Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Novità! Trova e prenota l'hotel ideale su TripAdvisor e ottieni i prezzi più bassi

“Il clima gisuto col caldo della pianura!” 5 su 5 stelle
Recensione di Antica Trattoria da Romano dal 1936

Antica Trattoria da Romano dal 1936
Al n.5 in classifica su 8 Ristoranti a Zovencedo
Fascia prezzo: 28 US$ - 56 US$
Cucina: Italiana
Maggiori dettagli sui ristoranti
Dettagli sui ristoranti
Opzioni: Dopo mezzanotte, Cena, Accetta American Express, Accetta Mastercard, Accetta Visa, Solo contanti, Area parcheggio gratuita, Connessione Wi-Fi gratuita, Bar completo, Tavoli all'esterno, Parcheggio disponibile, Accetta prenotazioni, Posti a sedere, Serve alcolici, Televisore, Personale di sala, Accessibile in sedia a rotelle, Vino e birra
Descrizione: A 15 minuti da Vicenza, da Monte Berico verso Arcugnano in direzione Zovencedo, si può trovare l’Antica Trattoria da Romano. Qui nel 1936 i nonni Romano ed Albertina aprirono una piccola Osteria per la gente del luogo. "Da Romano" è gestita da sempre dalla figlia Luigina ed il marito Teopisto che continuano la tradizione con amore assieme ai figli Paolo, Romano ed Elena. La Trattoria é considerata un punto di riferimento per gli amanti del Tartufo Nero e della carne. La scelta delle materie prime è giornaliera ed è fatta personalmente da Romano e Paolo, che grazie agli insegnamenti di mamma Luigina conservano gli usi e sapori di una volta per servirli sulla tavola dei clienti.
Vicenza, Italia
Contributore livello
100 recensioni
70 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 64 voti utili
“Il clima gisuto col caldo della pianura!”
5 su 5 stelle Recensito il 26 luglio 2013

Passano gli anni ma da Romano ci si torna sempre! Soprattutto d'estate! Ieri sera, ore 20, 34 gradi a Vicenza città! Prendiamo la macchina e in meno di mezzora a 380 m.s.l.m. arriviamo al nostro ristorante preferito dei Colli Berici! Già la temperatura esterna segnava 28,5! Scendiamo e troviamo come sempre la CALDA ACCOGLIENZA di Elena che ci fa accomodare nel giardinetto esterno dove si può ammirare un panorama rilassanta da un lato mentre dall'altro ci sono le grotte del colle che emanano un fresco fantastico. PArtiamo subito con gli antipasti! La burrata non l'avevo mai presa e devo ricredermi... anche al nord arrivano burrate fresche dal sud e ben conservate! Insomma la burrata và consumata entro 48 ore dalla sua produzione quindi si sentirebbe subito se non fosse fresca! Dopodichè siamo pasati al nostro risottino con il tartufo che sebbene sia dei colli berici è delicato e molto fustoso. Infine abbiamo scelto una FIORENTINA in due da 1,4kg fatta al sangue o ancor meglio "drakula" come viene chiamata nel posto! Verdure di stagione e sorpattutto una buona bottiglai di vino. Abbiamo scelto ILO cabernet sauvignon di LIS NERIS, cantina che conosciamo e che il ristorante non ha messo un particolare riacrico sull'etichetta. Sulla cucina impeccabili come sempre, il luogo è roamntico ma è adatto anche epr banchetti o gruppi di amici. Se devo dire cosa potrebbe mancare, secondo il mio modesto avviso, aggiungerei qualche etichetta di rosso delle Lanche (Piemonte) e qualcos'altro sui binchi come Collio goriziano e Sud Tirolo. L'estate è ancora lunga e sicuramente ci ritorneremo per mangiare all'aperto anche se il posto è aperto tutto l'anno!

  • Visitato a Luglio 2013
    • 4 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle
      Atmosfera
    • 4 su 5 stelle
      Servizio
    • 5 su 5 stelle
      Cibo
È utile?
Grazie, stefanom941
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

150 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    56
    46
    17
    19
    12
Riassunto punteggio
    Cucina
    Servizio
    Qualità/prezzo
    Atmosfera
Data | Punteggio
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Portoghese per primo
  • Tutti
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Vicenza, Italia
Contributore livello
126 recensioni
100 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 75 voti utili
“Qualcosa di più di una trattoria.”
4 su 5 stelle Recensito il 8 luglio 2013

Leggendo le numerose recensioni e vedendo alcune foto pubblicate da amici su FB, ho deciso di prenotare in questo locale.
All'arrivo, dopo aver parcheggiato con l'ausilio di un giovane parcheggiatore, resto un attimo sconcertato dall'aspetto non proprio moderno del locale e della sua terrazza.
Superato questo aspetto ordiniamo due antipasti, battuta al coltello di manzo con varie salse e trilogia di crostini (porcini,tartufo. lardo) veramente ottima la battuta e discreti i crostini abbondantemente guarniti ma farei qualcosa di più per il pane evitando quelle che mi sono parse le classiche fettone da bar.
Come primo ho ordinato delle tagliatelle al tartufo veramente buone considerando che lo Scorzone dei Colli Berici è comunque un tartufo delicato e non si può pretendere la prorompente presenza di altre varietà, le tagliatelle sono state servite molto ben presentate. Come secondi abbiamo ordinato una tagliata di angus ottima e tenera e un galletto ai ferri altrettanto ottimo accompagnato da due gustosi contorni.
Come dessert semifreddo al cioccolato al sale, una piacevole e buona sorpresa molto ben presentata.
Come vino, seppur fossi intenzionato ad ordinare una bottiglia, non mi è stata portata la carta dei vini e chi ha preso l'ordine mi ha descritto i vini della casa dandomi come alternativa dei vini al calice. ho ordinato del Raboso uno vino onesto salvo poi ordinare un calice di un vino maggiormente strutturato per la tagliata che, su su consiglio della titolare, non mi ha assolutamente deluso ed anzi ha deliziao il mio palato!
In conclusione ottima cucina, servizio gentile, discreto e non lento pur essendo sabato sera con locale pieno, una terrazza che, seppur non moderna nel design, permette di godere di piacevoli momenti alla luce delle candele e di una bella vista sulla pianura.
Tornerò sicuramente.

  • Visitato a Luglio 2013
    • 4 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 3 su 5 stelle
      Atmosfera
    • 4 su 5 stelle
      Servizio
    • 4 su 5 stelle
      Cibo
È utile?
Grazie, M74VI
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vicenza, Italia
Contributore livello
75 recensioni
64 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 51 voti utili
“Ottimo...consigliato!”
5 su 5 stelle Recensito il 7 luglio 2013

Sono un cliente affezionato di questa trattoria che ormai ho visitato un decina di volte, senza mai alzarmi da tavola scontento. La qualità della carne è veramente alta, le porzioni piuttosto abbondanti, e i contorni veramente ben realizzati e presentati. Il fatto che il conto sia abbastanza salato per una "trattoria" è, a mio parere, giustificato dalla qualità delle materie prime, facilmente percepibile in ogni piatto: il tartufo di Romano è uno dei migliori dei colli Berici.
Consigliato!!!

  • Visitato a Luglio 2013
    • 4 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 4 su 5 stelle
      Atmosfera
    • 5 su 5 stelle
      Servizio
    • 5 su 5 stelle
      Cibo
È utile?
Grazie, Filippo P
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Verona, Italia
Contributore livello
8 recensioni
7 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 5 voti utili
“Un ristorante in cui ritornare.”
4 su 5 stelle Recensito il 1 luglio 2013

Sono andato per la prima volta in questa trattoria, Domenica 30 Giugno 2013 alle ore 13, insieme con un gruppo di 20 parenti ed amici. Per vari motivi definirei questo posto più un ristorante che una trattoria. Il posto e' incantevole, esposto a sud, con una meravigliosa veduta sui Colli Berici. Pranzare all'aperto in una bella giornata d'estate e' davvero un'esperienza piacevole. Il plateatico e' molto lungo e ben ombreggiato da una rigogliosa vegetazione. L'accoglienza e' stata molto cordiale e simpatica con un aperitivo in piedi sotto il pergolato. Suggerirei di offrire lo champagne bello fresco come aperitivo invece che dopo il dessert, al posto dei troppo invasivi Aperol. Ma questo e' un errore che si fa spesso ovunque da queste parti, dove si pensa che lo champagne debba accompagnare il dessert. Il tavolo era ampio e ottimamente preparato con tovagliato, porcellane, cristalli e posateria ben disposti e di fine fattura che difficilmente si riscontrano in una trattoria. La seduta comoda e ben ditanziata. L'inizio del pranzo e' stato un po' lento, ma poi e' proseguito con i giusti tempi fino alla fine, creando una bella convivialita'. Il servizio puntuale e discreto. Le pietanze di giusta dimensione, spesso con benvenuta ripetizione, sono state davvero eccellenti. L'antipasto con buttata freschissima adagiata su crostino e accompagnata da insalatina di pomodorini e speck e' stato davvero delizioso. Il risotto con tartufo nero e' stato uno dei migliori mangiati sui Colli Berici. Gli gnocchi cremosi con rucola e coppa davvero sfiziosi. La tagliata perfettamente cotta e cosparsa di abbondante tartufo nero e le costine di agnello in due cotture sono state un secondo strepitoso. Le verdure a lato varie e abbondanti e preparate con sapiente leggerezza. I vini tipici dei colli e del vicentino di piacevole bevuta e ben accostati. Il dessert di cheesecake con frutti di bosco e creazione di cioccolato molto delicato e ben confezionato e accompagnato da un buonissimo Torcolato di Breganze. Di ottima scelta i distillati in chiusura. Insomma, davvero un bel pranzo in un bel posto. Il merito va alla simpatica e preparata Elena e al bravo chef che ci hanno assistiti con gradevole discrezione. Complimenti! Un posto in cui ritornare.

  • Visitato a Giugno 2013
    • 4 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle
      Atmosfera
    • 4 su 5 stelle
      Servizio
    • 5 su 5 stelle
      Cibo
È utile?
Grazie, gpadox
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Padova, Italia
Contributore livello
13 recensioni
9 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 23 voti utili
“Un sogno con i piedi per terra...”
5 su 5 stelle Recensito il 21 giugno 2013 tramite dispositivo mobile

Arrivi qui e trovi qualcosa che assomiglia al paradiso, Elena ti elenca con competenza e professionalità i piatti di una tradizione veneta spesso perduta che qui trovi perfettamente nelle portate che hanno il sapore e la consistenza dei bei tempi passati...aggiungici poi una selezione di vini, locali e non, abbinati ai piatti con sapienza e maestria. E poi...il posto, un angolo di terra che vede a destra una luna maestosa e a sinistra il tramonto più strepitoso su una valle di colli e colline verdi di ulivi e viti. Da meditazione, come il torbato finale accompagnato dalla giusta acqua ghiacciata!!! 10 e lode

  • Visitato a Giugno 2013
    • 5 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle
      Atmosfera
    • 5 su 5 stelle
      Servizio
    • 5 su 5 stelle
      Cibo
È utile?
1 Grazie, magister-vitae
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Antica Trattoria da Romano dal 1936 hanno visto anche

Arcugnano, Provincia di Vicenza
Arcugnano, Provincia di Vicenza
 
Arcugnano, Provincia di Vicenza
Zovencedo, Provincia di Vicenza
 
Zovencedo, Provincia di Vicenza
 

Conosci Antica Trattoria da Romano dal 1936? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo