Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Miglior teatro di Milano per la musica

Ottima visibilità(il palco è in basso) ed ottima acustica,personale gentile. Parcheggio a Leggi il seguito

Recensito il 23 maggio 2019
StevenWilson63
,
Milano, Italia
Concerto Martina attili

Teatro ben servito..l acustica nn è delle migliori ma il concerto è stato piacevole .... Ci Leggi il seguito

Recensito il 15 maggio 2019
simona1401
,
Levanto, Italia
da dispositivo mobile
Leggi tutte le 78 recensioni
  
Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Milano
a partire da 67,47 USD
Altre info
a partire da 125,80 USD
Altre info
a partire da 101,78 USD
Altre info
a partire da 51,46 USD
Altre info
Recensioni (78)
Filtra recensioni
78 risultati
Valutazione
46
21
7
2
2
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
Valutazione
46
21
7
2
2
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtri selezionati
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
9 - 14 di 78 recensioni
Recensito il 4 gennaio 2019 da dispositivo mobile

Ho scelto questo teatro per festeggiare il capodanno 2018 c'era lo spettacolo Caveman. Personale gentile , teatro curato peccato per le file delle poltroncine poco distanti tra loro avevo le ginocchia che mi facevano malissimo ma è anche vero che sono alta 1.80 con i tacchi 1.90!!! Per dirla tutta anche un pochino di freddo. Ci hanno servito alla mezzanotte spumante e panettone servizio impeccabile.

Data dell'esperienza: dicembre 2018
Grazie, Roby165
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 18 dicembre 2018

Sono passato oggi a rivedere il Teatro Dal Verme.
Per la sua storia e per le sue caratteristiche rimando alla precedente recensione di quattro anni fa.
Oggi vorrei descrivere la sua bellezza nelle luci del tramonto e, dopo che è venuto buio, come l'esterno, nel periodo natalizio, si illumina di blu, magari un po' troppo scuro.

Data dell'esperienza: dicembre 2018
1  Grazie, Stefano91
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 17 dicembre 2018

Sono stato ieri sera in questo teatro per un concerto.
Le file sono strutturate in maniera che è possibile vedere le esibizioni degli artisti senza grossi problemi, le poltrone sono abbastanza comode e l'acustica è eccellente.
E' consigliabile raggiungere il teatro utilzzando la metropolitana altrimenti l'unica possibilità è di usufruire di parcheggi a pagamento con un costo alquanto elevato

Data dell'esperienza: dicembre 2018
Grazie, max77Milano
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 16 dicembre 2018 da dispositivo mobile

9 dicembre concerto di Lodovico Einaudi.
Ottima acustica in ogni parte del teatro.
Eravamo in platea centrale fila 33 e le sedute sono davvero troppo vicine. Sono alta 1,70m e le mie ginocchia poggiavano sullo schienale dello spettatore seduto davanti a me, così per tutti.
In pratica si viene mossi dalle ginocchia dello spettatore alle spalle e si disturba quello davanti.
Personale gentile ed accogliente anche se in disaccordo sulla posizione degli ascensori. (!)
Parcheggio impossibile se non in silos a pagamento. Vicinissimo alla fermata della metropolitana Cordusio.

Data dell'esperienza: dicembre 2018
Grazie, Ungewahmt
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 7 dicembre 2018

Pur essendo nato "solo" un secolo e mezzo fa questo glorioso teatro, realizzato nel 1872 dall'architetto Giuseppe Pestagalli, di storia ne ha vista passare davvero tanta, tra l'altro tenendo a battesimo grandi artisti quali Giacomo Puccini, Ruggero Leoncavallo, Arturo Toscanini, Pietro Mascagni.
Dopo alterne vicende, distrutto sotto i bombardamenti del 1943 e poi ricostruito come cinema, dal 2001 il teatro completamente ristrutturato è una sala concerti accogliente, dall'acustica perfetta e con un'ottima programmazione, tutte qualità che abbiamo avuto modo di apprezzare in diverse occasioni.
Il teatro è anche sede di eventi culturali e civili, tra cui la tradizionale consegna delle Benemerenze Civiche (Ambrogino d'Oro), alla quale abbiamo assistito varie volte, come anche questa mattina.

Data dell'esperienza: dicembre 2018
Grazie, fi_decorso
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni