Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Le recensioni più recenti. I prezzi più bassi. Il luogo perfetto dove prenotare gli hotel.

“maestoso ed elegante scrigno di tesori” Punteggio 5 su 5
Recensione di Santa Maria Sopra Minerva

Santa Maria Sopra Minerva
Prenota in anticipo
Altre info
Da 68,14 US$*
Tour a piedi delle Chiese barocche di Roma
Al n.37 in classifica su 1.455 Cose da fare a Roma
Certificato di Eccellenza
Contributore livello
42 recensioni
9 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 23 voti utili
“maestoso ed elegante scrigno di tesori”
Punteggio 5 su 5 Recensito il 13 maggio 2012

La chiesa, con una facciata molto semplice, si trova in un apiazzetta alle spalle del Phanteon , con un particolare piccolo obelisco che si eleva sulla schiena di un piccolo elefantino in marmo.
All'interno si trovano le spoglie di S.Caterina da Siena e bellissimi dipinti del Beato Angelico. Una particolare attenzione merita l'organo.
La chiesa è all'interno di un vasto complesso di conventi e importantissime Biblioteche (l'insula domenicana), in uno di questi galileo Galilei fu processato e abiuro'. nella zona merita un caffè al Tazza d'Oro, un pranzo alla trattoria di Via dei pastini 128 e per rimettersi in ordine prima della sera, da Holly in Via dell'Arco della Ciambella.

Visitato a Maggio 2012
È utile?
Grazie, Dzak
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

1.559 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    1.078
    429
    48
    1
    3
Data | Punteggio
  • Ceco per primo
  • Cinese per primo
  • Coreano per primo
  • Danese per primo
  • Finlandese per primo
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Greco per primo
  • Indonesiano per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Norvegese per primo
  • Polacco per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Svedese per primo
  • Tedesco per primo
  • Prima in turco
  • Ungherese per primo
  • Tutti
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Roma
Contributore livello
173 recensioni
32 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 117 voti utili
“Un luogo sconosciuto ai più”
Punteggio 5 su 5 Recensito il 9 maggio 2012

Nonostante sia nata e cresciuta a Roma, non avevo mai visitato questa chiesa. L'occasione si è presentata durante la settimana della cultura, quando un'associazione aveva organizzato la visita guidata gratuita.
Innanzitutto la vicinanza al Pantheon dovrebbe rendere facile la visita per tutti coloro che sono di passaggio nella nostra bella città; poi la struttura gotica (che non si trova a Roma) ne fa una vera rarità architettonica della capitale.
All'interno si susseguono più stili, da quello medievale, al Rinascimento, Barocco e persino un piccolo excursus nell'architettura moderna (la sistemazione della tomba del Beato Angelico risale agli anni '70).
Questo piccolo gioiello comprende opere di grandi artisti come Filippino Lippi, Michelangelo e Bernini, solo per fare un esempio.
Insomma, io ne consiglierei senz'altro la visita (se possibile guidata, per non perdere neanche uno dei capolavori) a tutti!

Visitato a Aprile 2012
È utile?
Grazie, buottolina
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
LT
Contributore livello
10 recensioni
6 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 4 voti utili
“Un capolavoro gotico nel cuore di Roma.”
Punteggio 5 su 5 Recensito il 3 maggio 2012

In occasione di una visita in Italia, di due amici americani, io e il mio compagno, abbiamo organizzato un piccolo tour, nel centro storico di Roma e abbiamo visitato questa Chiesa. Vi consiglio di andare! E' un raro esempio di stile gotico a Roma. Ne vale la pena anche solo per ammirare la sua splendida volta azzurra e stellata.

Visitato a Marzo 2012
È utile?
Grazie, RossLt
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Cavaglio d'Agogna, Italia
Contributore livello
105 recensioni
22 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 64 voti utili
“L'unica chiesa gotica di Roma”
Punteggio 5 su 5 Recensito il 16 marzo 2012

Cari amici viaggianti, oggi vi parlerò della Basilica di Santa Maria sopra Minerva.
Dal Pantheon, prendendo la strada alla sua sinistra, ci si trova in una piazza alquanto particolare e misteriosa: Piazza della Minerva. Si, vi ricordate bene, proprio quella del povero elefantino con l’obelisco sulla schiena scolpito dal Bernini. Lasciando l’elefantino e le terga (ne parlerò in una prossima recensione) possiamo procedere verso la Basilica.
La facciata, di stile abruzzese, non rivela la sorpresa che avremo all’interno: uno stile architettonico di tipo gotico; ci troviamo al cospetto dell’unico esempio di chiesa gotica presente a Roma.
La Basilica ospita le spoglie mortali di Santa Caterina da Siena, patrona d'Italia e compatrona d'Europa e del celebre pittore Beato Angelico.
In origine esisteva un oratorio dedicato alla Vergine chiamato Minervum; in seguito la svolta gotica ad opera dei Domenicani.
Vi sono diverse cappelle laterali, molte di stile barocco; spicca per rara bellezza la Cappella Carafa celebre per il ciclo di affreschi di Filippino Lippi (una delle più alte testimonianze dell'arte tardo-quattrocentesca a Roma).
Possiamo anche trovare pregevoli opere di Michelangelo e del Beato Angelico.
Una visita è vivamente consigliata!

Visitato a Marzo 2012
È utile?
Grazie, Fabio T
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Roma, Italia
Contributore livello
183 recensioni
89 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 63 voti utili
“incantevole”
Punteggio 5 su 5 Recensito il 5 gennaio 2012

Questa chiesa è davvero unica a Roma: esternamente è ben visibile l'idrometro di Roma dove sono segnalate le più devastanti alluvioni del millennio scorso, e l'obelisco con l'elefantino. La facciata non è maestosa ma appena si entra nella chiesa lo spettacolo è sublime: i soffitti sono azzurri, la profondità della navata centrale è maestosa, le cappelle laterali raccolgono vari capolavori per finire nella parte superiore con un magnifico affresco di Filippino Lippi e il Cristo Redentore attribuito al Michelangelo. Per gli amanti va segnalata anche la tomba della Santa Patrona d'Italia Caterina da Siena e del Beato Angelico. Alcuni appunti: Le luci della Cappella Carafa erano guaste, non c'è un serviio di audioguida, non c'è un negozio per i tanti turisti. Ma la cosa che consiglio a chinque venga a visitare la Chiesa è di vedere negli annunci quando sono previsti i concerti: l'acustica è fantastica.

Visitato a Gennaio 2012
È utile?
1 Grazie, matisa2000
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Conosci Santa Maria Sopra Minerva? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo