Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
  
Google
Modi per scoprire Mellah
a partire da 21,42 USD
Altre info
a partire da 20,29 USD
Altre info
a partire da 19,16 USD
Altre info
a partire da 10,15 USD
Altre info
Recensioni (655)
Filtra recensioni
655 risultati
Valutazione
195
286
139
26
9
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
Valutazione
195
286
139
26
9
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtri selezionati
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
8 - 13 di 655 recensioni
Recensito il 12 aprile 2018

Del quartiere un tempo abitato da cinquantamila Ebrei non è rimasto nulla, bello da vedere con i colori delle spezie, ma di ebraico non c'è purtroppo niente, neanche un negozietto. Splendida la Sinagoga, molto curata e con annesso il museo, che raccoglie molte fotografie del periodo, oggetti sacri e racconta la storia di questa antica comunità. Abbagliante il cimitero, enorme, con tantissime tombe tutte uguali e ricoperte di calce bianche, perché i poveri del tempo non potevano permettersi altro. Emozionante.

Data dell'esperienza: aprile 2018
Grazie, Mariposa3333
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 25 febbraio 2018

entrando nel quartiere ebraico per visitare la sinagoga, non ho avuto impressioni particolari. Ho letto che, pur essendo il Marocco uno dei paesi di religione islamicapiù democratici e tolleranti, gli ebrei se ne sono andati quasi tutti. Comunque la visita della sinagoga è interessante e tutti i reperti, specie le fotografie, sembrano evocare un tempo in cui si viveva gomito a gomito con molti meno problemi di adesso.

Data dell'esperienza: febbraio 2018
Grazie, giovannibagh
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 17 febbraio 2018

Il vecchio quartiere ebreo a mio avviso non presenta particolari attrattive. Forse in passato potevano attrarre le numerose botteghe artigianali ma oggi non è rimasto quasi nulla

Data dell'esperienza: febbraio 2018
Grazie, eugencar2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 3 novembre 2017

Dopo aver visitato il quartiere Mellah e la Sinagoga, ho visitato anche il cimitero che si trova a 10 minuti dalla stessa. Sono rimasta letteralmente accecata da tutte le tombe dipinte a calce bianca! In fondo si trovano le tombe più antiche mezze distrutte e del colore più scuro. Un luogo sacro che ti entra nell'anima. Mi è rimasta impressa la scritta sopra la fontana all'ingresso " si prega di lavarsi le mani prima di uscire dal cimitero" .
Un luogo molto ordinato merita una visita,vicino all'entrata c'è anche una breve storia tradotta in varie lingue.

Data dell'esperienza: ottobre 2017
1  Grazie, Mara5555
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 24 ottobre 2017

La Mellah, il quartiere ebraico dai negozi con gli articoli più disparati: dall'incredibile varietà di spezie agli artigiani di strada:
Calderai, sarti, cappellai e fabbri che lavorano ed espongono su strada. A differenza della piazza Jemaa el- Fna, si può curiosare indisturbati, senza essere abbordati da imbonitori e procacciatori di clienti. Uno spaccato di vita quotidiana. Interessante!

Data dell'esperienza: ottobre 2017
1  Grazie, cla364536
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni