Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Natura, mare, storia: un'icona italiana”

Parco Nazionale Cinque Terre
Prenota in anticipo
Altre info
Da 124,39 USD*
Tour guidato delle Cinque Terre in minivan e barca
Al n.14 in classifica su 74 Cose da fare a Cinque Terre
Certificato di Eccellenza
Dettagli sull'attrazione
Recensito 22 giugno 2012

Per apprezzarlo pienamente bisogna muoversi a piedi. Camminare lungo i numerosi sentieri per scoprire, oltre ai paesi più famosi, anche i borghi e le contrade sparsi all'interno del parco. I santuari, i vigneti terrazzati, l'emozione di percorrere un sentiero sempre in attesa della prossima curva e del panorama che ci si può aprire davanti. E poi, l'atmosfera internazionale che si respira ovunque, tanto che non è raro venire accolti con un saluto in inglese persino dai gestori liguri dei locali da Riomaggiore a Monterosso.
Dimenticatevi l'automobile, raggiungete in treno uno dei paesi del parco, acquistate una mappa dei sentieri e prendetevi il tempo per assaporare questa meraviglia.

Grazie, Spz69
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensioneRecensioni (1.531)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

417 - 421 di 1.531 recensioni

Recensito 22 giugno 2012

La sua fortuna è che il territorio è rimasto prevalentemente inalterato: 5 paesetti arroccati sulle pendici in riva al mare, tranne Corniglia che è in cima ad un cocuzzolo raggiungibile salendo oltre 300 gradini o prendendo il bus elettrico che aspetta in stazione a € 1,5 la corsa, un po' meno se avete la 5 terre card. alcuni sentieri bassi oggi non sono più percorribili, causa frane (corniglia manarola e corniglia vernazza), restano comunque i sentieri alti, in particolare consiglio il corniglia manarola: regala scorci indimenticabili sul mare, i vitigni ed i 2 meravigliosi paesetti visti dall'alto.

1  Grazie, piccolanaty
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 5 giugno 2012

un parco situato in un contesto ambientale unico: sentieri su rocce a strapiombo sul mare; acque cristalline, vegetazione rigogliosa, paesini con casette colorate. un luogo veramente unico. i sentieri da percorrere sono diversi, a seconda del tempo e dell'abilità di ognuno. evitate, se possibile, nei giorni festivi e nelle ore di punta; specie in estate perchè la folla c'è sempre.

Grazie, Luce-bia
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 25 maggio 2012

Il Parco Nazionale delle Cinque Terre, inserito nell'elenco del patrimonio mondiale, ambientale e culturale dell'Unesco, offre caratteristiche ambientali e culturali da salvaguardare e valorizzare: coste a strapiombo sul mare con baie e spiaggette, migliaia di chilometri di muretti a secco a segnare i terrazzi per la coltivazione della vite, i caratteristici rustici, i borghi medievali, i santuari, i sentieri panoramici sul mare e sui pendii.
Se si aggiungono poi i pregiati vini liguri, il pescato fresco, la cucina e l'artigianato tradizionale, si coglie il valore di questi luoghi.
La recente alluvione ha danneggiato i sentieri, prima di intraprendere il viaggio informatevi sui percorsi agibili.
Esiste una Cinque Terre Card che consente di usufruire dei mezzi di trasporto, delle entrate ai musei e dei sentieri a pagamento.

Grazie, Caribbean-lover58
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 20 maggio 2012

sono venuto spesso quì alle 5 terre con i figli,e devo dire che ora mi è pianto il cuore a vedere Vernazza in rifacimento,notando già a Pignone che ogni ruscelletto aveva portato con sè un ondata distruttiva,segnalata da barriere stradali in cemento posizionate sulla posizione lesionata.
per la direzione di Corniglia la strada è chiusa ,si può solamente visitare Monterosso e Vernazza.
i sentieri a piedi sono abbastanza percorribili,si nota in qualche punto pezzi franati...
è abbastanza lunga la riparazione poichè occorrono mezzi di scavo piccoli adatti al posto,come ad es. minigru e ruspette che operano anche sulle spiaggie.
comunque ci si può andare tranquillamente a soggiornare,anzi è strapieno di Francesi,Inglesi e anche Australiani..io che sono Italiano mi sentivo un poco piccolo,ma contento per l'interesse degli stranieri.

Grazie, FRENK74
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Parco Nazionale Cinque Terre hanno visto anche

 

Conosci Parco Nazionale Cinque Terre? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo