Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Finalmente in vetta!

Dopo circa un paio d'anni a sognare di andare in vetta al Lesima, io e mio marito partiamo sabato Leggi il seguito

Recensito il 6 agosto 2019
LeaMauri
,
San Nicolo, Italia
Ci si torna sempre volentieri

Anche quest’anno escursione di una giornata partendo dal sentiero sopra Prodongo e discesa per la Leggi il seguito

Recensito il 11 agosto 2018
zanaboby
,
Milano, Italia
da dispositivo mobile
Leggi tutte le 12 recensioni
  
Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Piacenza
a partire da 76,36 USD
Altre info
a partire da 224,58 USD
Altre info
a partire da 111,17 USD
Altre info
a partire da 426,71 USD
Altre info
Recensioni (12)
Filtra recensioni
12 risultati
Valutazione
10
1
0
1
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Valutazione
10
1
0
1
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtri selezionati
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
4 - 9 di 12 recensioni
Recensito il 13 agosto 2017 da dispositivo mobile

La passeggiata che porta alla vetta del Monte Lesima è un piacevole ricordo d'infanzia, quando salivi per il picnic con i miei genitori e spesso cugini e amici del luogo (sono originaria di queste zone, versante Pavese).
Ci si arriva, oltre che dalla strada asfaltata, da molti sentieri ben indicati. Noi scegliamo 101 da Colletta, che percorre tutta la costa e permette ottimo panorami su tutti i fronti.
Il sentiero è ben segnato, a volte inerpica fra la boscaglia o all'aperto, altre costeggia quasi in piano.
L'abbiamo fatta in gruppo, con un bimbo di 6 anni e uno di 9. Con molta calma, decisamente fattibile.
In vetta, oltre la storica croce di ferro (quando ero bambina in estate si celebrava anche Messa), il "nuovo" radar civile che ha un grande fascino sui più piccoli (peccato che non siano mai previste delle visite!).
Abbiamo incontrato molti ciclisti che evidentemente trovano una bella sfida in questo percorso (e probabile ottima accoglienza al vicino Piano del Poggio e alla seggiovia che sta investendo parecchio nel ciclismo).
Ci torneremo sicuramente!!!

Data dell'esperienza: agosto 2017
Grazie, zanaboby
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 28 novembre 2016 da dispositivo mobile

Bellissima montagna con panorama eccezionale sui monti circostanti fino al mare. Bella scarpinata x arrivarci, adatto anche ai bambini accompagnati

Data dell'esperienza: settembre 2016
Grazie, Vito G
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 27 luglio 2016

Secondo una leggenda (mancano riscontri storici) Annibale salì sul monte per osservare la disposizione delle truppe prima della Battagli della Trebbia (218 a. C.) e si ferì a una mano (lesa manu). Da qui il nome del maestoso monte che raggiunge quota 1724 m. s.l.m. La vista è circolare e spettacolare nelle giornate limpide. Occhio al vento che, tra l'altro, fa fischiare le recinzioni del radar Enav.
Gita indimenticanile

Data dell'esperienza: luglio 2016
1  Grazie, catribiasca49
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 13 gennaio 2016 da dispositivo mobile

Il monte Lesima si può raggiungere dai dalle località di Zerba in val Boreca, o Rovaiolo vecchio
Purtroppo le troppe opere dell uomo come i radar rovinano l'ambiente e l'aspetto bucolico

Data dell'esperienza: gennaio 2016
Grazie, GusToro
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 8 ottobre 2015 da dispositivo mobile

Il monte Lesima si riconosce facilmente causa la presenza di una postazione radar uso aeronautico poco sotto la sommità ove è posta una grande croce.
Il monte Lesima si può raggiungere dai sentieri che partono dalle località di Zerba in val Boreca, in provincia di Piacenza, o Rovaiolo Vecchio, provincia di Pavia

Data dell'esperienza: ottobre 2015
Grazie, Stefano I
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni