Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Una guida insostituibile” 5 su 5 stelle
Recensione di Vatican and Parking B&B

Non riusciamo a trovare i prezzi per questo alloggio
I nostri partner di viaggio online non forniscono i prezzi per questo alloggio, ma possiamo cercare altre opzioni a Roma
Arrivo gg/mm/aaaa Partenza gg/mm/aaaa
Vatican and Parking B&B
Salva
Hai aggiunto Vatican and Parking B&B ai Preferiti
Viale delle Mura Aurelie 19/B4, 00165 Roma, Italia   |  
  |  
Sito internet hotel
  |  
  |  
Servizi dell'hotel
Offerta Speciale
Offerta pacchetto
Classificato al n.566 di 3.443 B&B / Pensioni in Roma
Lecce, Italia
1 recensione
common_n_hotel_reviews_1bd8 1 voto utile
“Una guida insostituibile”
5 su 5 stelle Recensito il 3 dicembre 2011

sto a spettando il mio primo bambino per marzo, così mi sono resa conto che era meglio affrettarsi a fare gli ultimi viaggi prima di rimanere inchiodata a casa, e alla mia età non avevo ancora visitato la Cappella Sistina a Roma. Avendo visto sul sito del Vaticano che l'ultima domenica di ogni mese era gratis, ci siamo precipitate insieme ad altre tre colleghe d'ufficio a Roma il 26 novembre , ed abbiamo scelto con la posizione di Google un bed and breakfast vicino ai Musei, ce ne erano abbastanza, ma l'unico libero con una quadrupla era Ancient Trastevere. Il prezzo assolutamente ragionevole non mi aveva preparato ad una sorpresa, esattamente come quando si rompe l'uovo di Pasqua : la responsabile è una guida di Roma che mi ha dato un consiglio preziosissimo su come evitare code e perdite di tempo nel museo, e visto che avevamo soltanto un giorno e mezzo a Roma, mi ha pianificato rigidamente una tabella di marcia. Devo dire la verità, non la abbiamo rispettata perchè ad un certo momento ci siamo perse e così è svanito il nostro progetto di vedere tutto, ma il semplice consiglio di dove uscire dalla Cappella Sistina vale un tesoro, perchè in quel momento alla fine della visita si è stanchissimi e non si vede l'ora di uscire.anche perchè il tempo corre implacabile.POI ADDIRITTURA MI HA ANCHE DETTO DOVE POTEVO SEDERMI PER RIPOSARE, PERCHè QUASI MAI CI SI PUò SEDERE.
Così io scrivo questo perchè in realtà abbiamo anche usufruito di qualcosa che non è inserito nello scarno prezzo della camera, e che è preziosissimo nel momento del bisogno. Quando ci siamo perse dico la verità volevo persino chiamare la signora del bb per chiedere aiuto, poi mi sono resa conto che avrei dovuto pagarla il doppio, e mi sono astenuta dal farle una chiamata sul cellulare come istintivamente volevo fare, perchè se tutti facessero come me,daremmo troppo fastidio.
Il senso era che comunque non eravamo sole, e per 4 donne non esperte viaggiatrici, anzi il contrario, ed una incinta, è stato rassicurante e ho pensato che a volte molte donne non viaggiano per paura dell'ignoto, ma in questo caso è andato tutto bene

  • Ha soggiornato in Novembre 2011, viaggiato con gli amici
    • 5 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle
      Posizione
    • 5 su 5 stelle
      Qualità del sonno
    • 5 su 5 stelle
      Stanze
    • 5 su 5 stelle
      Pulizia
    • 5 su 5 stelle
      Servizi
È utile?
1 Grazie, simona s
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

51 recensioni dei viaggiatori

Valutazione
    34
    11
    2
    2
    2
Vedi recensioni su
17
12
8
4
Riassunto punteggio
  • Posizione
    5 su 5 stelle
  • Qualità del sonno
    4,5 su 5 stelle
  • Camere
    4 su 5 stelle
  • Servizi
    4 su 5 stelle
  • Rapporto qualità/prezzo
    4,5 su 5 stelle
  • Pulizia
    4,5 su 5 stelle
I consigli dei viaggiatori aiutano a scegliere la camera giusta.   Consigli sulle camere (2)
Data | Punteggio
  • Prima in arabo
  • Francese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Matera, Italia
Contributore livello
2 recensioni
common_n_hotel_reviews_1bd8 1 voto utile
4 su 5 stelle Recensito il 30 novembre 2011

Sono già 3 anni che da Matera vengo in questo b&b perchè mio figlio deve essere tenuto sotto controllo periodicamente all'ospedale Bambin Gesù di Roma. Partiamo in macchina alle 14 e arriviamo stanchissimi alle 20. Il prezzo che la signora Laura applica è veramente da amici, nemmeno interpelliamo gli altri, anche perchè misteriosamente troviamo sempre parcheggio, che è un vero miracolo in questa zona tanto centrale a un passo da piazza San Pietro. Così al problema della salute non si aggiunge lo stress del parcheggio perchè veramente sarebbe troppo. Francesco 58.

  • Ha soggiornato in Novembre 2011, viaggiato con la famiglia
    • 4 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 4 su 5 stelle
      Posizione
    • 4 su 5 stelle
      Qualità del sonno
    • 4 su 5 stelle
      Stanze
    • 4 su 5 stelle
      Pulizia
    • 4 su 5 stelle
      Servizi
È utile?
1 Grazie, francesco l
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Lanciano, Abruzzi, Italy
Contributore livello
3 recensioni
common_n_hotel_reviews_1bd8 2 voti utili
2 su 5 stelle Recensito il 28 ottobre 2011

esperienza a dir poco negativa!!! in una roma colpita dal nubifragio e con mezzi pubblici interrotti, appena arrivati ci hanno minacciati che se fossimo arrivati qualche minuto dopo l'ora accordata al momento della prenotazione (ovvero diversi giorni prima) avrebbero tranquillamente potuto dare via la stanza! la stanza prenotata con bagno in camera non era disponibile (per non "cacciare" una famiglia più numerosa e quindi che avrebbe pagato di più) e ci hanno appioppato una stanzetta con bagno esterno e con 30cm di spazio fra il letto e la "porta"..porta fra virgolette perchè era solo un'anta scorrevole e fissurata! -.- praticamente l'intimità della stanza era di dominio pubblico!!colazione da fame: un pò di latte e caffè con UNA merendina vuota.
uniche note positive:ribassamento del prezzo (come giusto che doveva essere per il mancato bagno in camera) ed uso di internet per info sui mezzi di trasporto per FUGGIRE via!

  • Ha soggiornato in Ottobre 2011, viaggiato in coppia
    • 3 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle
      Posizione
    • 3 su 5 stelle
      Qualità del sonno
    • 1 su 5 stelle
      Stanze
    • 4 su 5 stelle
      Pulizia
    • 2 su 5 stelle
      Servizi
È utile?
1 Grazie, Sim0ne86
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
danilo a, Proprietario alle Vatican and Parking B&B, ha risposto a questa recensione., 5 dicembre 2011
C'era il nubrifagio, i clienti prenotati solo telefonicamente e senza deposito erano tanto in ritardo, che quando sono arrivati io speravo che non arrivassero più, perchè la famiglia più numerosa che occupava la stanza con bagno a loro promessa, aveva aspettato sino ad allora che spiovesse per ripartire col bambino appena dimesso dal vicino ospedale Bambin Gesù, ma con le notizie della TV non se la sentivano ancora, e quindi sono rimasti. NON è PER GUADAGNARE DI PIù CHE LA STANZA è RIMASTA A LORO, SEMPLICEMENTE è IMPOSSIBILE CACCIARE QUALCUNO CON UN BAMBINO AMMALATO. QUESTA è PER ME UNA MALEDIZIONE CHE MI STA PERSEGUITANDO E PER LA QUALE STO PAGANDO UN PREZZO TROPPO ALTO :
all'ultimo momento disdicono perchè l'ospedale li ha rimandati e quindi non arrivano e non pagano mai la prima notte persa
all'ultimo momento non se ne vanno perchè ancora troppo deboli
e così fanno sballare quelli che devono arrivare.
Chiedono un prezzo talmente basso che volendoli spostare nessuno poi li accetta a quella cifra
chiedono lavatrice, frigo,parcheggio poter cucinare, poter mangiare in camera, poter scaldare il biberon
hanno dei bambini piccoli e si presentano senza dirlo, dicendo che tanto dormono nel letto matrimoniale con loro.
Ma i bambini più sono piccoli, più piangono e più sporcano le lenzuola.
Dicono che i nonni stanno in macchina perchè non hanno i soldi per la stanza, e si fà il possibile per aiutarli a volte dicono che non anno i soldi e che li manderanno poi.
Scusate questo sfogo che non giustifica comunque gli errori che ho commesso:
perchè allora quando la giovane coppia di Simone è arrivata bagnata ed esausta io non ho immediatamente attivato un sito che tra noi b&b è praticamente una emergenza last minute, nel quale troviamo subito chi ha una stanza libera? Perchè i clienti non hanno voluto e ripeto NON HANNO VOLUTO assolutamente andare via, avevano un serissimo motivo per stare proprio da noi, e cioè che l'indomani mattina presto la signorina avrebbe dovuto recarsi all'Ospedale Santo Spirito per fare un concorso che sarebbe durato tutta la mattinata, e stanchi come erano per l'acquazzone, non avevano la forza di uscire di nuovo.<< E quindi io li ho fatti accomodare nell'unica cosa che avessi, la stanza riservata a me ed al mio personale, ecco spiegato perchè la stanza è chiusa da persianine che è vero, il cliente ha ragione, non proteggono la privacy, proprio perchè così noi sentiamo subito se qualcuno ci cerca la notte. Il cliente ha ragione, non era cosa da dare ad una coppia, infatti il prezzo che gli ho fatto era ancora inferiore ad una singola, e stupidamente la colazione era proporzionata al prezzo, mentre avrei dovuto essere più generosa. Non discuto, il cliente ha ragione, infatti quella stanza non si affitta mai proprio, e mai più lo farò, promesso. Mi scuso enormemente. Avrei però voluto che il cliente avesse detto che lui ha passato l'intera mattinata al mio computer, aspettando che la fidanzata finisse le sue cose, e così non si è nemmeno accorto, con la addiction dei giovani al computer, che mi ha bloccato totalmete sia il mio accesso, quindi possibili mancati clienti, sia le pulizie che lì davanti al computer si incrociano al crocevia di 4 stanze. Certo lui non poteva saperlo, ma se un padrone di casa si offre comunque di cercare altra sistemazione, ascoltatelo, avrà i suoi buoni motivi. Io avevo la macchina lì fuori e li avrei accompagnati, invece con la mia macchina, visto che la mia stanza l'avevo così stupidamente data a Simone, me ne sono andata a 50 km da roma alla mia casa al mare e l'indomani mattina mi sono alzata alle sei per ritornare al b&b e servire la colazione: benzina, stanchezza, freddo per poi ottenere questa recensione, che ripeto è meritata.
Segnala la risposta come inappropriata
Questa risposta rappresente l'opinione personale del rappresentante della direzione e non di TripAdvisor LLC
Fabriano, Italia
1 recensione
common_n_hotel_reviews_1bd8 1 voto utile
5 su 5 stelle Recensito il 18 luglio 2011

Eravamo in viaggio per una facenda famigliale e siamo stati acolti molto bene in questo mini hotel o bed and breakfast come si chiamano,ce una signiora li molto simpatica e acogliente e tutto e molto ben curato,io lo racomando a tutti,aparte per le famiglie con bambini che anno bisogno di andare al ospedale "Bambini Gesu",e molto vicino e poi Piazza San Pierto e a due passi. Non so come si sono sentiti altri pero noi siamo trovate una meraviglia. Bravo

  • Ha soggiornato in Agosto 2010, viaggiato con la famiglia
    • 5 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 4 su 5 stelle
      Qualità del sonno
    • 5 su 5 stelle
      Pulizia
    • 5 su 5 stelle
      Servizi
È utile?
1 Grazie, NICO36023
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Metaponto, Italia
Contributore livello
5 recensioni
common_n_hotel_reviews_1bd8 1 voto utile
4 su 5 stelle Recensito il 26 febbraio 2011

Quando mi sono ritrovato a prenotare questo b&b, lo fatto innanzitutto perchè era veramente a 2 passi da piazza San Pietro infatti dalla finestra della mia camera, si vedevano alcune colonne della piazza.
Non appena sono arrivato, la signora Laura, mi ha accolto molto cordialmente, offrendoci una tazza di caffè e dei biscotti, spiegandoci brevemente dove ci trovavamo, cosa visitare e i modi più facile per raggiungere i vari posti.
Come già detto, basta attraversare una solo strada e si è nella famosissima piazza romana e di conseguenza vicino l'entrata del Vaticano.
Si è a pochi passi da Trastevere, Lungotevere e al centro storico della città, ci si arriva in pochi minuti, con l'autobus urdano 64.
Ritornando al b&b, anche essendo in una zona centralissima, devo dire che una volta chiuse le finestre (doppi vetri), si ha silenzio e relax, il bagno privato nella camera stessa e la colazione la mattina, classica all'italiana (caffè, latta, biscotti e brioche).
Ringrazio ancora una volta Laura (guida turistica), che ci ha consigliato oltrechè ottime attrazzioni e posti da visitare, anche ottimi ristorante a buon prezzo.

  • Ha soggiornato in Maggio 2010, viaggiato in coppia
    • 4 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 4 su 5 stelle
      Posizione
    • 4 su 5 stelle
      Qualità del sonno
    • 4 su 5 stelle
      Stanze
    • 5 su 5 stelle
      Pulizia
    • 4 su 5 stelle
      Servizi
È utile?
Grazie, mrAntonio
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
nurallao
1 recensione
common_n_hotel_reviews_1bd8 2 voti utili
1 su 5 stelle Recensito il 29 agosto 2010

esperienza completamente negativa. andato a roma dalla sardegna con moglie e figlio di 15 mesi per un intervento chirurgico al piccolo all'ospedale bambin gesu', non si riesce a capire come certe persone abbiano il coraggio di intraprendere un'attività simile. una volta arrivati, abbiamo trovato gli asciugamani sporchi e pagando in anticipo 3 gg, ci siamo recati all'ospedale per il ricovero del bimbo. dal giorno successivo la "padrona" della topaia, ci chiedeva di dirle quando saremmo andati via...ma si sa che se si è ricoverati in ospedale la risposta possono darla solo i medici. ... nel sito vi è scritto, massima assistenza alle madri per chi va al bambin gesu', nulla di tutto ciò. mia moglie è stata accusata di aver fatto una telefonata al cellulare, poi rivelatosi il cellulare della padrona di casa stessa!!!!!
La padrona si è lamentata che il sottoscritto ha lasciato 20 minuti la tv e l'aria condizionata accesa, per 20 min, mentre davo il cambio a mia moglie all'ospedale...minacciandoci che non ci avrebbe dato il soldi della colazione, perchè la colazione non esiste!!!
non aprite il frigorifero, potreste ammalarvi!!!
aprite la porta e trasferite il bagagli altrove come abbiamo fatto noi!!!

  • Ha soggiornato in Agosto 2010, viaggiato per affari
    • 1 su 5 stelle
      Qualità/prezzo
    • 1 su 5 stelle
      Posizione
    • 1 su 5 stelle
      Qualità del sonno
    • 1 su 5 stelle
      Stanze
    • 1 su 5 stelle
      Pulizia
    • 1 su 5 stelle
      Servizi
È utile?
2 Grazie, pier73
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
danilo a, Proprietario alle Vatican and Parking B&B, ha risposto a questa recensione., 5 dicembre 2011
Quando il 26 agosto 2010 al mattino la ditta Cimarelli da me inviata all'aeroporto ha preso i clienti sardi che arrivavano da Cagliari per portarli nel mio bed and breakfast, io non sapevo ancora di aver offerto un ulteriore servizio( non compreso nel prezzo assolutamente modesto) a qualcuno che qualsiasi cosa offrissi me lo rivoltava contro come un boomerang.Così questo buon servigio si dimentica immediatamente, così come che il bb ha accettato i clienti ben prima di mezzoggiorno, vista la drammaticità del piccolo che doveva essere operato a soli 15 mesi. Certo i clienti dovevano essersi alzati prestissimo per prendere l'aereo, e certo la temperatura d'agosto non favoriva la calma. e certo le spese erano già alte ancora prima d'arrivare,ma il fatto è che ancor prima di varcare la porta dingresso allo stabile, il cliente rimaneva nel cortile puntando i piedi come un asinello sardo e si rifiutava di entrare perchè cercava smarrito con gli occhi la targa dell'hotel che non c'era. Non c'è la targa, ma sopratutto noi siamo una casa, in cui affittiamo solo due stanze ed in cui io vivo come dice la legge, ed è nostra natura dare le chiavi ed accettare il pagamento anticipato così i clienti sono liberi in quanto non vi è portierato. Il cliente aveva già l'orrore dipinto sul volto e lo sguardo assassino e vendicativo di qualcuno che hanno truffato, cioè lui evidentemente mi aveva scelto solo perchè ero vicina all'ospedale, e non si era reso conto che io non sono un albergo. Con orrore guardava i sei scalini che scendono alla mia porta d'ingresso, dicendo che andava in cantina, ma invece le mie stanze si affacciano su Via delle Fornaci al primo piano, ma io credo che lui che doveva subito correre in ospedale non abbia assolutamente recepito quello che andavo dicendo, io penso che lui sia rimasto convinto di stare in cantina, tanto era l'orrore dipinto sul suo volto. Chiaramente era un cliente ricco che conosceva solo alberghl e che guardava anche me con stupore infinito, essendo io una donna anziana che lui da ora in poi definirà con sprezzo" la padrona" . Con la stessa mancanza di rispetto e con lo stesso sprezzo consentite a me di definire lui " il sardo" perchè se io qui dicessi che i sardi sono rinomati per puntigliosità e desiderio di vendetta, offenderei persone che non conosco, ma se lo dico di lui, so quello che dico e me ne assumo la responsabilità, come la sua mail conferma. In realtà la mail è molto peggio,il cliente potrebbe senz'altro essere trascinato in tribunale per avermi diffamato, non foss'alto per la parola topaia, ripeto TOPAIA che le foto del mio sito smentiscono clamorosamente. Io non lo trascinerò in tribunale, ma se qualche avvocato leggendo queste righe volesse farlo, sarebbe importante, perchè l'abuso di posizione dominante che si è venuto a costituire intorno ad alcuni siti turistici è molto poco democratico, e la soluzione non è poi sulla luna, ma nelle carte, e cioè se le critiche negative fossero pubblicate fianco a fianco con la risposta del proprietario, non si darebbe adito alla stratificazione dell'insulto e alla sua sedimentazione ed incrostazione. Io per esempio che non lavoravo affatto con i turisti ma solo con i bambini malati del vicino ospedale non consultavo mai Trip Advisor, non ho avuto modo di guardare l'insulto se non dopo un anno, e così mi sono spiegata la sparizione dei clienti del Bambin Gesù, i quali a loro volta a tutto pensano, sprofondati nei loro problemi, che a scrivere a TripAdvisor. Generalmente è gente del Sud che si sobbarca viaggi faticosi e onerosi per loro, a mille miglia lontani dal conoscere TripAdvisor. Mi sento di dire immediatamente che accomunare questi clienti ai turisti è un gravissimo, imperdonabile errore, perchè diverse sono le aspettative ed i bisogni. Se sino a questo momento questa svista è passata inosservata e sopratutto non valutata, a partire da questo momento è cialtroneria non isolare ed individuare sia le strutture che i clienti sotto una apposita voce che li ragruppi e che così possa veramente confortarli, aiutarli, consigliarli, facilitarne la vita. Oserei dire che non spetta affatto a Trip Advisor, perchè pochi di quesi clienti sono informatizzati, così come non lo sono io che ho 68 anni. Spetta allo stesso ospedale che invece brilla per la sua assenza in questo campo. Il danno economico e d'immagine di cui io ho sofferto è stato grande, perchè non lavoravo affatto coi turisti quindi il colpo è arrivato duro, ma penso anche ai genitori dei bambini che avrebbero potuto usufruire dei miei servizi e invece saranno andati chissà dove, certo lontano, perchè da me si arriva in 10 minuti a piedi all'ospedale. Presa tardiva conoscenza di quanto fossi stata infangata dal Sardo,io ho immediatamente rifiutato tutti i Bambin Gesù, mi sono inventata un altro nome su un sito americano che dice in inglese (ma qui non lo posso scrivere perchè lo rifiuterebbero, tradotto

bb vede la finetra del Papa)

ed i risultati si vedono, perchè il turismo è il mio mestiere da 45 anni e le recensioni le ho copiate ed incollate sulla mia pagina italiana Vaticanandparking e chiunque le può leggere.

Ma insomma che cosa è poi successo dopo il definitivo rifiuto iniziale? Che il sardo perseguiva nel suo rifiuto, non voleva dirmi quante notti si sarebbe fermato nè per lo stesso motivo voleva pagarmi, quindi manco entrato già sbraitava e sembrava che lo volessi sgozzare, mentre invece io ero già prenotata al terzo giorno, e non potevo se non fare quello che ho fatto, gli ho detto scriviamo tre giorni e poi vediamo, intanto mi paghi i tre giorni, ma evidentemente era lesa maestà, perchè mi ha gettato i denari come se fossi una inserviente, sempre con sdegno. Gli chiedevo a che ora voleva fare la prima colazione, naturalmente diceva di non volerla fare, allora gli dicevo che visto che era italiano senz'altro avrebbe preferito andare al bar per il cappuccino e la brioche, e che gli avrei rimborsato l'equivalente. Nelle sue parole questo vuol dire che non c'era colazione, mentre io volevo lasciarlo libero per l'orario perchè il solo vederlo alla mia tavola mi avrebbe provocato il voltastomaco.
Mi gettava in faccia un asciugamano con macchie. Mi sarei data martellate in testa, perchè in quell'agosto io, approfittando del fatto che il personale di servizio era in vacanza, stavo sperimentando i consigli delle rubriche ecolocighe e i consigli della nonna per i detersivi all'antica, come cenere, aceto, due palline d'argento, il bicarbonato, etc,
perchè poi mi sarei vantata che il mio bucato era naturale e non faceva soffrire la pelle dei bambini, quindi era un atto di superbia, pensavo di essere meglio degli altri e non aggiungevo la varecchina nella lavatrice. Insomma una cretinata pazzesca, che culminava nella presunzione che il sole d'agosto avrebbe tolto tutte le restanti macchie. Insomma finalmente un punto sul quale il sardo aveva ragione.

Mi correggo: aveva ragione anche quando ha detto che il mio frigo era impresentabile : scommetto di sì, perchè in pieno agosto chiunque metteva nell'unico frigo nella mia cucina dal gelato dalle bevande alle medicine all'anguria e quando dico chiunque voglio dire che era una processione di bambini, quindi era il frigo di una casa accogliente, l'unico in tutta la casa. Ma questo non autorizzava il sardo ad utilizzarlo, io non gli ho mai dato il permesso. Non dimenticare che tutti i negozi erano chiusi, quindi chiunque faceva provviste di frutta etc.
Stessa cosa per il telefono. Io chiesi solo chi lo avesse usato perchè era fuori dal suo alloggiamento, tanto le urbane ed interurbane erano gratis, non era una domanda aggressiva, volevo solo sapere chi era questa gente che non autorizzata stava sempre in casa, perchè fuori si moriva dal caldo, toccando tutto e dippiù. Col senno del poi direi che erano stati i bambini a toccarlo pensando fosse un telecomando, ma a questo punto io ero tesa come una corda di violino perchè il cliente mi aveva già completamente fatta uscire di senno col grave episodio dei 20 minuti dell'aria condizionata, il fatto era già successo ed oramai tutto si tingeva di tragedia.

Questo fatto và messo sotto la lente d'ingrandimento: mi ricordo che io dovevo fare le pulizie nella camera del sardo perchè da noi le pulizie si fanno quotidianamente, ma sentivo la televisione, quindi ho dedotto che fosse in camera. A me è sembrato un tempo lunghissimo, certo non ho guardato l'orologio, ma ricordo perfettamente che ero oramai in ritardo e stavo per uscire rinunciando, quando vedo entrare la moglie del sardo da fuori, che apre la sua stanza. La prego di aspettare un momento, perchè appunto dovevo fare le pulizie in quanto avevo presunto che ci fosse qualcuno e non le avevo fatte per non disturbare, ma lei mi risponde che non c'era nessuno, il marito era andato da lei in ospedale a darle il cambio, e che adesso lei era stanca, voleva fare una doccia e dormire, e che quindi rinunciava alle pulizie. Le avrei fatte dopo( aggiunge con noncuranza,) un dopo senza ora . e mi chiude la porta in faccia, come se io nella mia vita non avessi niente altro da fare se non le pulizie nella sua camera. Io faccio appena in tempo a notare che l'aria condizionata andava a tutta forza, e quindi per tutto il tempo a stanza vuota aveva funzionato l'aria condizionata oltre che la televisione, e lì sbotto e dico anche per la prima volta che io non ero un albergo e non potevo offrire quello che un grande albergo può offrire, la mia è una casa e non un albergo, e che in qualsiasi casa prima di uscire si sarebbero spente entrambi.
Il sardo dice che lui è stato via solo 20 minuti, dalla mia angolazione quindi il cliente mi stà confermando che per andare e ritornare dall'ospedale ci vogliono solo 20 minuti, il chè è importantissimo per onore della verità, ma mi stà anche confermando che da me si aspettava tutto e dippiù, pur pagando un decimo di quello che avrebbe pagato in albergo e mi stà confermando di aver lasciato accese entrambe. Così come la flessibilità sulla data di uscita si può chiedere ad una struttura grande, con molte stanze, ma non a me che ero sempre prenotatissima perchè ho prezzi stracciati, aperta ad agosto quando i miei furbetti colleghi chiudono per non pagare l'aria condizionata,e non ci sono altre strutture aperte perchè tutti in ferie, e quindi non potevo dirottare i nuovi venuti.
Insomma mi è stata chiesta la luna.
Senza dimenticare che era agosto anche per me, caldo pazzesco, personale in ferie, io che mai faccio le pulizie, perchè ho sempre personale, è vero che ero nervosa e tesa e stanchissima.
Dovendo scusarmi in qualcosa col sardo, direi solo che avrei dovuto essere molto più dolce perchè il suo piccolo era in ospedale, non perchè lui avesse ragione.
Dubito che qualcuno abbia ancora voglia di allungare la zuppa, ma per chi fosse curioso di conoscere il livello di arredamento delle mie topaie, lo rimando a digitare parole chiave come
lido dei Pini attico fiorito Anzio, per vedere la casa al mare che ho da 40 anni, oppure vedere quello che ho donato a mia figlia, il più artistico bb di Trastevere, ancient Trastevere, in cui il loft è farina giovanile del suo sacco, ma la suite è interamente stata arredata da me.
Mi firmo:
Laura V, la padrona della topaia che ha incluso nel nome del bb il parking per meglio accogliere gli italiani, perchè gli stranieri non se lo aspettano, ma per i genitori ITALIANI con un bambino ammalato in braccio è UNA PEPITA D'ORO , il mio parcheggio gratuito.
Io che nell'accoglienza turistica ho lavorato una vita, accoglierò di buon grado anche alla memoria il riconoscimento dibnome più accogliente che vorrete cliccarmi. Grazie per la vostra risposta affermativa.
Segnala la risposta come inappropriata
Questa risposta rappresente l'opinione personale del rappresentante della direzione e non di TripAdvisor LLC
gg/mm/aaaa gg/mm/aaaa
Mostra prezzi
Altri hotel che potrebbero interessarti...
I viaggiatori hanno visualizzato anche questi hotel a Roma
A 0.1 km
Emmaus
Emmaus
N. 407 di 1.271 a Roma
4.0 su 5 stelle 273 recensioni
A 0.3 km
Gregory B&B Vatican
Gregory B&B Vatican
N. 208 di 3.443 a Roma
5.0 su 5 stelle 266 recensioni
A 1.0 km
Il Borgo al Vaticano Bed & Breakfast
Mostra prezzi
Mostra prezzi
Mostra prezzi
A 0.0 km
All'Ombra del Cupolone
All'Ombra del Cupolone
N. 393 di 3.443 a Roma
5.0 su 5 stelle 23 recensioni
A 8.6 km
Martini Bed
Martini Bed
N. 302 di 3.443 a Roma
4.5 su 5 stelle 95 recensioni
A 5.3 km
Roman Walls Bed and Breakfast
Roman Walls Bed and Breakfast
N. 1.326 di 3.443 a Roma
4.0 su 5 stelle 31 recensioni
Mostra prezzi
Mostra prezzi
Mostra prezzi

Conosci Vatican and Parking B&B? Condividi la tua esperienza!

Ulteriori informazioni sull'hotel Vatican and Parking B&B

Indirizzo: Viale delle Mura Aurelie 19/B4, 00165 Roma, Italia
Numero di telefono:
Regione: Italia > Lazio > Roma
Servizi:
Colazione gratuita Internet ad alta velocità gratuito (WiFi) Parcheggio gratuito Animali domestici ammessi
Stile hotel:
Classificato al n.566 di 3.443 B&B / Pensioni in Roma
Fascia prezzo (per notte):
Numero di camere: 3
Descrizione ufficiale (fornita dall'hotel):
Il B&B ha 2 camere matrimoniali con bagno in camera, aria condizionata e televisore satellitare. Ogni bagno ha la doccia, il bidet e un asciugacapelli. Le finestre delle camere si affacciano sulla finestra del papa. Nella camera matrimoniale King è possibile aggiungere due letti singoli. Nella camera matrimoniale Queen si può invece aggiungere un solo letto singolo. Ci troviamo su un piano rialzato, al piano terra si entra da un cortile pittoresco, ma ci si affaccia al primo piano in quanto la nostra strade è in salita. La prima colazione è dolce, continentale, potrebbe anche essere self-catering se vi alzate molto tardi. La connessione a internet è da un wifi accessibile a qualsiasi ora del giorno e della notte e da qualsiasi punto della struttura. Sotto casa c’è una lavanderia a gettoni, ed un numero infinito di posti per mangiare a qualsiasi livello di prezzo. Il personale è multilingue. La responsabile è una ex-guida turistica ufficiale (inglese, francese, spagnolo, italiano) di Roma e del Vaticano, i suoi consigli vi saranno preziosi. Siamo situati proprio vicinissimi al parcheggio del Terminal Gianicolo: il più centrale, attrezzato ed efficiente di Roma perchè offre anche tutti i servizi aggiuntivi indispensabili al turista. Per raggiungerci: dalla Stazione Termini prendere l'autobus n° 64. Scendere dopo circa 15 fermate, quando l'autobus esce dall'unica galleria che c'è, la fermata si chiama Largo di Porta Cavalleggeri (Vaticano). Attraversare la strada e dirigersi verso la collina verde. Salire e voltare a destra al primo palazzo che si vede. Siamo anche vicino alla metro A "Ottaviano" e alla stazione FS "Roma S. Pietro". Vi sono inoltre numerosi bus da quasi tutte le zone della città. Il primo consiglio di zona che la vostra guida vi da è di andare anche a piedi lungo la nobile Via della Lungara e visitare nell’Orto Botanico il percorso per i non vedenti. Il secondo consiglio è di usare come vostro taxi privato (al costo di un euro e cinquanta) il minibus elettrico 116 che è l'approccio più delizioso, turisticamente parlando, a tutta la vita notturna da Campo de Fiori a Piazza Navona e Via Veneto. C’e la fermata del 116 sotto casa e di giorno tocca quasi tutte le destinazioni da non mancare, fino alla perla della galleria Borghese. Insomma il 116 è una collana di perle (non di tutte perché per visitare Roma non basta una vita), potete sedervi dal capolinea, cancellando ogni spesa di taxi. La Cappella Sistina e i musei vaticani sono raggiungibili in 10 minuti a piedi. Siamo particolarmente fieri ed orgogliosi di essere il bed and breakfast più vicino all'Ospedale pediatrico Bambin Gesù, oltre al fatto di essere raggiungibile a piedi tramite il sottopassaggio. Anche l'Ospedale Santo Spirito è raggiungibile a piedi. Il Fatebenefratelli e l'Ospedale ebraico sono a 4 fermate di distanza con i bus numero 23 e 280. Vi consigliamo di comprare il Romapass online. Raggiungere il nostro B&B è facilissimo anche in auto: non ci sono ZTL (zone a traffico limitato), nonostante la zona così centrale e vicinissima al Vaticano. v'è inoltre vasta possibilità di parcheggio gratuito su strada oppure a pagamento nel Terminal Gianicolo. Ma noi vi consigliamo il parcheggio sulla nostra strada! ... Altro   meno 
Conosciuto anche come:
Vatican And Parking B&B Roma

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo