Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Museo Diocesano di Palermo (Le Stanze dei Vescovi)
Aperto oggi: 09:30 - 13:30
Salva
Il meglio delle recensioni
Visita troppo a lungo rimandata

Un tesoro che racchiude al proprio interno tantissimo tesori. Ogni singolo passo all'interno delle Leggi il seguito

Recensito il 31 agosto 2018
Erre_pa
,
Palermo, Italia
Museo diocesano di Palermo

Meraviglioso museo, ricco di opere d'arte sacra. Personale meraviglioso, cordiale e disponibile Leggi il seguito

Recensito il 27 luglio 2018
PAOLA EMANUELA D
da dispositivo mobile
Leggi tutte le 260 recensioni
  
traduzione di Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Palermo
a partire da 75,60 USD
Altre info
a partire da 110,50 USD
Altre info
a partire da 87,20 USD
Altre info
a partire da 40,70 USD
Altre info
Recensioni (260)
Filtra recensioni
260 risultati
Valutazione
179
62
16
2
1
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
179
62
16
2
1
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
5 - 10 di 260 recensioni
Recensito il 27 marzo 2018

Ci è piaciuto molto soprattutto le sale blu e rossa e la sala Borremans, bellissimi i lampadari di Murano, le maioliche e la vista sulla Cattedrale.

2  Grazie, Giovanna F
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 17 dicembre 2017

Visitato in occasione delle vie dei Tesori ha al suo interno numerosissimi richiami alle varie arti che si sono succedute nel corso del tempo in Sicilia e in particolar modo a Palermo. Da visitare con calma. La sala Borremans, da sola, vale il prezzo del biglietto, è FANTASTICA. Consigliato.

1  Grazie, Michael S
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 16 novembre 2017 da dispositivo mobile

Siamo entrate al museo solo per sfuggire ad una pioggia torrenziale.
Che dire, mai Giove adirato fu così il benvenuto...
Bellissime sale espositive ( dato il meteo un po' buie)
La sorpresa migliore però è stata Francesca,la ragazza che ci ha seguito nella visita ( si una presenza umana,non solo "audioguidistica") che ci ha accompagnato "per mano" nella conoscenza del palazzo.
Grazie a lei ho apprezzato l'acustica nelle stanze del vescovo che sicuramente mi sarebbe sfuggita e conosciuto la storia delle Sante Palermitane ( che in quanto donne sante lo sono di sicuro).
Molto professionale.
Grazie davvero!!!
Un saluto anche alla simpatica signora della biglietteria.

1  Grazie, babibeppe2006
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 31 ottobre 2017 da dispositivo mobile

Tornare al museo Diocesano di Palermo è stato come ritornare a scoprire le proprie origini, ma in maniera più consapevole, più viva e più concreta. Le opere del piano nobile che ti trascinano in un percorso silenzioso fatto di santi che ti parlano, di vescovi che in silenzio ti osservano passare, di bellezze che ti riempiono il cuore. Lo stesso cuore che nella sala Borremans Continua a riempirsi di meraviglia e stupore, lo stesso che si prova guardando dalle finestre e tra gli ambienti calpestati da gente memorabili e antiche. I fondi oro rapiscono e sfavillano al solo passaggio dello spettatore, le opere Gaginiane, seppur in freddo marmo, ti scaldano la pelle. Il novelli, immancabile, stupisce con i suoi contrasti. Un luogo magico che ti trasporta nei secoli di palermo tra chiese non più esistenti ma ancora vive. Un museo di identità e di patriottismo palermitano degno di ogni visita. Degno di nota il bookshop colmo di testi scientifici all’avanguardia! Non vedo l’ora di vedere i nuovi cambiamenti e le nuove trasformazioni!

4  Grazie, r0siiiii
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 24 ottobre 2017

Interessante la visita del Museo Diocesano di Palermo : si possono ammirare quadri risalenti a varie epoche, con tele di Pietro Novelli ( il Caravaggio Siciliano) , ed affreschi di Borremans che illuminano la cappella. Notevoli i lampadari in vetro di Murano che illuminano le splendide sale recentemente restaurate.
Suggestiva la visione delle antiche mura puniche al disotto di pavimentazione trasparente.
Dalle finestre del Museo si può ammirare la splendida Cattedrale di Palermo, con la sua archtettura normanna, le torrette e le cupolette maiolicate.
Nota importante : il Museo Diocesano è accessibile ai disabili.

3  Grazie, francescazimmardi
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni