Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Le recensioni più recenti. I prezzi più bassi. Il luogo perfetto dove prenotare gli hotel.

“una conferenza noiosa in un posto bellissimo”

Monastero dei Benedettini
Al n.2 in classifica su 163 Cose da fare a Catania
Certificato di Eccellenza
Maggiori dettagli sull'attrazione
Dettagli sull'attrazione
Descrizione del proprietario: Il Monastero di San Nicolò l'Arena di Catania (#monasterocatania), gioiello del tardo barocco siciliano è tra i complessi benedettini più grandi d'Europa. L'edificio monastico, che nasce nel '500 e si sviluppa fino ai giorni nostri, è un esempio di integrazione architettonica tra le epoche: contraddistinto da molteplici trasformazioni oggi e patrimonio mondiale dell'Unesco. Sede del DiSUM (dipartimento di Scienze Umanistiche) dell'Università degli Studi di Catania, custodisce al suo interno due domus romane, i chiostri e un intero piano costruito da G. B. Vaccarini sopra il banco lavico del 1669. Dal 2010 Officine Culturali, in collaborazione con l'Università degli Studi di Catania, si occupa della valorizzazione del Monastero dei Benedettini. Il Monastero è considerato uno dei beni culturali più significativi del meridione d'Italia. La missione assunta da Officine Culturali consiste nel rendere accessibile e comprensibile il Monastero nel migliore dei modi e al maggior numero di persone possibile. A tal scopo Officine Culturali ha attivato un'offerta di fruizione variegata e dinamica. Attraverso il servizio di visite guidate giornaliero e possibile conoscere gli aspetti più significativi dell'ex plesso monastico. I percorsi guidati per i più piccoli sono arricchiti dai laboratori, dove la narrazione delle "arti e mestieri" benedettini è svolta in maniera creativa e divertente da professionisti della didattica dell'arte, dell'architettura, delle tradizioni e delle scienze. Oltre al quotidiano svolgimento delle attività di promozione, valorizzazione, informazione e accoglienza, Officine Culturali e promotrice di iniziative ed eventi culturali e di intrattenimento, finalizzati a rendere il Monastero uno spazio di integrazione e aggregazione per la collettività.
Valverde, Italia
Contributore livello
31 recensioni
19 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 15 voti utili
“una conferenza noiosa in un posto bellissimo”

la visita del monastero ripaga di qualunqua barbosa attesa si abbia subito: visitato dopo aver letto "i Vicerè2 di De Roberto è meglio

Visitato a Marzo 2012
È utile?
8 Grazie, m0nica58
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

1.438 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    1.053
    305
    59
    14
    7
Data | Punteggio
  • Coreano per primo
  • Danese per primo
  • Finlandese per primo
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Norvegese per primo
  • Polacco per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Svedese per primo
  • Tedesco per primo
  • Prima in turco
  • Tutti
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Toscana
Contributore livello
152 recensioni
59 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 41 voti utili
“Un tuffo nella storia”

Il monastero dei Benedetti, situato in piazza Dante, è attualmente sede univesritaria. Però si può visitare e fare un giro per i corridoi e nei cortili interni è come respirare direttamente la storia. Una storia dell'opulenza siciliana al tempo dei vicerè. Affascinanti le decorazioni ed i balconcini delle finestre della facciata. profumato il cortile esterno che circonda il monastero. Davvero da non perdere.

Visitato a Aprile 2012
È utile?
6 Grazie, GiovannaToscana
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Catania
Contributore livello
39 recensioni
3 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 37 voti utili
“Una bella sorpresa”

Quasi impongo a moglie e figli 6 e 13 anni una gita a Catania citta dove vivo da 40 anni ! E da dove iniziare ? Monastero dei Benedettini ovvio......avevo appena letto che Officine Culturali oggi 25 aprile proponeva visite guidate . Arriviamo e subito partiamo vedo che ci sono altri catanesi :tutto bello davvero la competente guida Simona semplice e preparata soddisfa le nostre esigenze di sapere ......cucine giardini reperti curiosità ci fanno trascorrere un ora e mezza circa davvero piacevole ! Apprendo che il ripristino e' stato curato dall architetto De Carlo e lo trovo perfetto moderno ma azzeccato ( mi sono poi documentato sul De Carlo : famosissimo indipendente e originale ....infatti lo dimostra ).Da catanese davvero mi compiaccio per le nostre bellezze mi auguro solo la scomparsa di una classe dirigente ignorante ed esibizionista e l avvento di tante iniziative culturali vere sentite volute vissute che facciano di esperienze così la norma il nostro modo di cambiare

Visitato a Aprile 2012
È utile?
9 Grazie, Domenico D
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Torino
Contributore livello
62 recensioni
22 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 22 voti utili
“Una sorpresa”

Il monastero dei Benedettini è un complesso architettonico imponente, che oggi ospita una Facoltà universitaria. La visita, guidata, è interessantissima. Il recente restauro ha valorizzato questo edificio che rappresenta una meraviglia del tardo barocco siciliano. Purtroppo sembra che, finiti i soldi europei, non ci siano più finanziamenti per la manutenzione delal struttura che inizia già a mostrare qualche segno di degrado. Anche la piazza antistante con gli edifici a semicerchio che guardano la facciata della chiesa, è molto interessante. Da non perdere se si va a Catania.
Purtroppo i dintorni non sono particolarmente "attraenti" ed in generale si ha una sensazione di insicurezza.

Visitato a Aprile 2012
È utile?
2 Grazie, ilTorinese
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Catania
Contributore livello
6 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 7 voti utili
“Curiosità Gastronomica”

L'Arancino o l'Aranacina? Qual'è il vero nome, a quale città chi appartiene la ricetta? A quanto pare ci sono dei pareri discordanti, alcuni attribuiscono la ricetta agli arabi, alcuni addirittura ai greci è una storica controversia tra Catania e Palermo . È certo che fino ai tempi di Federico II di Svevia 1220 circa, l'arancino era un enorme palla di riso condito con zafferano, carni e erbe, di origine araba, invece molti attribuiscono all'imperatore l'attuale panatura. Il primo laboratorio di questa famosa specialità pare siano state appunto le cucine del Monastero dei Benedettini, che giornalmente distribuivano ai poveri della città.
Pensando alla ricetta questa curiosità sembra molto veritiera,
Riso, sugo di carne, e pan grattato estremamente economico per un monastero come quello dei frati Beneddettini.
Sapevate anche che è ritenuto per estensione il più vasto complesso monastico d'Europa, dopo il Palazzo Nazionale di Mafra in Portogallo?

Visitato a Aprile 2012
È utile?
3 Grazie, OstelloCT
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Monastero dei Benedettini hanno visto anche

Catania, Provincia di Catania
Catania, Provincia di Catania
 
Catania, Provincia di Catania
 

Conosci Monastero dei Benedettini? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo