Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Aperto oggi: 07:00 - 17:00
Salva
Prenota in anticipo
  
traduzione di Google
Modi per scoprire Rincon de La Vieja National Park
a partire da 100,00 USD
Altre info
a partire da 92,00 USD
Altre info
a partire da 95,00 USD
Altre info
a partire da 125,00 USD
Altre info
Recensioni (617)
Filtra recensioni
287 risultati
Valutazione
155
95
26
11
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
155
95
26
11
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 287 recensioni
Recensito il 12 gennaio 2018

che sogno questo parco, pieno di cose da vedere. i sentieri sono facili e per niente impegnativi, ci sono varie possibilità di escursioni e di cose da fare. da non perdere le terme di acqua calda, è l'acqua sulfurea del vulcano che naturalmente ha creato queste vasche rocciose dove ci si immerge e si possono anche fare i fanghi. ci sono diverse vasche con temperature diverse. quando si sente troppo caldo,ci si rinfresca nel fiume vicino,freddo al punto giusto. pagando il biglietto ti danno un asciugamano a testa per cui ci si rilassa totalmente. subito dopo siamo andati a vedere la cascata, incontrando lungo il sentiero delle meravigliose farfalle blu.

1  Grazie, fata_dei_viaggi
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 11 febbraio 2017 da dispositivo mobile

Il parco ha 2 ingressi (biglietto unico 15 dollari a persona se si visitano le 2 parti nello stesso giorno) :
- ingresso LAS PAILAS è quello "ufficiale", si arriva comodamente da strada asfaltata al guardiaparchi; noi abbiamo fatto il sentiero circolare, circa 3 km, molto ben segnalato, molto bello - si vedono le solfatare, alberi secoli stupendi e animali secondo la fortuna; volendo c'erano altri 2 sentieri per delle cascate;
- ingresso SANTA MARIA è a circa mezz'ora di strada da Las PAILAS (con attraversamento di strada privata al costo di 700 colones a persona); NB gli ultimi 3 km sono sterrati duri, quindi senza 4x4 è veramente un'impresa!!! Questa parte del parco però merita decisamente la fatica, perché al termine del percorso a piedi di circa 3 km solo andata, si arriva a delle sorgenti termali naturali solforose stupende in cui ci si può fare il bagno. Anche qui ci sono delle deviazioni dal sentiero principale per vedere cascate ecc.
Volendo si può passare a piedi da una parte all'altra tramite sentiero di 6-7 km solo andata.
In conclusione: DA NON PERDERE!!!

Grazie, Martina T
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 28 maggio 2016

Dal paese di Liberia. Il parco era accessibile solo da un lato e l'unica è stata andare con un tur (ottimo prezzo €20) partenza dall'hostel in cui ho pernottato. Sono pochi gli hostel che hanno questo servizio quindi informatevi prima di pernottare. Siate precisi nelle richieste perchè alcuni fanno i furbetti e vi mandano in hotel e ristoranti che hanno lo stesso nome del parco, si bellissimi ma sperduti tra monti e foresta e poi vi tocca trovare soluzioni estreme... non volevamo pagare 120€ a notte in un luogo che non ci interessava, ne un posto pullman di favore a 50€ per tornare indietro, nè l'escursione alle terme l'indomani a 160€ e abbiamo deciso di tornare a piedi (15Km sotto il sole a picco... fortuna che dopo i primi 5Km abbiamo trovato un passaggio)... fa parte del gioco. Ero in vacanza avventura, e la mia compagna l'avevo conosciuta per strada. Arrivati al parco abbiamo quasi tutti scelto l'opzione senza guida, e tutti, alla fine, hanno convenuto che è stata la scelta migliore perchè le indicazioni ricevute prima che ci sguinzagliassero erano più che sufficienti. Nella mappa che consegnano non sono indicate le terme. Dicevano che erano a 8 km di distanza e non cenveniva cercarle... BUGIA. Sono furbetti e fanno i loro interessi. Chiedete specificatamente a loro spiegazioni a riguardo e ve le daranno senza problemi se pur tenteranno di scoraggiarvi con storielle di ladruncoli lungo la via, di ometti neri che rubano alle terme, di tragitti faticosi. Le abbiamo trovate con facilità in un'ora e mezza di camminata moderata e non nelle quattro ore che ci avevano preventivato... non credo proprio fossero 8Km. Le terme sono la parte più meravigliosa di tutto il parco, quindi gamba in spalla. Prima le terme e poi il resto nel tempo rimanente. Le acque naturali delle terme si raccolgono in vasche rocciose, e in alcune di esse sono calde e in altre sono fredde permettendovi di fare un vero e proprio trattamento rigenerante... caldo-freddo

1  Grazie, Massimo C
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 14 aprile 2016

Una nuovo parco ci aspettava per essere visitato,i sentieri sono facilmente accessibili da adulti e bambini, il grande e verde prato di fronte all'edificio che ospita la biglietteria, brulicava di bambini con le l'ore tende accampate qua e là.
Una volta pagato dotati di cartina alla mano, siamo partiti per addentrarci nel parco. Ci sono anche passeggiate a cavallo come opzione alle gambe..i sentieri sono facilmente riconoscibili e privi di pendenze.
Man mano che si cammina l'odore dell'aria si fa sempre più acre, pungente, l'odore delle zolfo aumenta man mano si arriva in prossimità delle pozze sulfuree.
Le sorgenti qui non sono per nulla sfruttate, sono lasciate come la natura le ha create e proprio per questo semplici e pure.
Le pozze sono nutrite di un piccolo piume d'acqua dolce che scende dal pendio del vulcano, così caldo e freddo creano un gioco perfetto per un bagno purificante.
Lasciati i vestiti bordo pozze, si siamo immersi nella pozza più grande, perfettamente calda, man mano cercavo di avvicinarmi alla sorgente di uscita dell'acqua,la temperatura aumentava fino a diventare insopportabile.
Il tempo é trascorso veloce, siamo ripartiti completamente cotti per completare il tragitto a piedi e ritornare al punto di partenza. Il pranzo al sacco é stata una soluzione pratica e diversa dal solito, con una coperta sdraiati al sole sotto i possenti e antichi alberi del "nascondiglio della vecchia". Un'altra intensa e unica giornata in Costa Rica si stava per concludere.

Grazie, veronicasavio77
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 27 dicembre 2015

dopo Tortuguero e Corcovado,ritengo che il parco Rincon dela Vieja sia uno dei meritevoli di visita,è mediamente affollato,c'è molta fauna e flora,ma la vera peculiarità sono le attività geotermiche,vulcanelli,pozze di fango gorgoglianti,fumarole,una bella cascata dall'acqua turchese,si raggiunge da liberia in 40 minuti,la strada è buona,e dopo la visita ci si può rilassare dalle fatiche alle terme Simbiotic sulla strada del ritorno,con 15 dollari,ti danno asciugamano,deposito guardaroba spogliatoio,bagni di fango e sopratutto un sublime bagno nell'acqua calda termale,consigliato.

2  Grazie, pakiGaeta
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 23 dicembre 2015

Seguendo la guida Lonely Planet organizziamo l'escursione al Vulcan Rincon de la Veja (nascondiglio della vecchia). L'aria è rovente ma d'altronde è un vulcano costaricano. La strada è buona e si arriva facilmente sino alla stazione dei guardaparchi da individuare nell'enorme cantiere che caratterizza il parco. Paghiamo tutti i 15 $ a testa sebbene che il sentiero ad anello scopriamo essere dimezzato a causa dell'ultima eruzione del 2012 e nonostante che la recentissima e autorevole guida lo segnali aperto per tutti i 3 km di sentiero ad anello. Visitiamo quindi le pozze di fango e le fumarole ed in breve l'escursione è conclusa e non ci rimane che "rigenerarci" nelle vicine terme del Rio Negro.
Nulla di trascendentale rispetto ad altri vulcani, anche italiani.

2  Grazie, Dennis Z
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 23 agosto 2015

Buona l'organizzazione di canopy e tubing. Le sorgenti termali dovrebbero essere sfruttate e gestite un po meglio

4  Grazie, AnnalisaF577
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 18 marzo 2015

Ci siamo andati per passare un weekend in coppia, dopo aver visitato i bungalow, manutenzione pessima, visionato il menù del ristorante e aver chiesto i prezzi i, abbiamo cercato un'altra sistemazione, manutenzione molto carente, prezzi elevati.

4  Grazie, Claudio F
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 3 febbraio 2015

una fantastica gita per immergersi nella natura, nella foresta ai piedi del vulcano. Si avvistano animali tra cui il Pizote, scimmiette, uraka ed'è pieno delle famose farfalle blu.

Grazie, LaSte82
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 7 febbraio 2013

Probabilmente perché avevamo già visto altri parchi nazionali del Costa rica molto più belli,non siamo rimasti particolarmente entusiasti. Non è stato possibile nemmeno salire in cima al vulcano.
Comunque la natura non è male, qualche animale si avvista, ma troppo turismo.

3  Grazie, bababuzz
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni