare bene tutta la casa ci si impiega una mattinata,è immensa,splendida e conservata perfettamente.La casa è uno spettacolo,dalla cucina, arredata con mobili antichi in stile bolognese(io sono di Bologna ma ignoravo che esistesse lo stile bolognese,questo medico svedese lo apprezzava,và a immaginare...)alle sale arredate anch'esse con mobili antichi e in diversi stili,fino alla cappella privata dove Munthe soleva pregare.All'interno della casa si trovano dei giardini,meravigliosi,con fiori e piante di ogni tipo mantenuti in maniera ottimale. Dal balcone della casa si gode una vista sul golfo di Napoli mozzafiato.Sul balcone di questa terrazza si trova anche una sfinge,risalente a Ramsete 2°,nessuno sà come sia finita lì. La storia racconta che questo medico,oltre che essere un genio letterario(ha scritto" la storia di S.Michele"un vero capolavoro,venduto in 40 milioni di copie)era anche un depresso cronico. Ma mi domando e dico: Sei un medico famoso,uno scrittore famoso nel mondo,sei uno psichiatra affermato,vivi nel lusso,non ti manca nulla,vivi in una delle isole più belle del mondo in una reggia e sei depresso? Chi ha i denti non ha il pane e chi il pane non ha i denti.....A parte gli scherzi,è una tappa obbligatoria per conoscere un pò storia di Capri,e Axel Munthe fà parte della storia di Capri.

1  Grazie, Annaelmo1961
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 23 dicembre 2011

La casa di Axel Munthe è bellissima, si entra e pensi subito: è qui che vorrei vivere! Ma se la casa è una meraviglia non ci sono parole per descrivere il giardino, è un tale insieme di bellezze che non si trovano in nessun altro luogo: un panorama fantastico, un fresco venticello anche nelle torride estati, colori e profumi di fiori ed essenze, statue e reperti antichi, un chiostro immacolato che splende nella luce e che contrasta con il blu del cielo, una cappellina nascosta tra gli alberi, gorgoglio di acqua... ma soprattutto un tipico pergolato caprese di colonne bianche che ti invita ad una lentissima passeggiata guardando il mare nell'ombra screziata di sole...

Grazie, Rosy66Umbria
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Villa San Michele hanno visto anche

Anacapri, Isola di Capri
Capri, Isola di Capri
 
Anacapri, Isola di Capri
 

Conosci Villa San Michele? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo