Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Uno dei simboli di Palermo...”
Recensione di Monte Pellegrino

Monte Pellegrino
Prenota in anticipo
Altre info
Da 76,40 US$*
Tour privato: Gita in barca a vela a Palermo
Al n.19 in classifica su 394 Cose da fare a Palermo
Certificato di Eccellenza
Recensito 22 giugno 2012

Per me, palermitano emigrato al nord, il Monte Pellegrino è il primo contatto con la mia città ogni qualvolta vi faccio ritorno... Ancora adesso, dopo oltre 20 anni, vederlo dall'autostrada mi fa capire di essere tornato a casa! Non perdo mai occasione per salire in cima, visitare il Santuario di Santa Rosalia, patrona della città, e la pineta, i punti panoramici e la meravigliosa strada che porta giù a Mondello, dove si gode della più famosa veduta della spiaggia, riprodotta su tante cartoline di Palermo... Da non perdere!

Grazie, klaus1968
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione
Recensioni (623)
Ci sono recensioni più recenti su Monte Pellegrino
Vedi le recensioni più recenti
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

420 - 424 di 623 recensioni

Recensito 16 giugno 2012

E' il posto in assoluto più sacro di Palermo! Il pellegrinaggio verso la grotta di Santa Rosalia è una costante per il palermitano credente. Anch'io ogni anno, a Settembre, vado in pellegrinaggio e si respira una spiritualità incredibile! La grotta è meravigliosa, con la statua della Santuzza in primo piano dentro una teca e ricoperta d'oro! Le persone affidano, in silenzio anche piangendo, a lei e sotto forma di preghiera i loro problemi, dai più seri ai meno seri. Da visitare!

Grazie, giusygp
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 15 aprile 2012

Bellissima veduta di Palermo e splendido santuario, molto raccolto e suggestivo, sia per credenti che per visitatori occasionali. Da non perdere se si è a Palermo per lavoro o per una vacanza da soli o in famiglia. Inoltre raggiungendolo in auto, si può posteggiare tranquillamente negli ampi spazi messi a disposizione gratuitamente.

Grazie, Paolo B
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 30 marzo 2012

Ragazzi terribile!!!! sono stata a Palermo per andare a trovare i parenti di mio marito, siccome sono molta devota alla Santuzza volevo andare al monte pellegrino per ringraziare la santuzza per le grazie ricevute.E? STATO TERRIBILE anke con il navigatore nn riuscivo a raggiungere il luogo credetemi!!! non sapevo cosa fare , per 2 ore cercavo l'entrata giusta per il viale per il monte pellegrino,le persone Palermitane hanno solo un vizio ke se ti fermi a kiedere un'informazioni le makine ke vengono di dietro incominciono a suonare terribilmente ke li mandi a quel paese in velocita' supersonica ,tra il nervosismo e il caldo mi sono messa a pregare fino a quando ho fermato una graziosa signora gentillissima( ke purtroppo in questa citta' se ne' incontrano poke) mi ha compagnata al viale e finalmente sono arrivata al traguardo .

Grazie, dady_10
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 3 marzo 2012

Abbiamo deciso di trascorrere una giornata "palermitana" programmando in ordine Mondello, Antica Focacceria di S. Francesco (assaggiate il "Pani 'ca Meusa" -pane col la milza- e Pani e paneddi - pane e panelle), Centro storico (Massimo, Politeama...) per poi cocludere con la visita alla "Santuzza" (Santa Rosalia protettrice dei Palermitani) a Montepellegrino.

Salire fino alla Chiesa di Santa Rosalia (il tragitto è impegnativo a piedi, noi l'abbiamo fatto in auto) è stato meraviglioso. Ad ogni curva, il panorama su Palermo si proponeva ai nostri occhi sempre più bello. Arrivati in cima, il mio sguardo è stato catturato dalla Chiesa... un tutt'uno con la montagna... Di sotto, invece, la sfilata delle bancarelle dei souvenirs mi ha infastidito un pò. Non so spiegare le sensazioni di quel momento... "Sacro e profano" ancora una volta insieme.
Decidiamo di salire gli scalini che ci portano in chiesa ed entriamo. La chiesa in realtà è una grotta e le sensazioni che si provano sono direi uniche. Primo fra tutti: STUPORE GENUINO. All'interno della grotta/chiesa si trova la teca blindata nella quale è adagiata la sagoma della Santuzza e gli ori ex-voto. L'atmosfera è magica. Non so come, ma non sono riuscita a trattenere i lacrimoni. BHO! Mai capitata una cosa simile. All'uscita abbiamo percorso il sentiero ancora un pò in salita per un breve tragitto e ci siamo ritrovati proprio sul cucuzzolo del Monte Pellegrino (Riserva Naturale del Falco Pellegrino se non sbaglio...) e il panorama... il panorama... è stato stupefacente: Palermo, la Conca d'Oro, era sdraiata ai nostri piedi come un tappeto arabo.
Le montagne, il verdeggiare della Natura, il mare di Sicilia... e quella nave diretta in porto sono immagini che non si dimenticano facilmente.

2  Grazie, wondermary
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Monte Pellegrino hanno visto anche

Palermo, Provincia di Palermo
 

Conosci Monte Pellegrino? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo