Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Un angolo di paradiso....”
Recensione di Riserva naturale Zingaro

Riserva naturale Zingaro
Al n.93 in classifica su 4.251 Cose da fare a Sicilia
Certificato di Eccellenza
Dettagli sull'attrazione
Recensito 10 gennaio 2012

Uno dei posti piu belli della provincia di Tp potrete apprezzare pero la vera bellezza di questo luogo nei mesi con meno caos quindi va sempre bene tranne luglio e agosto.
Uno scorcio di Sicilia tutto da assaporare che vi riempira gli occhi e il cuore.
C'è la possibilità di visitare diverse calette tra una e l'altra se avete voglia di camminare potrete ammirare la flora e fauna tipica di questa zona con molte varietà di palme e piante grasse oltre la possibilità di incontrare il Mulo con il quale gli addetti trasporatno tutto all'interno della riserva.
Ovviamente non dimenticate pinne e maschera...

Grazie, Giovanni A
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensioneRecensioni (399)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

235 - 239 di 399 recensioni

Recensito 6 gennaio 2012

E' tutto molto bello, pulito,tranquillo, con panorami mozzafiato.
A San Vito lo Capo, si mangia molto bene con prezzi contenuti.
Gli abitanti sono molto ospitali e ligi ai divieti di transito con le auto.
Nel corso principale vi sono moltissimi ristoranti, e locali dove bere un drink e chicchierare. I negozi vendono i prodotti del mare: bottarga, tonno sott'olio, i busiati( la pasta del luogo), buoni vini e vi sono molti extra comunitari che vendono collane e altro con molta cortesia e senza essere insistenti.

Grazie, Anton48
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 6 gennaio 2012

E' una perla di bellezza in tutto il suo percorso, e possibile fare anche il bagno in una spiaggetta deliziosa (evidenziata dalla foto.
Organizzata anche per i picnic, con tavoli e panche all'ombra.
Un percorso dove è possibile evidenziare le meraviglie di una natura incontaminata, di uno splendore visivo che va oltre l'immaginazione e se siete fortunati, fate in modo di essere li al tramonto......
Ci ritornmerò e consiglio tutti di visatarlo!!!!

Grazie, oramin
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 25 marzo 2011

Prima di partire mi sono tuffato nella lettura di blog e guide varie, ma proprio non riuscivo a capire cosa potesse avere di speciale questa riserva di cui tutti mi dicavano un gran bene.
In effetti è assolutamente impossibile descrivere l'impatto emotivo che ti dà il verde tuchese del mare che si infrange sulle rocce di un paesaggio selvaggio.
Scendere nella prima caletta, arrivare sulla spiaggia, tuffarsi nell'acqua limpidissima e guardare il paesaggio dal mare non ha prezzo.
Da vedere!

1  Grazie, zorrotropa
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 19 agosto 2009

Vorrei esprimere il mio dissenso totale per come viene gestito un tesoro naturale di questo tipo nei periodi estivi. Ritengo che, per preservare un tale gioiello bisognerebbe limitare il numero di ingressi ed impedire alle barche di avvicinarsi alla costa. Sono stata alla riserva in Agosto ed ho trovato una situazione scandalosa: gente che si è sentita male e soccorsi lenti (solo i poveri volontari...), nessun controllo nè in spiaggia, nè sugli scogli, nè al mare (facile scaricarsi di responsabilità...) , acqua sporca, barche ovunque che scorazzavano sulla costa, gente che portava qualsiasi tipo di vivande sulla siaggia (non parlo delle aree attrezzate), infestata così dalle vespe.
Non sarebbe più semplice perdere qualche euro ed evitare di rendere un inferno un posto che sarebbe altrimenti un paradiso?? A proposito, il primo giorno sono arrivata un po' tardi, ho pagato regolare biglietto e non mi è stata data ricevuta... Onestà prima di tutto??
Prendiamo esempio dalla Spagna per il modo in cui conservano i propri territori, o anche dal nord Italia, in cui posti di bellezza molto inferiore vengono venduti come paradisi!
Dovessi, non tornerei più solo per l'inciviltà e la fame di denaro.
Da visitare esclusivamente al di fuori di luglio e agosto.

11  Grazie, Tolina
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Riserva naturale Zingaro hanno visto anche

Castellammare del Golfo, Provincia di Trapani
 

Conosci Riserva naturale Zingaro? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo