Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Festa patronale”
Recensione di Guglia di San Vito

Guglia di San Vito
Al n.1 in classifica su 5 Cose da fare a Lequile
Dettagli sull'attrazione
Recensito 28 giugno 2018 da dispositivo mobile

Ampia scelta di pizze. Servizio cordiale anche se l'attesa per essere serviti è stata abbastanza lunga.

Data dell'esperienza: giugno 2018
Grazie, PieroT57
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensioneRecensioni (6)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtra

3 - 6 di 6 recensioni

Recensito 17 novembre 2016 da dispositivo mobile

Perfettamente incastonata nella suggestiva piazza di Lequile, piccola ma molto caratteristica. Un bel vedere...

Data dell'esperienza: novembre 2016
Grazie, gianluca p
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 7 agosto 2016 da dispositivo mobile

Non c'è cosa più bella della propria terra. Muoversi a piedi e riconoscere i volti cambiati dal passato, i vicoli le stradine e quella amara consapevolezza che le cose sono cambiate ma chiudo gli occhi e tutto torna come prima.

Data dell'esperienza: agosto 2016
Grazie, LoveTravel622450
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 2 maggio 2016

Nella piazza principale si affacciano la guglia di San Vito che risale al 1694.
A pianta piramidale, presenta un repertorio decorativo tipico della metà del XVII secolo: elementi floreali e vegetali.
Sulla sommità vi è la statua di San Vito che domina l' omonima piazza
E' uno splendido esempio di barocco napoletano movimentato da inserti floreali realizzati da Oronzo Rossi, e palazzo dei principi Saluzzo (oggi De Palma), dalla facciata scalcinata dalle intemperie. Eppure il tempo non è riuscito a scalfire il fascino di questa antica dimora signorile, un tempo frequentata da notabili e studiosi, come dimostra la presenza di incunaboli e di antiche stampe custodite nelle sue stanze.
Consiglio di visitare anche non è lontana da qui 500mt la chiesa di Santa Maria di Loreto che fu ricostruita nel 1746 e la chiesa di San Nicola impossibile non notarla per via della cupola policroma sfavillante di luce nelle mattine assolate

Data dell'esperienza: maggio 2016
Grazie, Tonio1971
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Guglia di San Vito hanno visto anche

Lequile, Provincia di Lecce

Conosci Guglia di San Vito? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo