Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Spero non siano destinate a scomparire”

Al n.16 in classifica su 122 Cose da fare a Matera
Certificato di Eccellenza
Dettagli sull'attrazione
Recensito 4 giugno 2012

L'abbiamo visitato con una guida molto preparata e disponibile, consiglierei una accurata manutenzione ai dipinti (o a quello che ne è rimasto)

Grazie, Laura R
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione
Recensioni (337)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

238 - 242 di 337 recensioni

Recensito 12 maggio 2012

Bellissimo esempio di adattamento tra uomo e natura! Visitate l'intera città a piedi, entrate nelle chiesette rupestri e soprattutto nella Casa Grotta di Via Solitaria, che vi farà vedere dove e come i materani vivevano fino a qualche decennio fa, quando con una legge speciale i Sassi vennero forzosamente fatti abbandonare da oltre 15.000 abitanti.
Uno dei più bei Patrimoni Unesco in Italia!

1  Grazie, asev88
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 9 aprile 2012

Il Parco delle Chiese Rupestri, già meraviglioso di suo, ti offre un vista mmozzafiato dei Sassi ed alla sera, quando tutto è illuminato, sembra di vivere in un film. Giusto l'accostamento alla Palestina, come si vede nelle fotografie. Ciè che si vede in questi luoghi ti lascia qualcosa dentro che difficilmente riesci a vivere altrove. Una ricchezza di sensazioni ed un grande desiderio di ritornare.

1  Grazie, Alex6530
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 15 marzo 2012

I sassi sono incantevoli, una meraviglia unica! ...ma mi aspettavo di trovarli in una condizione meno "pericolante"...
Alcune zone sono chiuse per lavori in corso (...ma fermi), altre sono ancora in uno stato di totale abbandono e la cosa, per essere un Patrimonio dell'Unesco, mi ha sorpreso...
Anche i percorsi segnalati sulla cartina fornita dall'apt, sono un po' discordanti con quelli segnalati dai cartelli turistici lungo i vicoli.
Per quanto riguarda il Parco, siamo riusciti a visitare solo la parte vicino al Jazzo Gattini.
I sentieri/percorsi segnalati sulla mappa del parco dalla parte della ex-stazione di Montescaglioso sono introvabili...a meno che non si sia accompagnati da una guida...peccato...

Grazie, voltur
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 7 novembre 2011

Cose che mi sono piaciute di più: l'atmosfera dei Sassi al tramonto e alla sera, con le lucine che si accendono dappertutto. La possibilità di passeggiare in tranquillità ad ogni ora. I mille particolari dei diversi edifici raccolti nei Sassi. La vista della Gravina, con le occhiaie delle sue grotte, di fronte a matera. Il modo in cui il suono si propaga per la valle. Cose che mi sono piaciute di meno: le tante parti in cui i Sassi devono essere ancora restaurati. I rifiuti che qualche scriteriato continua ad abbandonare nel Parco. La scarsità di segnaletica nel Parco. I tanti e tanti gradini da salire ....

1  Grazie, picnym
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Parco delle Chiese Rupestri di Matera hanno visto anche

Matera, Provincia di Matera
 
Matera, Provincia di Matera
 

Conosci Parco delle Chiese Rupestri di Matera? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo