Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Aperto oggi: 09:00 - 19:00
Salva
Il meglio delle recensioni
Bello

Sembra molto bello, purtroppo non abbiamo potuto visitarlo in quanto chiuso di lunedì... Peccato Leggi il seguito

Recensito il 30 settembre 2018
antoniopF5261KO
Interessante!

Abbiamo visitato questo museo perché segnalato sulla nostra guida. I due saloni interni sono Leggi il seguito

Recensito il 1 settembre 2018
lapaggy
,
Novara, Italia
da dispositivo mobile
Leggi tutte le 342 recensioni
  
traduzione di Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Marsala
a partire da 74,90 USD
Altre info
a partire da 109,40 USD
Altre info
a partire da 86,40 USD
Altre info
a partire da 80,60 USD
Altre info
Recensioni (342)
Filtra recensioni
307 risultati
Valutazione
61
76
81
34
55
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
61
76
81
34
55
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 307 recensioni
Recensito 2 settimane fa da dispositivo mobile

Museo poco valorizzato, abbandotato a se se stesso e gestito da personale svogliato e strafottente . A parte l'esagerato numeto di personale ( lavorassero almeno per mantenere in ordine il museo) è lo pecchio di quella Sicilia che tutti noi vorremmo cancellare fatta di impiegati pagati per non far nulla, svogliati e strafottenti Voto negativo in toto.

Grazie, Herman911
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 2 ottobre 2018

Con un gruppo di amici olandesi ho visitato questo simpatico museo, alloggaito in un antico baglio. Uno spazio è deicato a una nave di trasporto punica, ritrovata nel mare vicino a Marsala. Le spiegazioni e gli altri materiali intorno erano molto illustrativi e ... anche in inglese! L'altra sala ospita un numero di monumenti funerari molto tipici per quell'angolo punico-romano dell'isola, oggetti ritrovati nelle tombe, ma anche alcune statue ben conservate di una Venere pudica e un generale romano. A noi è piaciuto molto, vale certamente una visita.
Met een groep Nederlandse vrienden heb ik dit kleine, mooi ingerichte museum bezocht. Het pronkjuweel is het Punische vrachtschip, waaromheen amforen van allerlei soort en komaf en andere scheepsmaterialen zijn uitgestald. De bijschriften zijn ook in het Engels (komt niet altijd voor in Italië!).
In een andere zaal staan schattige grafmonumentjes waarop de doden aanliggend aan een feestelijk dodenmaal zijn afgebeeld. Verder veel kleine vondsten die aan de doden werden meegegeven. En enkele monmentale standbeelden, o.a van de Kuise Venus en een Romeinse generaal. Een heel prettig museum dat je niet mag missen

Grazie, Francesco F
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 30 settembre 2018

Sembra molto bello, purtroppo non abbiamo potuto visitarlo in quanto chiuso di lunedì... Peccato: speriamo di avere l'occasione di riprovarci...

Grazie, antoniopF5261KO
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 20 settembre 2018

Ex stabilimento vinicolo risalente agli inizi del XIX secolo. Dal 31 maggio 1985 ha sede il Museo archeologico. Gli spazi espositivi del museo sono quelli dei due grandi magazzini dove venivano stivate le botti. In una sala il pezzo più importante è il relitto di una nave risalente al periodo della I Guerra Punica recuperata nel 1971 nel tratto di mare all'imboccatura nord della Laguna dello Stagnone di Marsala, nell'altra sala la "star" è la statua acefala della Venere Callipigia. Una statua scolpita in un unico blocco di marmo cristallino ritrovata nei pressi nel corso di una campagna di scavi.

Grazie, Enzo58pa
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 19 settembre 2018

Ho visitato il museo nei primi giorni di settembre. Le due stelle le do alla sistemazione interna del museo, mentre all'esterno i turisti che vogliono visitare il sito si ritrovano completamente abbandonati a se stessi, con qualche pannello da consultare e i reperti che si intravedevano fra le sterpaglie. Vergognoso il comportamento degli impiegati (io ne ho contati almeno 10): a parte i due che ci hanno accolti (abbastanza gentili, ma non ci hanno fornito alcuna cartina o altro materiale illustrativo) gli altri li abbiamo trovati all'interno delle sale letteralmente accasciati sulle poltroncine destinate, suppongo, ai visitatori a chiacchierare amabilmente fra di loro,. Ad un certo punto dal gruppo si è alzata una signora in tacchi alti che ha proposto a voce alta se qualcuno volesse visitare la chiesa adiacente al museo stesso. Non ha tradotto il messaggio in inglese per cui parecchi dei turisti stranieri che erano presenti non hanno capito nulla. Il top è stato che una volta nel sito, ad alcune domande in merito alla datazione del monumento fatte al personale da una turista, l'impiegata ha candidamente detto "non lo so"!!!! sono siciliana e mi sono mortificata e vergognata di tale comportamento. Menzione (negativa) a parte merita il "gentile"" signore che su nostra richiesta (nessuno ce l'ha proposto al nostro arrivo) ci ha accompagnati, chiaramente di malavoglia, allo splendido ipogeo di Crispia Salvia a pochi metri (in macchina) dal museo. Se un turista non ha la macchina che fa? in pratica il "gentile" signore ci ha aperto e mostrato di malavoglia il sito, non ci ha dato alcuna spiegazione di quanto stavamo visitando, limitandosi a indicarci con un gesto del mento i cartelloni esplicativi all'ingresso...alla faccia della vocazione turistica della Sicilia! VERGOGNOSO!!! Mi chiedo cosa costerebbe al personale in servizio (e pagato) a fare , per esempio, dei turni fissi di visita guidata del sito archeologico e dell'annessa chiesa di S,Giovanni che a quanto abbiamo capito viene aperta secondo la voglia e lo sfizio di un qualche "volenteroso" dipendente , mentre gli altri aspettano annoiati che finisca la giornata ( alcuni avevano borselli e borsette a tracolla , tanto che abbiamo stentato a capire che era personale in servizio) SENZA PAROLE!

Grazie, rossanaparisi60
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 3 settembre 2018

buongiorno, non si può arrivare a Marsala e non visitare il museo che ospita la nave Punica, vi sono oggetti in ceramica e terracotta recuperati nella zona e statue. All'esterno vi sono mosaici molto belli ma non tenuti in buone condizioni.
Questo museo dovrebbe essere più evidenziato e curato.

Grazie, Annabella P
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 2 settembre 2018 da dispositivo mobile

Il museo si trova all'interno del ex Baglio Anselmi, iniziamo all'ingresso due persone alla biglietteria che nn riuscivano a dirci chi aveva diritto allo sconto o meno, abbiamo chiesto e ci hanno dato un foglio in.inglese su chi avesse diritto allo sconto e abbiamo capito subito che nessuno.dei due parlava inglese...
Abbiamo visitato la.prima.sala quella.della.nave punica bella e ricca di reperti, nella sala di fronte abbiamo apprezzato una scultura stupenda e numerosi altri reperti.
Per andare a visitare il sito archeologico abbiamo attraversato un giardino all'interno del quale era parcheggiato un furgone con una vela per un negozio di mobili locali più credo altre vetture presumibilmente del personale che vi lavora. Attraversato il cancello sulla sinistra in bella vista dei bidoni della spazzatura con spazzatura annessa...iniziamo la.visita fino a raggiungere la zona dei mosaici...
Qui lo scempio...tenuti malissimo, per accedere si cammina su una passerella in legno in gran parte non agibile in fatti solo una parte è visitabile...la passerella è vetusta.
Passiamo ai mosaici a parte la copertura che in molte parti nn regge, infatti vi sono infiltrazioni d'acqua...sono ricoperti di polvere e non si può apprezzare a pieno la loro bellezza e manifattura.
Inoltre qualche furbone illustre ha fatto passare un tubo per lo scolo delle acque piovane proprio sopra la zona quando si potevano trovare altre mille soluzioni alternative...
I mosaici andrebbero ripuliti coperto con del plexiglass e illuminati con luce artificiale cosi come i percorsi in modo da concedere ai turisti la possibilità di una magnifica esperienza notturna..
Ed invece regna la pigrizia di tutti...dall'uomo in basso a sinistra al dirigente che ne detiene la responsabilità...
Povere bel paese

Grazie, WOLWARSS
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 2 settembre 2018 da dispositivo mobile

I reperti vengono resi interessanti grazie alle sapienti parole accompagnate da passione e ricerca dell’impagabile guida.
Se girate l’area archeologia senza di lei non riuscire ad apprezzare il vero valore del sito archeologico.

Grazie, Federico C
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 1 settembre 2018 da dispositivo mobile

Abbiamo visitato questo museo perché segnalato sulla nostra guida. I due saloni interni sono davvero ricchi di reperti e oggetti di vario genere (ceramiche e terrecotte di epoca ellenistica e romana, epigrafi su pietra, anfore da trasporto, ceppi di ancora e carichi di vari relitti arabo-normanni affondati nella zona).
Nel museo e’ ospitato l'unico esemplare di nave punica giunta ai giorni nostri e un interessante video spiega le tecniche di attacco e difesa con queste navi.
L’area esterna, davvero molto ampia, presenta alcune parti dello sviluppo della città di Lilibeo, i cui mosaici sono esposti al museo, ed un perfetto decumano.
Sicuramente molto interessante. Purtroppo quest’area non è ben tenuta, in alcuni tratti e’ presente immondizia e il terreno non è curato. Davvero un peccato... a mio parere con qualche accorgimento in più potrebbe diventare uno dei musei più interessanti della zona!
Il personale e’ molto gentile e il prezzo del biglietto (4 euro) mi sembra onesto. Spero che si possa investire su questa struttura per darle il rilievo che merita.

Grazie, lapaggy
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 1 settembre 2018

Il Museo Archeologico Baglio Anselmi vale la pena di essere visitato in quanto un luogo di interesse storico/culturare altissimo. All'interno potete trovare tante opere d'arte risalenti a diversi periodi storici. Bellissimo!

Grazie, Annalisa R
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni