Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Il trionfo della luce”
Recensione di Palazzo dei Diamanti

Palazzo dei Diamanti
Prenota in anticipo
Altre info
Da 58,04 USD*
Tour in Bicicletta alla Scoperta di Ferrara
Al n.13 in classifica su 151 Cose da fare a Ferrara
Certificato di Eccellenza
Maggiori dettagli sull'attrazione
Dettagli sull'attrazione
Durata consigliata per la visita: 1-2 ore
Descrizione del proprietario: Palazzo dei Diamanti è uno spazio espositivo di proprietà del Comune di Ferrara adibito a importanti mostre di rilievo internazionale tese a proseguire la grande tradizione storico-artistica della città. Le mostre sono organizzate in collaborazione dalla Fondazione Ferrara Arte, dalle Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara e dal Settore Attività Culturali del Comune di Ferrara.
Recensito 31 maggio 2018

Luminoso nel suo rivestimento marmoreo bianco venato di rosa i cui blocchi piramidali di bugnato, con il loro diverso orientamento dal basso verso l'alto, creano un sapiente effetto prospettico che cattura la luce e fa risplendere le facciate del palazzo alleggerendone l'imponenza.
Elegantissimi il balcone e le "candelabre" angolari.

Grazie, Laura C
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensioneRecensioni (1.385)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

18 - 22 di 1.385 recensioni

Recensito 30 maggio 2018

Molto bello da vedere sia all'interno che all'esterno. Spesso e' sede di mostre e nel costo del biglietto e' compresa l'audio guida, sorpresa molto gradita. Da non perdere se passate da queste parti!
Claudia Moser e Roberto Biscani

Grazie, rbiscani
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 29 maggio 2018 da dispositivo mobile

Nonostante siano passati diversi anni dal tragico terremoto il palazzo è ancora ricoperto dai teli, di conseguenza l'impatto visivo è fortemente compromesso. Una va per vedere la facciata e rimane deluso. All'interno la mostra "stati d'animo" che purtroppo non si è rivelata all'altezza delle aspettative. Quattro o cinque opere di richiamo e il resto a "riempimento"... è un film già visto in diverse occasioni, siccome allestire una mostra di un certo livello costa un sacco di quattrini si fa quel che si può. Per quello che mi riguarda sono soldi gettati al vento.

Grazie, italicus
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 29 maggio 2018

L'esterno del palazzo è molto bello e ben noto per essere ricoperto da migliaia di piccole piramidi.
All'interno ci sono mostre d'arte e quando ci sono stato io c'era "Stati d'animo. Arte e psiche tra Previati a Boccioni". Mostra molto bella, devo dire, e a me è piaciuto molto "Ricordo di un dolore (ritratto di Santina Negri)" di Pellizza da Volpedo, che vedete qui sotto.

Grazie, Land2c
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 29 maggio 2018

Per fortuna insieme al biglietto è compresa l'audio-guida, l'esposizione d'arte è stata molto interessante ma ahimè breve, proprio per questo reputo un po' eccessivo il costo del biglietto (ridotto).

Grazie, Naamah N
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Palazzo dei Diamanti hanno visto anche

 
Ferrara, Provincia di Ferrara
Ferrara, Provincia di Ferrara
 

Conosci Palazzo dei Diamanti? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo