Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Guida abbastanza brava, luogo senza tanti contenuti”
Recensione di Napoli Sotterranea

Napoli Sotterranea
Prenota in anticipo
Altre info
Da 11,60 USD*
Biglietto d'ingresso per Napoli sotterranea
Al n.35 in classifica su 849 Cose da fare a Napoli
Certificato di Eccellenza
Maggiori dettagli sull'attrazione
Dettagli sull'attrazione
Durata consigliata per la visita: 1-2 ore
Descrizione del proprietario: Il percorso Ufficiale e Autorizzato di Napoli Sotterranea parte da Piazza San Gaetano 68, su via dei tribunali accanto alla Basilica di San Paolo Maggiore, nel cuore del centro storico. Il nostro ingresso e'segnalato da bandiere bianche e blu recanti la scritta Napoli Sotterranea. Il percorso e'illuminato e agibile, gli spazi sono ampi, l'unico tratto stretto e'un cunicolo, ma e' facoltativo. Si consiglia di indossare scarpe comode. Per effettuare la prenotazione in caso di gruppo e'sufficiente inviare una mail indicando il numero esatto dei partecipanti, dettagli del giorno e dell'ora. Per gruppi inferiori alle 15 persone non occorre prenotare. Le escursioni partono tutti i giorni, tutto l'anno, ad ogni ora, a partire dalle ore 10.00. Ultimo ingresso alle ore 18.00. Le escursioni si effettuano in lingue diverse. La visita comprende : 1)Acquedotto greco-romano. Scendendo 136 gradini, bassi e comodi, giungeremo a una profondità di ca. 40 m, dove visiteremo alcune delle cavità tufacee scavate in epoca greca (IV sec. a.C.), sfruttate come cisterne per l’approvvigionamento idrico della nostra città per circa 23 secoli. Gli ambienti attraversati sono tutti ampi ed illuminati, eccetto un brevissimo tratto il cui percorso è, però, facoltativo ma ricco di suggestione perché illuminato dalla luce di candele, inoltre il piano di calpestio è regolare e rettilineo. La visita ha una durata complessiva di circa un’ora. Orti Ipogei Abbiamo recentemente ampliato il percorso con un nuovo progetto. Nel buio del sottosuolo di Napoli, a 35 metri di profondità, c’è la vita. Napoli Sotterranea, tra le molteplici attività didattico-scientifiche che mette a disposizione dei propri visitatori, propone anche gli Orti Ipogei. L’iniziativa nasce alla vigilia dell’Expo 2015 Milano dedicato all’alimentazione del Pianeta Terra: un orto nelle viscere della terra. Un ambiente solo apparentemente ostile, ma lontano da piogge acide, polveri sottili inquinanti, smog, microrganismi dannosi anche alla vita dell’uomo, protegge le coltivazioni delle classiche piante da orto. Da tempo piccole coltivazioni stanno prendendo posto sui nostri balconi delle classiche piante ornamentali e questo non solo per un fenomeno legato alla moda ma anche e soprattutto per le necessità di portare sulle nostre tavole qualche prodotto della natura privo delle immancabili manipolazioni antropiche. La crescente consapevolezza di quanto la qualità dell’ecosistema nel quale si sviluppano le colture destinate all’alimentazione umana condizioni la qualità della nostra alimentazione, ha indotto Napoli Sotterranea ad avviare una fase di sperimentazione botanica per proprio sottosuolo. Un sottosuolo con i suoi orti è non solo aperto ad un pubblico di visitatori italiani e stranieri, studenti, giovani e meno giovani, ma anche ricercatori universitari e botanici i quali utilizzano gli Orti Ipogei per la ricerca scientifica. Non solo una possibilità didattica quindi ma un’opportunità di verificare sul campo la crescita e lo sviluppo di colture nel sottosuolo in assenza di luce naturale. Umidità dell’aria e del terreno con il suo Ph, la temperatura ambientale e più in generale il microclima è costantemente monitorato a messa in correlazione con i parametri climatici esterni. La luce solare, elemento determinante per la fotosintesi clorofilliana, è sostituita da quella emessa da speciali lampade le quali garantiscono la trasformazione delle molecole di anidride carbonica e di acqua in glucosio come elemento nutriente per le piante ed ossigeno che si trasferisce dalla foglie all’ambiente. Il progetto degli Orti Ipogei di Napoli Sotterranea sta suscitando l’interesse scientifico di organismi sia nazionali che internazionali. Il crescente interesse verso la ricerca di forme di vita extraplanetarie e la possibilità di dare concretezza ad insediamenti umani al di fuori del pianeta Terra, ha spinto la Nasa (National Aeronautics and Space Administration) a seguire con interesse ed attenzione lo sviluppo degli studi sulla botanica ipogea di Napoli Sotterranea e degli enti di ricerca che vi partecipano proprio nell’ottica che la conquista dell’uomo al di fuori della Terra non può prescindere dal rendere le colonie delle nuove frontiere autonome anche dal punto di vista dell’alimentazione. Inoltre a titolo gratuito visiterete: 1)Visita ai resti inglobati del Teatro Romano. Visita di una parte del Teatro Romano a Napoli, inglobato nel XV sec, dalle abitazioni oggi esistenti in Via Anticaglia, Vico Cinquesanti e Via S. Paolo. Si entrerà in una tipica abitazione napoletana, chiamata comunemente “basso”, perché si trova sul livello stradale della città, e già lì ci troveremo nel teatro romano. Basterà spostare un letto ed aprire una botola per accedere in altri ambienti dove Nerone aveva i suoi camerini privati, ogni volta che veniva a mettere in scena i suoi spettacoli a Napoli. La durata della visita è di circa 20 minuti. 2)Summa Cavea. Abbiamo recentemente ampliato il percorso con una nuova scoperta.Infatti in un’antica falegnameria ecco rispuntare un altro frammento del teatro al cui interno e’ stata allestita una mostra permanente con una trentina di scarabattoli antichi, di legno scuro, a custodire scene della natività e del presepe popolare. Tutt’attorno, opus reticulatum e latericium. Siamo nell’intradosso-summa cavea del teatro greco - romano in vico Cinquesanti alle spalle di piazza San Gaetano, remota agorà di Neapolis. All'interno della nuova porzione di teatro romano appena riportata in vita, è stata fatta anche una nuova scoperta. Nel pavimento correvano dei piccoli canali che erano completamente ostruiti dal materiale di risulta generato dalla sega circolare. Durante la pulizia è venuta fuori la presenza di canali di scolo delle fogne di epoca borbonica, realizzati con riggiole da disegni di colore blu. Quei canali sono stati protetti da grate e sono visibili.
Informazioni utili: Attività per ragazzi, Toilette
Recensito 31 maggio 2018 da dispositivo mobile

Abbiamo visitato questo luogo di sabato all'ora dell'ultima visita. Abbiamo avuto una buona guida, professionale e preparata. Sapeva ben attrarre l'attenzione.
È il luogo in sé che non offre molti contenuti. Considerando che con 6 euro abbiamo visitato la Certosa e con 3 euro il palazzo reale (seppur senza guida), 9/10 euro per la Napoli Sotterranea sono troppi. Pensavamo di trovare reperti o comunque tracce evidenti di una vita vissuta in quegli ambienti. Per carità, è interessante vedere le cisterne, i canali dove scorreva l'acqua, gli ambienti in cui si sono rifugiati i napoletani durante i bombardamenti, ma sono luoghi vuoti. Unici reperti, tre bombe inesplose e dei giochini dimenticati lì da chi scappava.
Non voglio dire che non ci sia nulla da vedere, ma che il prezzo è esagerato.
Unica parte un tantino più ricca di contenuti artistico-culturali è la visita ai resti di un antico teatro romano... costituiti solo da alcuni archi che si ritiene siano i camerini.
Lungo tutto il percorso, molte storielle popolari e leggende.

Grazie, DanCooper1987
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
AriannaLudovica, Responsabile relazioni pubbliche alle Napoli Sotterranea, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata 15 giugno 2018

Signora dopo la guerra, come le è stato spiegato, il sottosuolo è diventato una discarica. Già è un miracolo aver recuperato quanto ha visto tra il mare di rifiuti.

Segnala la risposta come inappropriata
Questa risposta rappresenta l'opinione personale della direzione e non di TripAdvisor LLC
Scrivi una recensioneRecensioni (6.851)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

274 - 278 di 6.851 recensioni

Recensito 31 maggio 2018

un suggestiva ed interessante visita guidata alla scoperta di Napoli sotterranea, con una guida molto preparata e simpatica che ci ha illustrato la storia legata a questi luoghi magici. Un esperienza unica e indimenticabile quando abbiamo percorso una strettoia che ci ha portati in uno spazio magico con una cisterna. Bellissimo!!!

Grazie, katane66
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 30 maggio 2018 da dispositivo mobile

Una bella visita guidata al fresco dell'umidità della napoli sotterrata. Sconto studenti e tante belle cose da vedere e scoprire

Grazie, Frankin95
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 30 maggio 2018 da dispositivo mobile

Interessante per chi vuole conoscere ancora di più Napoli e la cultura!Divertente per chi in famiglia ha dei bimbi, che possono restare affascinati dai pozzi sotteranei e dai passaggi e cunicoli che li collegano. Lo staff gentile e preparato!

Grazie, Tonino285
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 30 maggio 2018 da dispositivo mobile

È stata una stupenda emozione scendere sotto Napoli a 40 m di profondità e soprattutto passare in un percorso, facoltativo, al buio con la luce di una candela nel quale dovevamo camminare di traverso per quanto era stretto il cunicolo. Una scarica di adrenalina ... altro che case delle streghe. Io lo sconsiglierei agli anziani con problemi e ai bambini... ci sono anche 120 gradini a scendere e da risalire. Ambiente umidissimo!!!

Grazie, Erika C
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Napoli Sotterranea hanno visto anche

 
Napoli, Provincia di Napoli
 

Conosci Napoli Sotterranea? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo