Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Tikhvin Cemetery/Necropolis of Masters of Art
Aperto oggi: 09:45 - 17:30
Il meglio delle recensioni
Luogo emozionante

Storico cimitero nei pressi del monastero Nevskij. A due passi dall’uscita della metro Nevskogo. E Leggi il seguito

Recensito il 5 maggio 2018
EmanuelaDoriano
,
Rovigo
Un'emozione vera

Vedere la tomba di Petipa dopo anni di danza e di passione per l danza è impagabile, un'emozione Leggi il seguito

Recensito il 10 dicembre 2017
baghi62
,
Milano, Italia
Leggi tutte le 68 recensioni
  
traduzione di Google
Tour e attività più venduti a e vicino a San Pietroburgo
a partire da 20,00 USD
Altre info
a partire da 20,18 USD
Altre info
a partire da 6,00 USD
Altre info
a partire da 13,00 USD
Altre info
Recensioni (68)
Filtra recensioni
68 risultati
Valutazione
35
21
12
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
Valutazione
35
21
12
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtri selezionati
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 6 di 68 recensioni
Recensito il 19 luglio 2018

Questo cimitero si trova nel grande complesso del monastero Aleksander Nevskij, a cui si accede dalla piazza Aleksandra Nevskogo, che conclude la lunga prospettiva Nevskij (fermata metro Ploshchad Alexandra Nevskogo della linea 4/arancione o linea 3/verde).
Il monastero comprende diverse chiede e diversi cimiteri: i primi 2 cimiteri si incontrano appena varcato il primo ingresso (quello che da direttamente sulla piazza e prima di arrivare all'entrata principale): sulla sx è il cimitero del 18° secolo, il più antico, con tombe di architetti e scienziati russi (tra cui la tomba del ns/ Carlo Rossi), mentre di fronte a dx è il cimitero degli artisti.
Di norma i 2 cimiteri si visitano assieme, ma quando siamo stati noi il cimitero più antico non era accessibile, così abbiamo potuto visitare solo il cimitero degli artisti, con uno sconto sul biglietto d'ingresso.
Va detto subito che il cimitero è molto piccolo, e nella piantina (in inglese) consegnata alla biglietteria vi sono indicate 14 tombe di artisti che dovrebbero essere famosi ma di cui che noi (beata ignoranza) conoscevano solo 4 nomi: Dostoevsky, Borodin, Tchaikovsky e Shishkin (ma quest'ultimo conosciuto appena da qualche giorno solo perchè abbiamo visto i suoi quadri alla galleria Tretyakov di Mosca).
Non vi aspettate poi tombe monumentali, magari come quelle del Verano a Roma o di Poggioreale a Napoli.
Per il resto, personaggi illustri qui sepolti a parte, è il classico cimitero, in cui regna come di consueto pace e tranquillità.
Se non vi interessa rendere omaggio a questi grandi artisti russi sconsiglio la visita, a meno che non venga inserita nella più vasta visita dell'intero complesso del monastero.

Data dell'esperienza: giugno 2018
Grazie, claudio d
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 5 maggio 2018

Storico cimitero nei pressi del monastero Nevskij. A due passi dall’uscita della metro Nevskogo. E’ emozionante trovarsi vicino alle tombe di grandi come Dostoevskiy, Tcaikovskij, Musorgskij e Korsakov. Alla biglietteria viene consegnata mappa dettagliata delle due ali del cimitero (anche in inglese). Posto tranquillo e suggestivo fuori dai soliti itinerari turistici.

Data dell'esperienza: aprile 2018
Grazie, EmanuelaDoriano
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 10 dicembre 2017

Vedere la tomba di Petipa dopo anni di danza e di passione per l danza è impagabile, un'emozione struggente pensare a lui a Ciaikovsky e a tutti i grandi Artisti (Dostojevsky incluso) che riposano qui. Se poi ha appena nevicato e sei da sola, è impagabile.

Data dell'esperienza: dicembre 2017
1  Grazie, baghi62
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 5 ottobre 2012

In questo piccolo e tranquillo cimitero riposa il non plus ultra della cultura russa: in primis Dostoevskij, Čaikovskij, Musorgskij... E' molto emozionante, in questo luogo tranquillo e al di fuori delle orde di turisti, passeggiare tra questi "mostri sacri" della cultura russa e mondiale. Nel cimitero di fronte si trova invece la tomba del matematico Eulero.

Data dell'esperienza: luglio 2012
2  Grazie, belumat85
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 25 giugno 2012

.........così tante anime musicali in un contesto sereno, compassato, silenzioso, incontaminato.
Si sentono le composizioni di questi sommi Maestri, basta starsene zitti zitti e non fare rumori.
E quanto di più penetrante e totalizzante, come la grande musica russa, vi avvolgerà in spire a cui nessuno riesce ad opporsi.
Inebriati da queste sotterranee sensazioni, ci accostiamo alla letteratura - la tomba di Dostoevskij - ed all'architettura - la tomba di Carlo Domenico Rossi russificato in Karl Ivanovič Rossi - architetto italiano che ha introdotto un Neoclassicismo più energico di quello dei suoi predecessori [vedi il Palazzo Mikhailovskij, ora sede del Museo Russo].
Ma poi, inevitabilmente, si torna alla Musica, che, in ispecie quella russa, sa donare emozioni di tale intimità da lasciare turbati, commossi, incantati.

Data dell'esperienza: marzo 2012
Grazie, Soracte
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni