Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Hotel nelle vicinanze
Recensioni (15)
Filtra recensioni
15 risultati
Valutazione
8
6
1
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
8
6
1
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 6 di 15 recensioni
Recensito il 26 agosto 2018 da dispositivo mobile

Abbiamo soggiornato una settimana dal 19 al 26 agosto in questa meraviglia di posto!
L’hotel offre molta tranquillità rispetto all’affollatissimo Sesto 7km più sotto!!
Il nome dell’albergo già preannuncia ottimo panorama davanti alla cima 11 !! Ottimo punto di partenza per bellissime passeggiate per boschi e malghe! (Purtroppo le malghe in questa zona non sono posti spartani dove vivere la vera vita da allevatori ma ristoranti affollatissimi peggio di Rimini e Riccione)
Tornando all’albergo molto caratteristico e spartano con camere piccole ma tutte con bagno!! Sempre molto attenti alla pulizia e ai rifornimenti mai niente lasciato al caso .Biancheria molto curata!! Fantastici i piumoni dove avvolgersi!!
Trattamento mezza pensione super !! Colazione con classico burro marmellata yogurt pane e brioche sempre fresche .... (forse l’unica cosa che manca sono le uova e un po’ di frutta) ma comunque molto abbondante!
La cena oddio che dire? Ci vorrebbe un capitolo solo per questo!
La cena mezza pensione è alla carta quindi la varietà è ottima!! Si può scegliere ogni sera come crearsi il menu!! Non ci sono limitazione nel numero di portate!! I piatti vengono fatti tutti al momento dalla proprietaria Francesca che si divide tra servizio e cucina (è una donna energica instancabile) lei sempre molto disponibile a farti quello che vuoi indipendentemente dalla quantità di gente!!
Consiglio uovo con speck tipico della zona, canedorli con formaggio e gulasch !!
Carne qualsiasi modo mangiata tenerissiama perché di mucche della zona!!
Dolci spaziali !! Anche questi fatti da Francesca !! Consiglio il classico strudel e la torta di ricotta e anche se poco blasonata la sacher !! Non dimenticatevi di chiedere la panna con le torte (tranne con la torta di ricotta già pannosa di suo)
Ci torneremo sicuramente! Proveremo anche la versione inverno se si riuscirà!!

Data del soggiorno: agosto 2018
Tipo di viaggio: Ha viaggiato in coppia
Grazie, sarina_jamaica
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 17 agosto 2018 da dispositivo mobile

Se dopo qualche giorno in Sud Tirolo non ne potete più di rimpinzarvi di carne, vi consigliamo di provare il Panorama. A 1500 metri, affacciato sulle Dolomiti di Sesto, è da alcuni anni diventato il nostro ristorante preferito, per la qualità e la leggerezza della sua cucina tirolese, preparata coi prodotti del maso dalla gentilissima proprietaria, sempre attenta e sollecita nell’accogliere gli ospiti. Evidentemente anche qui potete trovare carni tenere e succulente, sempre profumate e cotte a puntino, come l’eccellente spalla di capriolo, lo stinco al forno, la freschissima trota in blu o al burro. Ma noi, essendo poco avvezzi a mangiare molta carne, lo abbiamo apprezzato anche per la leggerezza delle preparazioni, e per la qualità e freschezza delle verdure, in semplici ma attente cotture, come le patate saltate nel burro (perfette!), le freschissime insalate, come la semplicissima, ma tenera e profumata insalata di crauti con kummel, per non parlare delle croccanti verdure bollite. Abbiamo adorato in particolare alcuni piatti sorprendenti, proprio perché di solito considerati banali, come le minestre: squisito minestrone di verdure, profumato con l’origano di montagna, o la macedonia di frutta, anch’essa freschissima e preparata sul momento, equilibrata e profumatissima. Perché la signora Franciska ha una grazia particolare nella scelta delle materie prime e grande sapienza nell’impiego dei profumi della montagna: e alla fine, gelato coi lamponi caldi o L’ immancabile ottimo strudel fatto in casa. Dulcis in fundo; il conto è onestissimo. Dispiace solo di dover aspettare un anno per tornare...

Data del soggiorno: agosto 2018
Tipo di viaggio: Ha viaggiato in coppia
Grazie, 212luca
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 14 giugno 2018

Sono stato ad aprile in prossimità di un periodo di chiusura del locale. Nonostante fosse l'ultimo giorno attivo l'offerta era varia e l'accoglienza è stata cortese. Cibo buono e prezzi corretti. Una parola a parte la merita la vista che si gode dal locale, uno spettacolo autentico, talmente bello che continueresti a guardarti intorno anziché sederti a ordinare. SPETTACOLOSO !

Data del soggiorno: aprile 2018
Tipo di viaggio: Ha viaggiato in coppia
Grazie, valerio m
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 24 aprile 2018

Il locale è situato a mezza costa (m.1.550 ca.) sopra e alle spalle di Sesto, in posizione aperta e soleggiata in mezzo ai prati, accessibile con comoda strada asfaltata a tornanti. Da qui la vista spazia a 180° e si gode un panorama vastissimo che abbraccia da ovest a est le principali cime del Comelico e quelle dirimpetto prospicienti sulla valle di Sesto (le celebrate Croda Rossa, Cima Undici, Croda dei Toni, Tre Scarperi, Rocca dei Baranci, per citare solo le principali). Dispone all'esterno di molti tavoli in posizione abbastanza riparata, disposti a ridosso del lato lungo dell'edificio e di una tettoia di legno ortogonale al primo. All'interno, oltre alla saletta del bar, dispone di una seconda sala da cui, senza soluzione di continuità, si passa all'ultima sala, quella -più raccolta- della stube storica (a.1928), tutta foderata di legno, dove troneggia la tradizionale stufa tirolese sormontata da un letto a due piazze. Si possono gustare i piatti tipici locali come tris di canederli asciutti o tagliatelle ai finferli ma anche una eccellente carbonara. Ottimi i dolci, si segnala in particolare la torta alla ricotta. Servizio puntuale svolto con cortesia e affabilità dalla simpatica proprietaria. Prezzi contenuti. Si precisa che le presenti note si riferiscono al solo servizio di ristorazione.

Data del soggiorno: aprile 2018
  • Tipo di viaggio: Ha viaggiato con amici
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Servizio
1  Grazie, Piero S
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 27 dicembre 2017

Da anni conosciamo questa Gasthof, abbiamo sia pernottato, ed il risveglio in mezzo al silenzio ed al panorama è inspiegabile, per proseguire con una splendida colazione, con prodotti veramente a km. zero per poi pranzare o cenare con piatti della tradizione altoatesina, preparati con semplicità e cura casalinga. Non dimenticate una fetta di strudel!

Data del soggiorno: dicembre 2017
  • Tipo di viaggio: Ha viaggiato con la famiglia
    • Qualità del sonno
    • Pulizia
    • Servizio
Grazie, 365rah
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni