Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Il meglio delle recensioni
Filippi

Arrivati in un caldo e assolato pomeriggio in questo sito eccezionale, ricco di storia. Durante la Leggi il seguito

Recensito il 18 ottobre 2018
PatriziaM1504
da visitare

sito da visitare, molto bello ed interessante. Se visitate questa regione della Grecia bisogna Leggi il seguito

Recensito il 24 agosto 2018
Rossella B
,
Italia
Leggi tutte le 384 recensioni
  
Recensioni (384)
Filtra recensioni
384 risultati
Valutazione
276
93
14
1
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
276
93
14
1
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
11 - 16 di 384 recensioni
Recensito il 1 maggio 2017

Il sito di Filippi è un esempio di come organizzare un'area archeologica in modo tale che un visitatore possa godere della storia, dei settori ricettivi e della viabilità per raggiungerlo. Certo essendo diventato patrimonio UNESCO sono tutte prerogative essenziali ma il visitatore riscopre, con tale sistema integrato, il piacere di raggiungere e vistare un sito storico.
Molto rimaneggiato il teatro ma bellissimo il foro romano, l'ottagono e i resti delle basiliche.
Ci rivedremo .......
Quindi da non perdere.

Data dell'esperienza: aprile 2017
2  Grazie, Santo56
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 3 marzo 2017

Ho visitato il Sito e grazie ad una preparatissima professoressa archeologa sono venuta a conoscenza del fatto che in philippi era stata eretta la prima chiesa cattolica in quanto S. PAOLO raggiunse la citta' dal porto denominato oggi KAVALA e qui compi' un miracolo davanti a tutti che porto' alla conversione di molti al cristianesimo. La pianta della Basilica (la prima denominate A) e' ancora ben visibile con due belle colonne Corinzie con scolpite le croci cristiane. Sul luogo e' presente una piccola cella in pietra dove San Paolo fu rinchiuso per una notte. Sfortunatamente un terremoto molto comune nell'area porto' alla distruzione della basilica che fu ricostruita in altro punto poco distante (Basilica B) che fu anche'essa distrutta da un altro terremoto. Quindi il sito e' un luogo veramente da non perdere. Da citare anche la famosa battaglia di PHILIPPI che oppose le forze cesariane del secondo triumvirato, composto da Marco Antonio, Cesare Ottaviano, e Marco Emilio Lepido, alle forze (cosiddette repubblicane) di Marco Giunio Bruto e Gaio Cassio Longino, i due principali cospiratori ed assassini di Gaio Giulio Cesare. e' qui che nel 42 a.c. con la sconfitta di BRUTO fini' di fatto la repubblica romana. Ed e' qui che nasce l'Espressione idiomatica " CI VEDIAMO A FILIPPI". All'interno del sito vi e' un bell anfiteatro ancora oggi utilizzato che puo' raccogliere fino a 4000 persone ed un museo carino e ben allestito. Luogo pieno di fascino da visitare e soffermarsi sulle rovine della prima basilica Cristiana dove San Paolo esegui' I primi battesimi. Inoltre all'ingresso vi e' un ampio parcheggio e potete trovare una bella caffeteria dove rilassarsi dopo la visita con servizio al tavolo ed un bel negozio di souvenir molto ben allestito e fornito. Sito Consigliatissimo

Data dell'esperienza: marzo 2017
2  Grazie, monia71
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 6 ottobre 2016

Ruderi e rovine drdinatamente conservate che grondano di storia.
Una grande città la cui toponomastica rende merito agli architetti e agli ingegneri senza laurea per la disposizione e la moderna funzionalità. Archi colonne tempi statue teatro e stadio. La bellezza in tre parole. Poi la fama di essere il luogo dello scontro tra le truppe di Ottaviano e i congiurati Cassio e Bruto la rende eterna ed immortale.

Data dell'esperienza: settembre 2016
Grazie, LucianoMartelliT
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 5 ottobre 2016

il sito archeologico di Filippi mi ha un pò deluso forse perchè mi aspettavo molto di piu'...a parte il teatro ben conservato, non ho visto altri reperti degni di nota. un sito molto ampio dove l'apostolo S.Paolo è stato a predicare e dove si dice ci sia la sua prigione..., quindi doveva essere una citta' molto importante e grande...

Data dell'esperienza: settembre 2016
Grazie, Roberto B
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 25 settembre 2016

Immaginavo questo luogo così, come mi si è presentato: ampio, amplissimo, una pianura sterminata ma ricca di vita. Quanta emozione a camminare tra le rovine, a sedere in teatro, a lasciar spaziare la vista, a dare vita alla storia.... Tutto è impresso nei miei occhi e nel mio cuore.

Data dell'esperienza: agosto 2016
Grazie, Tiziana065
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni