Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Le recensioni più recenti. I prezzi più bassi. Il luogo perfetto dove prenotare gli hotel.

“negletto dai turisti, un riassunto del ben vivere romano” Punteggio 4 su 5
Recensione di Colle Aventino

Colle Aventino
Prenota in anticipo
Altre info
Da 63,75 US$*
Tour pomeridiano della Roma Imperiale
Al n.45 in classifica su 1.455 Cose da fare a Roma
Certificato di Eccellenza
Dettagli sull'attrazione
Roma, Italia
Contributore livello
780 recensioni
505 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 366 voti utili
“negletto dai turisti, un riassunto del ben vivere romano”
Punteggio 4 su 5 Recensito il 13 marzo 2012

un luogo sempre tranquillo, in cui le macchine girano sporadiche e neanche sembrano rumorose. Vale la pena la salita del colle, specie in primavera al tramonto due passi nel Giardino degli Aranci (chi ama la suggestione romantica, anche se il panorama non è il migliore di Roma). Le antiche Basiliche silenziose ed austere, l'angolo strambo ed affascinante di S. Maria del Priorato, le architetture razionaliste rendono il clima esclusivo (era un quartiere di ricchi già 2000 anni fà!!).

Visitato a Febbraio 2012
È utile?
1 Grazie, AndreaDG_22
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

818 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    559
    216
    37
    3
    3
Data | Punteggio
  • Coreano per primo
  • Danese per primo
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Greco per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Norvegese per primo
  • Polacco per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Tedesco per primo
  • Tutti
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Lazio
Contributore livello
140 recensioni
53 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 79 voti utili
“Un colle da amare e al quale legarsi afettivamente”
Punteggio 5 su 5 Recensito il 6 febbraio 2012

L'Aventino lega la sua prima storia romana a Remo fratello di Romolo. La leggenda narra che fu lui che salì su questo colle,nella sfida col fratello, per divenire Re di Roma. E si narra che fu Lui che vide in numero maggiore i volatili nel cielo, ma, storia che si ripete anche oggi nelle politiche attuali, Romolo barò dicendo di averne visti di più, sul Palatino. Fu allora che Remo, quando il fratello tracciò il solco con l'aratro delle mura future della prima Roma sul Palatino, schernì Romolo che lo uccise. Una leggenda. Oggi L'Aventino è un colle tranquillo e appartato ma non per questo trascurato dai romani che amano andare a vedere il panorama di Roma e del Tevere dal Parco degli aranci, dove in estate a volte si danno dei concerti. Gli innamorati spesso la sera frequentano questo luogo che ispira l'amore. Di giorno si possono visitare le chiese romaniche di S.Sabina e di S.Alessio. Nella prima mio padre e mia madre vi celebrarono i loro 50 anni di matrimonio. Molto ricche e molto belle consiglio assolutamente di visitarle. Poi verso ovest vi è una struttura appartenente ai Cavalieri di Malta e a lato vi è un famoso portone , amato dai romani e non solo, da dove si può osservare La Cupola di S. Pietro da un foro. I romani quando vanno sll'Aventino sono usi dire: "Annamo a vedè dar buco della serratura". A est del colle è vicinissimo il Circo Massimo, dove poter fare un bel picnic al sacco sul prato oppure scendere verso via Marmorata e Testaccio dove vi sono delle Trattorie dove si mangia bene e non si spende eccessivamente.

Visitato a Gennaio 2012
È utile?
1 Grazie, msnar2021
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Ladispoli
Contributore livello
78 recensioni
31 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 61 voti utili
“Il colle più bello e ricco di Roma”
Punteggio 5 su 5 Recensito il 13 gennaio 2012

Salendo dal Circo Massimo, costeggiando il Roseto Comunale di Roma, si arriva al magnifico Colle Aventino con le sue splendide chiese: Santa Sabina, Sant'Alessio, Sant'Anselmo e Santa Prisca e lo stupendo Giardino degli Aranci che come suggerisce il nome e costellato di piante di aranci ed ha una terrazza panoramica che offre una splendida vista sul centro storico di Roma. Sedetevi un po' e godete della pace che dona questo luogo meraviglioso, cullati dal cinguettio degli uccelli e dallo stormire delle fronde degli alberi. Continuando verso Sant'Anselmo non mancate di gettare la classica occhiata attraverso il foro della serratura del portone del palazzo dei Cavalieri di Malta: siepi ben curate incorniciano la vista sulla cupola di San Pietro.
Non mancate poi di effettuare una passeggiata lungo le vie del colle, ammirando le splendide abitazioni e le innumerevoli residenze di ambasciate.

Visitato a Ottobre 2011
È utile?
2 Grazie, gg170561
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Siena, Italia
Contributore livello
54 recensioni
17 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 15 voti utili
“Luogo incantato”
Punteggio 5 su 5 Recensito il 8 gennaio 2012

Che bello quassù! Non c'è traffico, si riesce a parcheggiare e soprattutto ci sono degli angoli e si vedono degli scorci di Roma da togliere il fiato... il giardino degli aranci: un angolo di paradiso affacciato sulla città eterna... chiese affascinanti e palazzi incantevoli... e poi l'immanacabile Cupolone "intravisto" dal buco della serratura dei Cavalieri di Malta... luogo imperdibile!

È utile?
Grazie, franic73
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Roma, Italia
Contributore livello
171 recensioni
27 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 64 voti utili
“UN POSTO FUORI DAL TEMPO”
Punteggio 4 su 5 Recensito il 9 dicembre 2011

Lavoro a 2 passi dal colle dell'Aventino, quindi lo conosco abbastanza bene. Eppure ogni volta che mi avventuro lungo le sue vie rimango sempre affascinato.
Qua sopra potete trovare alcune delle più belle chiese di Roma, il giardino degli Aranci con la sua splendida balconata, oppure il giardino delle rose.
Ma le cose più importanti sono quelle che NON ci sono: NON ci sono negozi, NON ci sono supermercati, NON c'è il traffico asfissiante del resto della città.
Credo che tutti dovremmo andare ogni tanto a passeggiare sull'Aventino.

Visitato a Dicembre 2011
È utile?
Grazie, TOTOMIKY
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Colle Aventino hanno visto anche

 

Conosci Colle Aventino? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo