Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Prezzi alti qualità media”
Recensione di Che te ne sa ristorante

Che te ne sa ristorante
Al n.639 in classifica su 12.361 Ristoranti a Roma
Certificato di Eccellenza
Cucina: Italiana
Maggiori dettagli sui ristoranti
Dettagli sui ristoranti
Per: Adatto ai bambini
Opzioni: Cena, Dopo mezzanotte, Pranzo, Accetta prenotazioni
Roma, Italia
Contributore livello
18 recensioni
13 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 17 voti utili
“Prezzi alti qualità media”
Recensito il 25 febbraio 2012

Siamo stati in questo ristorante nella zona bufalotta Roma nord venerdì sera su suggerimento di amici e dopo aver letto le recensioni di trip.
Antipato (crudi e cotti) buono.
Primo (paccheri con pesce spada) poco amalgamato e porzioni ridotta.
Vino niente di che e aveva il retrogusto di tappo.
Totale 40 euro a testa.

  • Visitato a Febbraio 2012
    • Qualità/prezzo
    • Atmosfera
    • Servizio
    • Cibo
È utile?
1 Grazie, ASSURBANIPAL1980
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

457 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    201
    182
    45
    22
    7
Riassunto punteggio
    Cucina
    Servizio
    Qualità/prezzo
    Atmosfera
Data | Punteggio
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Tutti
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Roma
Contributore livello
58 recensioni
42 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 34 voti utili
“Sopravvalutato”
Recensito il 25 febbraio 2012

Sono stata in questo ristorante proprio ieri sera a cena dopo aver letto le recensioni degli altri utenti.Sono rimasta molto delusa.
Abbiamo ordinato 2 antipasti di pesce,uno "cotti e crudi" e l'altro tartare di tonno con pistacchi,gamberetti con tartufo e orata non so con che altra.dalla descrizione sembrava molto appetitoso ma pagare 17 euro in antipasto (solo il tartare) e mangiare 3 cucchiaini di pesce e non esagero saranno stati in totale neanche 30 grammi di pesce mi sembra davvero un furto.Tralasciando la scarsa quantità devo pero' ammettere che il sapore che ho potuto percepire da "quell'assaggio"non era affatto male.
Passiamo ai primi piatti,gnocchetti(dicono fatti in casa,ma fatevelo dire da una che li sa fare,erano tutto tranne che fatti in casa)con ceci rosmarino e vongole,non voglio essere esagerata ma vi sembra normale sentire la sabbia delle vongole sotto i denti perch e' non erano state ben spurgate?II primo:Paccheri con pachino melanzane pesce spada poco amalgamati nel condimento.Comunque per tirare le somme micro antipasto, primo,dolce e vino ( che sapeva di tappo) 40 euro a testa. A voi il giudizio.

  • Visitato a Febbraio 2012
    • Qualità/prezzo
    • Atmosfera
    • Servizio
    • Cibo
È utile?
2 Grazie, hawkRoma
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Roma
Contributore livello
35 recensioni
22 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 56 voti utili
“A seconda del momento...”
Recensito il 10 febbraio 2012

È un po' difficile riportare le nostre opinioni su questo ristorante, il giudizio è molto altalenante, come anticipato nel titolo.
Il locale è posizionato nel quadrante periferico nord-est di Roma, in una zona storicamente carente di proposte gastronomiche che non fossero le solite pizzerie industriali o le classiche cucine pseudo (finto) romane.
Dall'aspetto decoroso ma non particolarmente curato nello stile, a prima vista potrebbe sembrare il classico posto da amatriciana e abbacchio, in realtà il menu presenta un'offerta di piatti interessanti sia per le carni che per il pesce, con una buona varietà anche nei crudi in apertura.
L'ambiente risulta un po' rumoroso, soprattutto quando il locale è abbastanza popolato, i tavoli sono grandi e non eccessivamente accatastati.
I piatti sono discretamente (nel senso di non eccessivamente) elaborati, ma senza perdere d'occhio le materie prime, quindi abbinamenti anche originali ma sempre ben calibrati.
Buoni gli antipasti, soprattutto i crudi e cotti di mare, così come i primi piatti (non vorrei ricordare male ma mi sembra che la pasta fosse di Mancini) con riconoscibili reminiscenze del territorio d'origine dello chef e padrone, la Tuscia, e variegata offerta nei secondi, carni e pesce (forse un filino meglio questi ultimi). Per i dolci non sono un estimatore, ma quelli che ho provato (rubandoli ai piatti degli amici) non mi sembravano male, opinione confermata anche da chi li gradisce. Il menu presenta una discreta turnazione dei piatti probabilmente stagionale.
La cantina dispensa molte soddisfazioni, etichette prevalentemente italiane scelte con buona cura per regione, ed il ricarico è assolutamente onesto.
Fin qui tutto bene.
Qualche problema invece nel servizio, svolto con simpatia da ragazzi locali, che però buttano un po' troppo in "caciara" il tutto, facendo compiere un passo indietro alla proposta gastronomica che spesso viene presentata in maniera insufficiente, senza particolari spiegazioni, svilendo implicitamente il piatto.
Un consiglio: non andateci quando gioca la Roma (campionato o coppe), altrimenti ad un certo punto vedrete l'attenzione dei camerieri, ma anche quella ancora più colpevole del proprietario, dirigersi più che sul vostro tavolo sul monitor del computer, a refreshare compulsivamente lo streaming della partita. E se questo mi può andare bene (ed è tutto da vedere) in trattoria dove mi fermo per un piatto al volo, mi va un po' meno bene in un ristorante dove scelgo di passare un paio d'ore di relax e buona cucina.
Inoltre negli ultimi tempi abbiamo visto aumentare qualche approssimazione. Cottura dei piatti a volte non perfetta, tempi non uniformati nel servizio delle pietanze scelte, ma soprattutto, nell'ultima occasione, ci ha stupito la domanda dello chef non appena seduti: "Carne o pesce?". Un po' come chiedere "bianco o rosso" prima di decidere cosa mangiare... Magari sarebbe meglio sapere prima quali sono i piatti e poi scegliere in base a quello che intriga di più.
Quello che temo, ma è una sensazione personale, è che il progetto sia partito bene ma anziché migliorare e limare le piccole pecche tipiche di ogni attività, si sia invece accontentato ed arenato su un livello medio di proposta e servizio e se così fosse sarebbe senz'altro un peccato.
Per quanto riguarda i prezzi siamo sui 40/50€ per un pranzo completo, vini esclusi, il parcheggio non presenta problemi (c'è un piazzale antistante il locale) e la prenotazione è consigliata.

  • Visitato a Dicembre 2011
    • Qualità/prezzo
    • Atmosfera
    • Servizio
    • Cibo
È utile?
Grazie, Astarte67
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
1 recensione
“sublime”
Recensito il 25 gennaio 2012

ambiente familiare,con cucina di sapori siciliani.consigliabili i crudi.. ,contornati da meravigliose tartare di pesce,,per poi continuare con gustosissimi primi e a seguire deliziose varieta' di pesce,,,succulento il trancio di tonno con caponatina di peperoni e aceto balsamico...e per finire varieta' di dolci e grappe divine nota importante...cantina di vini con possibilita' di scelta tra 800 etichette di ottimi vini.prezzi accessibilissimi ambiente ideale per passare una piacevole serata

    • Qualità/prezzo
    • Atmosfera
    • Servizio
    • Cibo
È utile?
Grazie, carlo753ac
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Catania, Italia
Contributore livello
7 recensioni
7 recensioni di ristoranti
common_n_restaurant_reviews_1bd8 8 voti utili
“Efficace”
Recensito il 17 gennaio 2012

Veloce ed efficace. Breve sosta a pranzo, piccola frittura con baccalà e gamberi, tagliata di tonno con pistacchi, tiramisù e caffè. Prodotti freschi e di buona qualità. 30 euro. Accogliente ed informale. Ottimo per un pranzo di lavoro. Facile da raggiungere e molto comodo il parcheggio.

    • Qualità/prezzo
    • Atmosfera
    • Servizio
    • Cibo
È utile?
1 Grazie, Mauro_Ilaria
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Che te ne sa ristorante hanno visto anche

 

Conosci Che te ne sa ristorante? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo