Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Le recensioni più recenti. I prezzi più bassi. Il luogo perfetto dove prenotare gli hotel.

“Arte araba”
Recensione di Palacio de la Aljaferia

Palacio de la Aljaferia
Al n.4 in classifica su 150 Cose da fare a Saragozza
Certificato di Eccellenza
ravenna
Contributore livello
58 recensioni
15 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 28 voti utili
“Arte araba”
Recensito il 22 gennaio 2012

Pubblicizzato come il 3° sito arabo della Spagna, dopo l'Alhambra di Granada ed il sito di Cordoba, si avvicina veramente poco ai due precedenti, ma è comunque bello da visitare. Molto ricostruito, poco di originale, ma comunque ricco di fascino. Un po' lontano dal centro.
Bello anche l'esterno con l'ampio fossato.

Visitato a Gennaio 2012
È utile?
Grazie, FabRavenna
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

2.584 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    1.555
    781
    192
    29
    27
Data | Punteggio
  • Cinese (Tradizionale) per primo
  • Coreano per primo
  • Danese per primo
  • Finlandese per primo
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Norvegese per primo
  • Polacco per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Slovacco per primo
  • Spagnolo per primo
  • Svedese per primo
  • Tedesco per primo
  • Tutti
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Oderzo, Italia
Contributore livello
73 recensioni
15 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 50 voti utili
“Ricorda un merletto prezioso.”
Recensito il 27 novembre 2011

Assolutamente da non perdere se si visita Saragozza è il palazzo dell'Aljaferia, in stile mudejar. Oggi è sede del Parlamento d'Aragona ma si può visitare per la modica cifre di tre euro. Nella parte interna si trovano un patio, un cortile con una grande vasca e una piccola moschea ottagonale. Gli archi sono finemente decorati in stile mudejar e sembrano costituiti da merletti preziosi. Sfarzosi senza essere pacchiani. Il palazzo ricorda un poco l'Alhambra di Granada. Direi assolutamnete da vedere.

Visitato a Giugno 2011
È utile?
Grazie, olga36
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Contributore livello
104 recensioni
28 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 31 voti utili
“Molto bella”
Recensito il 6 novembre 2011

Il palazzo è molto bello e merita una visita. Nel periodo in cui siamo stati noi in italiano non abbiamo trovato una guida ma le audioguide sono a buon mercato e offrono un buon supporto alla visita. Non è vicinissima al centro ma anche a piedi la si può raggiungere tranquillamente.

Visitato a Settembre 2011
È utile?
Grazie, Barbaramazz
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Genova
Contributore livello
65 recensioni
5 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 19 voti utili
“Meritevole”
Recensito il 31 ottobre 2011

Il palazzo è sicuramente meritevole di una visita. Bellissimo il patio interno e le decorazioni preziosissime dei soffitti del palazzo. La visita costa solo tre euro (un euro per gli studenti) ed è addirittura gratuita se potete andarci di domenica! Una tappa imperdibile se vi trovate a Saragozza...

Visitato a Ottobre 2011
È utile?
Grazie, Pastrok
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Bologna
Contributore livello
82 recensioni
26 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 350 voti utili
“aragonese”
Recensito il 21 ottobre 2011

Saragozza è capitale di Aragona e sede dell’omonimo e il Castillo de la Aljaferia ne è la sede. Dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 2001, è un palazzo fortificato costruito durante la seconda metà del IX secolo. In origine adibito a residenza della dinastia Banu Hud durante l'epoca di Al-Muqtadir, la residenza riflette lo splendore raggiunto dal taifa (regno) di Saragozza all'apice della sua grandezza. Il palazzo è attualmente sede della Cortes de Aragon, il parlamento regionale della comunità autonoma d'Aragona.
All’interno si rimane incantati e affascinati dai i suoi portici finemente decorati come ricami dal Patio di Santa Isabel, il Salón Dorado e l'Oratorio.
Da notare il Palazzo mudéjar di Pedro IV e la cappella di San Martín, entrambi appartenenti al periodo posteriore alla Riconquista.
La ristrutturazione più importante dal punto di vista artistico è quella realizzata dai Re Cattolici nel 1492.
Il palazzo, comprese le sue prigioni, fu dal 1485 sede del Tribunale dell'Inquisizione e dal 1706 in avanti fu usato come alloggio delle truppe.
Da non dimenticare la Torre del Trovador, dell' IX secolo, in cui Verdi ambientò la sua famosa opera Il Trovatore.
Orario:
dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 18.30. Visite 10.30, 11.30 e 12.30, pomeriggio 16.30, 17.30
Ingresso:
Biglietto d'ingresso: 3.00 euro
www.cortesaragon.es

Visitato a Febbraio 2011
È utile?
5 Grazie, Valerioviaggia
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Palacio de la Aljaferia hanno visto anche

Saragozza, Province of Zaragoza
Saragozza, Province of Zaragoza
 
Saragozza, Province of Zaragoza
Saragozza, Province of Zaragoza
 

Conosci Palacio de la Aljaferia? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo