Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Il meglio delle recensioni
Passeggiata verso la Guardia

Buona passeggiata verso la Madonna della Guardia, il fondo non è bellissimo ma si cammina senza Leggi il seguito

Recensito 4 settimane fa
Genoviedo
,
Genova, Italia
da dispositivo mobile
Bella passeggiata alla Guardia, evitando la strada

La passeggiata dalla Gaiazza alla Madonna della Guardia segue il percorso dell'ex guidovia Leggi il seguito

Recensito il 25 giugno 2018
subaru135
,
Genova, Italia
Leggi tutte le 35 recensioni
  
Recensioni (35)
Filtra recensioni
35 risultati
Valutazione
20
10
5
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
20
10
5
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 35 recensioni
Recensito 4 settimane fa da dispositivo mobile

Buona passeggiata verso la Madonna della Guardia, il fondo non è bellissimo ma si cammina senza problemi , andando tranquillamente ci vuole meno di 2 ore. Bisognerebbe ristrutturare la parte del percoso ginnico e le tavole con la storia. Ci vorrebbero le indicazioni di quanto manca alla fine del percorso.

Grazie, Genoviedo
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 15 luglio 2018

Rifatta in discesa dopo 10 anni da quando l'avevo fatta l'ultima volta, il percorso è bello e non si può dire che non lo sia, però lo stato di manutezione è pessimo, il bosco sta invadendo la sede e molti paesaggi non sono più visibili, l'erba non viene tagliata e soprattutto il percorso si è dilavato e non per niente agevole da fare in quanto tra i due cordoli ci sono delle voragini e periodicamente delle sbarre di ferro che collegano i binari.
L'ho fatta con una bici tipo gravel (senza sospensioni con gomme circa da strada da 32) ed ero al limite, ma anche con una MTB non è troppo piacevole per via dei continui buchi e avvallamenti tra i cordoli di cemento, considerando di farla in bici è inadatta per un uscita rilassata e con bambini, a piedi nessun problema.

2  Grazie, nebix
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 28 giugno 2018 da dispositivo mobile

Bel percorso, Ma fondo sconnesso e molto problematico anche per una buona MB. Un po’ di manutenzione non guasterebbe.

1  Grazie, Marco C
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 25 giugno 2018

La passeggiata dalla Gaiazza alla Madonna della Guardia segue il percorso dell'ex guidovia, dimessa. La pendenza non è eccessiva, qualche tavolino ogni tanto, meglio passare di qua facendo una bella passeggiata

Grazie, subaru135
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 10 giugno 2018 da dispositivo mobile

Oggi pista ciclabile e percorso pedonale, dove andare a fare quattro passi nel verde, con mezza carrozza che racconta la storia di quella che era il mezzo di trasporto pubblico per il Santuario della Madonna della Guardia fino a metà novecento

Grazie, Fynnicella_Genova
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 3 giugno 2018 da dispositivo mobile

Ho fatto questo percorso in mbk la settimana scorsa in discesa dal Santuario della Guardia.
Proprio bello e ben tenuto.
Io arrivavo da Sestri Ponente via Timone per cui ho optato per un rientro lungo questo percorso sino alla Gaiazza dove l'ex Guidovia termina.
Lo consiglio sia a chi vuole fare un bel giro in mbk (quanto prima lo voglio provare in salita ... comunque bella tranquilla) sia come giro a piedi .
Consigliato anche per le famiglie.

Grazie, khnum
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 31 maggio 2018

Questa splendida passeggiata di poco più di 8 km ripercorre una parte del percorso della guidovia che dalla Gaiazza (circa 320 m. slm) raggiunge il Santuario di N.S. della Guardia sul monte Figogna (circa 800 m. slm). La strada percorribile solo a piedi o in bicicletta, sale dolcemente in gran parte all'ombra attraverso i boschi e sotto due brevi gallerie (non servono le pile). Alla partenza, lungo il percorso ed all'arrivo alcuni pannelli descrivono cos'era la guidovia. Lungo il percorso alcuni tavoli con panche permettono un ristoro al viandante. Non serve un particolare abbigliamento ma camminando su sentiero una scarpa comoda con buon grip e abbigliamento sportivo aiutano. Da fare!

1  Grazie, alberto p
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 8 maggio 2018

Dopo tanti anni oggi sono tornato a camminare lungo questo percorso, negli anni passati fatto anche di corsa...personalmente lo trovo sempre bello circondato da alberi e a tratti da una vista imprendibile..lo consiglio per chi vuole trascorrere alcune ore tra il silenzio e la tranquillita.
Roberto.

2  Grazie, Ro1959
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 25 aprile 2018

ho percorso oggi, dopo qualche anno di assenza,questo bellissimo itinerario che consiglio e' possibile fare anche senza necessariamente aver bisogno dell'auto per raggiungere un punto di allaccio....nel concreto consiglio quello che ho fatto...partenza da bolzaneto con bus atp per il Santuario della guardia...breve sosta per visita e poi poco sotto il santuario prendere il percorso della vecchia guidovia...sarete immersi per qualche ora nel verde e nel silenzio in una passeggiata adatta a tutti e senza nessuna difficolta' indipendentemente dal senso che si intende percorrere..una volta giunti alla localita Sareto ove si incontrano alcune ville e case raggiungete la Gaiazza,Attraversata parte della frazione ricca di trattorie e ristoranti dirigetevi verso il capolinea ATp (di festivo non vi sono corse)e di qui proseguite il vostro percorso prendendo la strada asfaltata (poche auto in transito che non danno problemi)che scende (attenzione quella che sale porta a Livellato)e dirigetevi verso San Biagio in Valpolcevera. lungo la strada incontrerete il capolinea del 276 amt che vi condurra a Bolzaneto o in alternativa con qualche passo in piu' arriverete all'altezza dell ipercoop in via romairone da cui con il 63 o il 7 ritornete al punto di partenza..buona gita

Grazie, aureliogenova
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 22 gennaio 2018

Finalmente una buona idea quella di recuperare diversi anni fa il percorso che faceva la guidovia fino in cima al Santuario della Guardia. Si parcheggia in località Gaiazza e da qui inizia il percorso di circa 6/7 km che si può fare in circa 1,5 h senza correre.

1  Grazie, gaiasco
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni