Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Lahami Bay Resort
Hotel nelle vicinanze
64 USD
57 USD
Booking.com
Vedi l'offerta
Certificato di Eccellenza
  • Parch. gratis
  • Colazione inclusa
Avviso di risparmio! 15% in meno rispetto alle tariffe medie

Il prezzo trovato è inferiore del 15% rispetto alla tariffa media di questo hotel che è pari a 67 USD a notte.

Analizziamo le tariffe in un periodo di 60 giorni e confrontiamo la selezione con la tariffa media di soggiorni simili per garantire l'offerta migliore possibile.

178 USD
Booking.com
Vedi l'offerta
Certificato di Eccellenza
  • Parch. gratis
  • Colazione inclusa
88 USD
Booking.com
Vedi l'offerta
Certificato di Eccellenza
  • Parch. gratis
  • Colazione inclusa
140 USD
Booking.com
Vedi l'offerta
  • Parch. gratis
  • Colazione inclusa
Jaz Lamaya Resort(Marsa Alam)
233 USD
228 USD
Booking.com
Vedi l'offerta
Certificato di Eccellenza
  • Parch. gratis
  • Colazione inclusa
Jaz Solaya(Marsa Alam)
231 USD
226 USD
Expedia.com
Vedi l'offerta
Certificato di Eccellenza
  • Connessione Wi-Fi gratuita
  • Parch. gratis
152 USD
135 USD
Expedia.com
Vedi l'offerta
Certificato di Eccellenza
  • Parch. gratis
  • Colazione inclusa
Utopia Beach Club(Marsa Alam)
97 USD
Booking.com
Vedi l'offerta
  • Parch. gratis
  • Colazione inclusa
Elphistone Resort(Marsa Alam)(Ottimo rapporto qualità prezzo)
58 USD
Expedia.com
Vedi l'offerta
  • Parch. gratis
  • Piscina
101 USD
TripAdvisor
Vedi l'offerta
  • Parch. gratis
  • Piscina
Recensioni (788)
Filtra recensioni
788 risultati
Valutazione
338
334
82
26
8
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
338
334
82
26
8
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
598 - 603 di 788 recensioni
Recensito 27 febbraio 2012

Abbiamo soggiornato al Lahamy alla fine del 2010 ma ne conserviamo intatto il bel ricordo tant'è che siamo ritornati a Berenice anche l'anno scorso,stavolta al Whady lahmy Azur Resort (con una "a" in meno nel nome, ma non solo..) ma questa è un'altra recensione! Il transfer un pò lungo nulla toglie al piacere che si ha nel raggiungere la meta dopo circa 3 ore di deserto puntellato qua e là da qualche improbabile resort (molti ancora in costruzione): c'è un "vero" 4 stelle ad attenderci, immerso in un'oasi verde digradante verso il mare con tutte le tonalità dell'azzurro. Tralasciando le sistemazioni, parti comuni, piscine ecc. tutte all'altezza, è doveroso un cenno alla ristorazione, all'epoca venduta da Turisanda con pacchetto "mezza pensione", con colazione così completa in qualità e quantità da bastare x tutto il dì (con qualche "gadget" prelevato x il pranzo). Questa soluzione è ottimale x vivere full-time spiaggia/sole/mare, anche grazie al "lahami- time" che allunga di ben due ore la giornata. La spiaggia è lunga oltre1 km e divisa in tre parti: a nord il dive, a sud il Kite/windsurf e nel mezzo un lungo e tranquillo tratto x "gambi-di-sedano-al-sole". Il mare, accessibile a piedi da appositi tratti segnalati, presenta 3 reef con fogge diverse (tipo il "banana" o il "little") non paralleli alla costa e talvolta interessati da un pò di corrente che intorbidisce l'acqua ma che non ha mai penalizzato le nostre uscite grazie alla costante presenza della biologa (anche 2 snorkellate al giorno) che ci conduceva nei siti + idonei. Avvistamenti da mozza-fiato: dai barracuda allo squalo pinna-bianca oltre a tutta la tipica fauna stanziale, fra cui spicca un pesce-coccodrillo. Si possono fare anche lunghe passeggiate: a nord si arriva fino al lodge e alle "piccole mangrovie", a sud meta obbligata le esclusive villette del Tclub, caratterizzate dall'alto costo solo in parte giustificato dalla qualità delle strutture ma con location inferiore al Lahami. Se avanza tempo, buona l'dea delle escursioni nella vicina Hamata sulle cui isole non è + possibile sbarcare e a Shalateen, il mercato dei cammelli, dove se ne può assaggiare la carne stufata. Eh si, siamo nel profondo sud, vicino al confine amministrativo con il Sudan e sempre accompagnati da una guardia armata .. si tratta di un mercato "vero" dove oltre ai cammelli si possono acquistare droghe e spezie in quantità (prezzi al kg e nn in grammi come nelle botteghe dei vari resort di marsa Alam) e i locals- soprattutto bambini- cercano di raccimolare qulche euro vendendo a noi turisti i loro poveri manufatti, situazioni che poco hanno in comune con altre solo apparentemente simili, tipo a Hurghada,el Quseir e anche Capo Verde (Sal)... qui si respira un'aria più dignitosa, derivante forse dall'essere realmente "autoctoni", un pò berberi e un pò tuareg, celati nei loro austeri abiti neri. E' una civiltà diversa dalla nostra e non possiamo coglierne aspetti x noi deleteri e giudicarli con il metro dell' "occidente civilizzato". I cammelli rappresentano x loro oltrechè una fonte di sostentamento un' unità di misura, un paradigma del loro essere che si deve piegare a tutte le "essenziali" esigenze di vita. Ci ritorneremo, c'é sicuramente molto calore...ma riscalda anche il cuore!

  • Ha soggiornato a: marzo 2011 e ha viaggiato in coppia
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Qualità del sonno
    • Stanze
    • Pulizia
    • Servizio
14  Grazie, francesco-borto
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 21 febbraio 2012

Siamo stati (moglie, marito e 2 bimbe di 8 e 10 anni) a meta' febbraio 2012 in questa struttura tramite Hotelplan.
Reef fantastico, con ingresso diretto dalla spiaggia. Perfetto anche per i bambini. In questa stagione, per fare snorkeling, serve la muta, intera se possibile.
Bello il giardino, molto curato. Camere spaziose, cosi' come i bagni. Letti grandi all'americana.
Ristorante ovviamente internazionale ma ottimo per qualita' e scelta e con notevole varieta' di dolci.
Bella la grande piscina riscaldata e belle le 3 spiagge, attrezzate.
Animazione presente ma discreta, un plus la bravissima biologa che accompagna durante lo snorkeling.
Al di fuori del villaggio (a parte il vicino e gemello T.Club) non c'e' che deserto. Non ci sono tentazioni per lo shopping.
Insomma, un posto fantastico per rilassarsi.
La temperatura dell'aria, pur essendo inverno, e' stata di giorno tra i 25 ed i 30 gradi. La sera e' opportuno avere una felpa o una giacca.
Il mare era dato a 23 gradi. C'e' stato vento a momenti ma non e' mai stato fastidioso.
Merita proprio per una vacanza alla scoperta della barriera corallina e per un vero relax.

  • Ha soggiornato a: febbraio 2012 e ha viaggiato con la famiglia
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Qualità del sonno
    • Stanze
    • Pulizia
    • Servizio
14  Grazie, AGRI
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 1 febbraio 2012

siamostati al Lahamy Beach Resort di Berenice (MarsaAlam) in gennaio 2012, temperatura giorno circa 23 -24 gradi,mattino e sera dalle ore 19 circa 17 - 12 gradi. Splendida posizione
sul mare degradante, la barriera a spicchi a circa 30 - 40 mt da riva, ci si avvicina solo con pinne non si mettono piedi a terra e non la si tocca ! Noleggiano MUTE quindi no problem.
La biologa del villaggio spiega le forme di vita e accompagna alla barriera chiunque anche bimbi e neofiti come noi. Bello Bello ! Coralli di ogni colore a soli 2 mt fondale, e più in là anche
murene e razze. I delfini l ultimo giorno saltavano vicino a riva li abbiamo visti dalla spiaggia.
Spiaggia vastissima, lunghissima kilometri, incontaminata selvaggia con i cespugli del deserto ma ben tenuta vicino a villaggio. 3 spiagge appunto a disposizione: centrale, Nord e Sud ognuna bella e servita da bar e noleggio surf. mute . imbarcazioni per gite sul mare. A piedi circa 20 minuti per percorrere la distanza tra le 3, e poi ancora spiaggia immensa versa il nulla . Solo il TCLUB a circa 20 minuti e dall'altra parte il Camping con tendopoli.
Il deserto è alle spalle con le sue montagne ecco perchè la notte scende tanto la temperatura, ma il cielo è una favola, le stelle cadenti anche a gennaio !!!
Al lahamny il cibo è tanto, di tanti generi, ovviamente non servono le aragoste, ma il pesce è locale e sempre di due o tre tipi, la carne sempre, i primi di pasta saltati al momento con il sugo che void esiderate, la frutta a volontà e i dolci da non saper cosa scegliere. Colazione sempre all'aperto la mattina sotto il sole delle ore 8,30 è piacevole. A Berenice e MarsAlam hanno spostato avanti di 2 ore il tempo così da sfruttare il sole del giorno ed il caldo.
in spiaggi con il costume di giorno è piacevolissimo, solo se si alza il vento all'ombra fa freddo,noi siamo stati piuttosto bene, va a fortuna. la piscina è riscaldata a 30 gradi, molto ampia degradante, pulita vi si fanno: acqua gym - stretching - gli animatori della TURISANDA sono fenomenali simpatici mai invadenti solo se volete vi accolgono, altrimenti capiscono e non insistono- Debbo confessare che siamo state (due donne) fortunatisse, nella ns. settimana gli italiani erano solo 11 con 9 animatori italiani; ci facevano fare tutto quello che avevamo voglia o non, erano diventati i nostri amici di vacanza. Sono stati meravigliosi attori nelle serate di Cabaret e Varietà, ci hanno proiettato un film, abbiamo assistito allo spettacolo Egiziano della parodia della vita: nascita-vita-morte con il danzatore che, girando sui suoi piedi per 45 minuti, con le larghe gonne arricchite di LEDS ha danzato con scatole ricamate sopra la testa e con le mani formava sagome e disegni sempre diversi.I leds poi, dato il buio della sera accompagnavano i suoi giri con un effetto scenografico incredibile. BRAVO. Una visita al mercato dei dromedari (che loro chiamano cammelli) di EL SHALATIN al confine con il SUDAN si è rivelata uno spaccato di vita locale davvero interessante ed unico essendo il più importante mercato dell'Egitto. Lì vi sono anche i venditori di generi alimentari essendo un grande mercato locale visitato da tutto il paese, con i mercanti che giungono a vendere e comprare cammelli...con i bimbi sudanesi nerissimi e dalle fattezze molto gentili. La guida egiziana, giovane,parlava perfettamente italiano compresi gli scioglilingua, l'autista giovane, è sempre stato molto cortese e discreto. basta essere in 5 e la gita viene organizzata, costa 30 EURO e comprende il pranzo nel ristorante egiziano adiacente il mercato, dove abbiamo anche mangiato carne lessa di cammello che, credete, è uguale al nostro manzo. Ci hanno servito tutte pietanze buone e succulente.
Troverete lì la vendita di una miriade di spezie e infusi,sfusi che vi farete pesare al momento, o già in sacchetti. Bene pensiamo di tornarci prima che costruiscano altri villaggi, e che diventi una meta di massa dove regna confusione. Lì abbiamo trovato il silenzio assoluto, la pace. Alle donne diciamo solo di non dare corda ai signori che puliscono le camere, essere cortesi se interpellate ma non troppo, tendono a credere che li si sia presi in simpatia e si voglia familiarizzare....

  • Ha soggiornato a: gennaio 2012 e ha viaggiato con gli amici
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Qualità del sonno
    • Stanze
    • Pulizia
    • Servizio
22  Grazie, wendi194942
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 9 gennaio 2012

Il villaggio e la barriera sono belli ma il prezzo è decisamente elavato per quello che viene offerto. Il villaggio è internazionale ed il cibo non è il massimo in compenso l'animazione turisanda è stata splendida. Il sito è molto ventoso ...io a fine dicembre ho avuto decisamente freddo. La barriera è incontaminata ma è esposta a forti correnti.

  • Ha soggiornato a: dicembre 2011 e ha viaggiato in coppia
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Qualità del sonno
    • Stanze
    • Pulizia
    • Servizio
11  Grazie, titti74
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 28 dicembre 2011

Seppur in ritardo ho deciso di recensire questa bellissima struttura perchè ho letto alcune inesattezze e volevo dare una prospettiva diversa del luogo. Premetto che sono quasi 20 anni che frequentiamo il mar Rosso e che per nostra passione conosciamo la maggior parte delle strutture. Siamo stati a giugno 2011 con alcuni amici, era un hotel che desideravamo già vedere da tempo ma i costi un pò alti ci avevano sempre frenato. Viaggiando con bambini diciamo che quest'anno il cambiamento della formula (da mezza pensione a pensione completa con bevande), i prezzi più accessibili e la presenza di un piccolo staff di animazione ci hanno permesso di realizzare questo piccolo sogno. Iniziamo con il dire che la struttura è davvero molto bella, curata, le ampie piscine e i viali di fiori creano dei colori davvero suggestivi. Il ristorante presenta anche una zona ombreggiata dove si può pranzare all'esterno godendo del paesaggio. Il cibo è di buona qualità, non mancava mai nulla ma non era magari molto vario, anche se bisogna tenere conto che siamo in Egitto, lontani da tutto e che di certo non si viene in Mar Rosso per deliziare i palati ma per godere delle bellezze del mare. Il personale è molto gentile, pulitissimo ed educatissimo. Davanti all'hotel sono presenti 3 spiagge, la Nord, più affollata con bar e diving center, la Centrale esattamente davanti all'hotel e la Sud un pò più decentrata e tranquilla. Normalmente noi stazionavamo nella Centrale perchè non amiamo molto la confusione, poi armati di pinne e maschere, si faceva qualche passo lungo la spiaggia per arrivare all'accesso in mare ed immergerci tra i mille colori della barriera corallina.
In questo punto il mare è caratterizzato da grossi pinnacoli di corallo, la maggior parte circolari, che via via si estendono verso il mare aperto e il grande il "Banana reef" che ricorda appunto questa forma allungata e si estende perpendicolare alla spiaggia. Rispetto ad altre strutture, la zona è piuttosto esposta al vento e questo può rendere particolarmente mosso il mare e difficoltosa la balneazione se nn si è nuotatori esperti. Il Baby reef che costeggia la riva è particolarmente adatto ai bambini e a coloro che nn se la sentono di affrontare correnti più intense. Il corallo è ancora intatto, con colori meravigliosi e non sarà difficile incontrare squali di barriera, tartarughe, pesci coccodrillo e tutte le meravigliose creature che popolano la barriera. Non abbiamo fatto immersioni in quanto la barriera davanti ci ha appagato in pieno e anche perchè nn è una zona che offre particolari punti ma il diving è organizzato molto bene e competente. Una particolare nota di merito ai ragazzi dell'animazione che peraltro sono stati fondamentali nella scelta della vacanza perchè alcuni di loro erano presenti l'anno precedente al Brayka Bay ed è stata una piacevole occasione il ritrovarsi ancora una volta. Sempre discreti e molto professionali, mai invadenti ma pronti a scambiare due parole anche se noi eravamo piuttosto latitanti durante il giorno, completamente immersi nelle bellezze del mare. Un grande grazie a Riccardo, Irene, Gianni, Emanuela e Elena che hanno saputo rallegrare le nostre serate in maniera semplice ma sempre professionale. Turisanda è sempre una garanzia anche se stavolta un piccolo appunto devo farlo: all'arrivo in hotel, intorno alle 3 del pomeriggio, hanno insistito per farci pranzare, quando in realtà avevamo solo sete e desiderio al limite di un pò di frutta data la stanchezza del viaggio. Il giorno della partenza invece, il volo era in serata, i servizi terminavano con la colazione e il pranzo era a parte, con sovrapprezzo. Normalmente, la maggior parte delle volte, i clienti perdono il pasto a causa degli orari dei voli (e anche qui ce n'erano parecchi che sono partiti in mattinata), credo che offrendo un piccolo spuntino all'arrivo e uno altrettanto piccolo in partenza, si potesse fare un'ottima figura con poca spesa, ma, ripeto, sono dettagli, anche se talvolta sono proprio quelli a fare la differenza. Il tragitto aeroporto/hotel è di circa due ore e mezza quindi, se vi fermate una sola settimana, tenetene conto. E' il luogo ideale per rilassarsi, per godere di un mare incontaminato e per ammirare i colori del deserto che circondano la struttura.

  • Ha soggiornato a: giugno 2011 e ha viaggiato con la famiglia
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Qualità del sonno
    • Stanze
    • Pulizia
    • Servizio
30  Grazie, mexy70
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni