Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Le porte d'oro del Battistero”
Recensione di Battistero

Battistero
Prenota in anticipo
Altre info
Da 72,91 US$*
Skip the Line: Florence Baptistery and Duomo Museum Small-Group Tour
Al n.16 in classifica su 631 Cose da fare a Firenze
Certificato di Eccellenza
Firenze, Italia
Contributore livello
79 recensioni
33 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 42 voti utili
“Le porte d'oro del Battistero”
Recensito il 3 luglio 2012

Siamo davanti al Duomo di Firenze e difronte c'è una struttura esagonale più piccola : il Battistero, piccola ma infinitamente preziosa, basti pensare alle fornelle d'oro attaccate alla parete: tutta la storia dell'umanità!

Visitato a Maggio 2012
È utile?
Grazie, firenze52
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

3.284 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    2.214
    848
    179
    32
    11
Data | Punteggio
  • Ceco per primo
  • Cinese (Tradizionale) per primo
  • Cinese per primo
  • Coreano per primo
  • Danese per primo
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Greco per primo
  • Indonesiano per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Norvegese per primo
  • Polacco per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Svedese per primo
  • Tedesco per primo
  • Tailandese per primo
  • Prima in turco
  • Ungherese per primo
  • Tutti
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Roma, Italia
Contributore livello
270 recensioni
108 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 77 voti utili
“Incantevole”
Recensito il 11 giugno 2012

Il battistero di San Giovanni è un edificio incantevole! Dall'esterno si presenta con marmi bianchi e verdi che formano delle geometrie e simmetrie perfette. All'interno invece oltre ai tanti marmi ci sono anche dei fantastici mosaici sulla cupola.

Visitato a Giugno 2012
È utile?
Grazie, Alessio S
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Firenze, Italia
Contributore livello
84 recensioni
65 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 249 voti utili
“San Giovanni non vuole inganni !”
Recensito il 11 maggio 2012

Cosa c'era prima, al suo posto in quel luogo, non si sa, forse una villa romana, successivamente forse un tempio pagano, ma questa è fantarcheologia, fatto sta che è li piazzato nel mezzo, a far da confine tra Piazza del Duomo e Piazza San Giovanni.
Giungendo da Via De' Pecori abbiamo una vista fenomenale unica ed indimenticabile; sullo sfondo La cupola del Brunelleschi, più vicino il Campanile di Giotto e la facciata del Duomo ed in primo piano lui, il Battistero, forse è uno degli scorci più belli e fotografati di Firenze.
Giungendo da Via De' Cerretani avremo il Battistero che si staglia in primo piano, imponente e che par che ci sia solo lui a dir guardatemi!
Nella mia recensione della Basilica di San Lorenzo, parlando della mancanza del rivestimento della facciata faccio riferimento alla facciata del Duomo che fu terminata solo sul finire del 1800 dopo una interminabile serie di concorsi e discussioni durata secoli e vi invito a leggervi l'incredibile vicenda.
Riguardo al Battistero, oltre alla sua storia ed ai significati delle opere d'arte in esso contenuti, vi invito a leggere attentamente circa tutta la diatriba che ci fu per l'assegnazione dell'esecuzione della porta detta "del Paradiso" quella di fronte al Duomo.
Alla fine fu il Ghiberti ad aggiudicarsi l'opera, ma a parere di molti il Brunelleschi avrebbe fatto addirittura meglio e vedendo le formelle originali dell'uno e dell'altro concordo in pieno.
Si dice che fu un "cavillo" a determinare l'attribuzione dell'opera, infatti nel bando di concorso si chiedeva che le figure nelle formelle fossero racchiuse all'interno di una cornice della forma che vediamo; Le figure del Brunelleschi di una plasticità e movimento ineguagliabili avevano delle parti che sconfinavano, seppur di poco, oltre le cornici quadrilobate interne alle formelle, e questa sembra esser stata la scusa che determinò la vincita del Ghiberti.
Da qui si dice che derivò il detto fiorentino "San Giovanni non vuole inganni"
Potrete voi stessi fare il raffronto tra le due formelle visitando il museo del Bargello (interessantissimo) .
Se vi appassionerete alla lettura di come a Firenze venivano decise le cose, vi renderete conto da dove deriva il carattere arguto, ma assai polemico, dei fiorentini.
La prima volta che sono entrato nel Battistero fu nell'Ottobre del 1952 quando fui battezzato, mia madre era a letto e dunque mi portarono mio padre e mia zia, sorella di mia madre, avevano deciso che mi sarei chiamato Filippo, ma all'ultimo momento il nome fu Stefano e questo è rimasto.
Da quella volta quando passo davanti, se le porte sono aperte, magari non entro,ma una sbirciatina da fuori la do sempre e mentalmente saluto con un sorriso, quell'edificio fa parte di me, da me è stato utilizzato per la sua funzione precipua.
Dirvi che è bello, dirvi visitatelo, dirvi che è la storia viva di Firenze, è certamente superfluo, mi raccomando a voi di leggere tutto prima, scaricatevi quello che potete e poi all'interno del Battistero sedetevi su una panca e state li fino a che non vi siete resi conto.
Per una visita superficiale una mezz'ora è sufficiente,per una visita da turista accorto tra l'interno e l'esterno mettete in conto un'oretta.
Non certo in un'ora si studia il Battistero di Firenze, ma si sta parlando di una visita turistica compresa in un tour e dunque i tempi saranno necessariamente ristretti.
Buona Visita a Voi
Stefano da Firenze

Visitato a Febbraio 2012
È utile?
3 Grazie, Brontolone52
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Latina
Contributore livello
19 recensioni
8 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 17 voti utili
“Tutto d'un fiato...”
Recensito il 3 aprile 2012

Contentissima di averlo visitato. Edificio ottagonale dalla magnifica purezza delle geometrie, che si esplicano ora nella definizione delle forme ora delle linee che esternamente lo cingono e lo decorano arricchendosi della pregiatezza del marmo di Carrara. All'interno attenti a non perdere l'equilibrio, un giro su se stessi per abbracciare con lo sguardo le tre fasce orizzontali che si pongono in netto contrasto con gli otto spicchi più in alto mosaicati, che sembrano voler portare l'attenzione ancora più sù...

Visitato a Maggio 2011
È utile?
1 Grazie, FilosC
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Brescia, Italia
Contributore livello
52 recensioni
18 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 54 voti utili
“La massima espressione”
Recensito il 15 febbraio 2012

I biglietti si fanno nel palazzo difronte all'' ingresso del Battistero,staff molto gentile e cordiale a differenza di colleghi di altri siti. E' il più antico monumento della Piazza.Molto bello fuori ,marmi bianco e verde ,colonne e lesene,semicolonne ottagonali,le tre porte bronzee sud,nord e quella est chiamata da Michelangelo del Paradiso(copia dell'originale) .Interno da ammirare con calma e tranquillita' ,sedetevi in silenzio godetevelo a 360 gradi e con il naso all'insù .Da non perdere

Visitato a Febbraio 2012
È utile?
1 Grazie, lausimpa
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Battistero hanno visto anche

 
Firenze, Provincia di Firenze
Firenze, Provincia di Firenze
 

Conosci Battistero? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo