Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Hotel nelle vicinanze
Recensioni (63)
Filtra recensioni
63 risultati
Valutazione
45
10
4
1
3
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
45
10
4
1
3
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
23 - 28 di 63 recensioni
Recensito il 5 maggio 2012

Siamo marito e moglie e abbiamo organizzato il banchetto di nozze in questo fantastico borgo. La bellezza del posto insieme al senso della natura lo rendono un posto ineguagliabile nelle vicinanze di Roma. Abbiamo potuto gestire tutto nella massima tranquillità e libertà e la struttura si è prestata al meglio per la nostra festa. Il parco, la piscina, i saloni perfetti per il nostro catering. Abbiamo riservato anche le stanze per i nostri ospiti del matrimonio che si sono trovati benissimo e noi abbiamo dormito in una suite nel massimo comfort e riservatezza. Suggeriamo a tutti questo posto che ha dei prezzi, tra le altre cose, ragionevolissimi. E un'altra cosa è che non ci sono problemi per i bambini. E' come avere a disposizione un piccolo 'quartiere' nel verde. Aggiungo che la sorella di mia moglie ha fatto anche il battesimo del bambino al Parco delle Nazioni dopo che era stata al nostro matrimonio. Così anche noi siamo ritornati. E quest'anno per il nostro primo anniversario abbiamo organizzato una cena più piccola con i nostri migliori amici per festeggiare lo stesso giorno.

Data del soggiorno: giugno 2011
  • Tipo di viaggio: Ha viaggiato in coppia
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Qualità del sonno
    • Stanze
    • Pulizia
    • Servizio
5  Grazie, balsa1969
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 19 dicembre 2011

Siamo una coppia che recentemente ha festeggiato il matrimonio al Parco delle Nazioni (Borgo di Torre Guidaccia, Roma).
Speriamo di essere di aiuto ad altre coppie SCONSIGLIANDO di organizzare la cerimonia presso il Parco delle Nazioni stesso.
Segnaliamo i problemi sorti prima, durante e dopo i festeggiamenti (ai quali, in seguito a ripetute richieste, i responsabili dell’organizzazione non hanno ancora dato risposta, dopo quasi tre mesi). Riportiamo i problemi relativi alla festa di ricevimento dopo il matrimonio, e in seguito quelli relativi al nostro alloggio come ospiti presso la camera del Parco, ma sempre tenendo in conto che le due cose sono strettamente correlate, e che l'organizzazione dell'evento ha sempre tenuto in conto entrambi gli aspetti.

Ricevimento ospiti:
(andiamo con ordine, dall’ingresso al Parco delle Nazioni, fino ai dettagli del ricevimento)

- i cancelli di ingresso alla villa, distanti circa 1500 metri l’uno dall’altro, e difficili da aprire anche per gli stessi proprietari (da notare: non c'è neanche il citofono) sono rimasti chiusi anche il giorno del matrimonio. Quando siamo arrivati noi sposi abbiamo dovuto telefonare per farci aprire, e poi continuare a ricevere telefonate degli ospiti in arrivo e gestire personalmente l'apertura dei cancelli, praticamente fino all'inizio della cena ai tavoli. Durante l'alloggio presso il Parco solo due telecomandi erano disponibili per il totale di 13 camere, e quindi noi siamo rimasti senza.

- nel momento in cui una banda di fiati ha cominciato a suonare (musica dal vivo prevista dal nostro contratto col Parco) il gestore del Parco ha avvertito che dovevano smettere perché altrimenti le guardie della riserva naturale gli avrebbero sequestrato gli strumenti. Questo succedeva alle ore 21.30 circa, per un concerto che sarebbe dovuto durare un'ora e mezza e che invece è durato 15 minuti. Teniamo a precisare che il concerto stesso era il regalo di matrimonio da parte dei nostri amici, nonché un evento chiave nel programma della festa. È stato interrotto un vero e proprio momento di festa, come dimostrano le foto che abbiamo. Alex, il fotografo, è riuscito a riprendere quanto coinvolgente è stato quel momento in cui tutti gli invitati ballavano intorno alla banda che suonava, mentre i camerieri ci davano ordini di smettere di suonare.

- alla fine del secondo primo il vino rosso era finito. Ovviamente nessuno era ubriaco, semplicemente ne era prevista una bottiglia a tavolo.

- nessuno ci ha avvisato che avremmo dovuto pagare, tra l'altro per intero, e durante la cena stessa, anche la quota di parte del personale presente al Parco (circa 10% di aumento del prezzo totale).

- Parliamo ora della delusione più grande: equivalente alla funzione del banchetto in Italia, è d'uso in altri stati festeggiare con balli fino all'alba. Per questo avevamo prenotato la sala coperta fino alle 6 del mattino, con tavolo dei cocktail e musica per ballare prevista fino all'alba. 25 euro a persona per 50 persone previste, secondo contratto, per una festa di circa 6 ore (0.00 am - 6.00 am). Non musica da discoteca ad alto volume, ma almeno ad un volume tale da riconoscere il ritmo del pezzo da ballare, secondo il senso comune del concetto di festa con balli. Non era un'optional dopo la cena, bensì un momento fondamentale per il nostro matrimonio, per cui avevamo richiesto la possibilità di avere musica e cocktails (che invece si sono limitati a soli mojitos e cuba libre).
Al DJ è stato più volte richiesto di abbassare il volume, all'inizio con riferimento alle norme dell'area protetta, e dalle 2.00 am con riferimento a ospiti che dormivano al piano superiore dell'edificio (invitati personali dei gestori del Parco, in quanto tutte le altre camere erano occupate dai nostri invitati). Se per contratto abbiamo predisposto una sala per ballare, non è corretto interrompere la festa perché alcune persone nel Parco devono dormire: semplicemente, il Parco avrebbe dovuto rifiutare la nostra proposta di festeggiamento al momento della stipulazione del contratto, indirizzandoci verso strutture adeguate già 9 mesi prima. Il DJ ha dovuto interrompere la musica alle 3.00 del mattino, quando
la musica era ad un volume talmente basso che gli ospiti usavano la musica delle suonerie dei cellulari per continuare a ballare.

Siamo stati mesi ad organizzare l'evento nel minimo dettaglio, per poi vederci annullare il lavoro da disposizioni fuori contratto, dettate dall’umore del gestore del Parco che quella sera ha mostrato una certa maleducazione nei nostri confronti. Abbiamo avuto l’impressione di essere la prima coppia ad essersi sposata in quel posto, considerata la completa mancanza di professionalità nella gestione dell’evento, e la disorganizzazione totale durante tutto l’arco della festa.

Ospiti e camere:

Per quanto riguarda le stanze, le informazioni presenti sul sito internet erano in realtà false: niente frigoriferi nelle camere, niente asciugacapelli, le lenzuola non venivano cambiate né rifatte le stanze. Stesso problema di pulizia per quanto riguarda il cambio degli asciugamano, la disponibilità di culle (richieste, e garantiteci dal Parco delle Nazioni).
Inoltre, essendo le camere scarsamente utilizzate, erano evidenti i problemi di manutenzione, come le docce piene di calcare con getti ostruiti o inesistenti, tubature maleolenti.
Come ultima cosa, il borgo è effettivamente a circa 2 km dall’entrata del cancello del Parco, per cui è impossibile soggiornarvi se non si possiede o affitta un’automobile; oltretutto, il collegamento con i mezzi pubblici è praticamente inesistente.

Per questi motivi, e per molti altri piccoli dettagli non presenti nella nostra opinione, sconsigliamo vivamente alle coppie che stanno organizzando il loro ricevimento di matrimonio di rovinarsi il giorno più bello scegliendo il posto sbagliato per la celebrazione.

NB: il catering organizzato dalla ditta MAAN è di prima qualità. Non vogliamo criticare la MAAN, ma solo la disorganizzazione riscontrata presso il Parco delle Nazioni.

Data del soggiorno: settembre 2011
  • Tipo di viaggio: Ha viaggiato con amici
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Qualità del sonno
    • Stanze
    • Pulizia
    • Servizio
25  Grazie, ryavueling
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito 6 giorni fa

Data del soggiorno: ottobre 2018
  • Tipo di viaggio: Ha viaggiato da solo
    • Posizione
    • Stanze
    • Servizio
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 24 ottobre 2018

Data del soggiorno: ottobre 2018
Tipo di viaggio: Ha viaggiato in coppia
Recensione raccolta in collaborazione con questo hotel
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 14 giugno 2018

Data del soggiorno: maggio 2018
Tipo di viaggio: Ha viaggiato in coppia
Recensione raccolta in collaborazione con questo hotel
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni