Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Il meglio delle recensioni
Un unica pecca

Le transenne non consentono di vedere molti mezzi dal lato e da dietro, ed è un peccato. Per il Leggi il seguito

Recensito il 23 agosto 2018
GianlucaM627
,
Milano, Italia
da dispositivo mobile
Imperdibile!

Questo museo, poco noto e un pò fuori dai percorsi turistici canonici, rappresenta invece il punto Leggi il seguito

Recensito il 15 agosto 2018
antomik2014
,
Brescia, Italia
Leggi tutte le 1.106 recensioni
  
traduzione di Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Saumur
a partire da 40,50 USD
Altre info
a partire da 41,70 USD
Altre info
a partire da 7,00 USD
Altre info
Recensioni (1.106)
Filtra recensioni
1.106 risultati
Valutazione
692
354
53
5
2
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
692
354
53
5
2
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
22 - 27 di 1.106 recensioni
Recensito il 30 marzo 2010

Sono stato al Musèe des Blindes un anno e mezzo fa, durante un gran bel viaggetto estivo in auto con moglie ed amici tra Bretagna e Loira; nel "bel mezzo" della visita ai vari (ed incantevoli) castelli della Loira, difatti, ho imposto al gruppo di visitare questo museo che, per un appasionato di storia come me, è una tappa pressoché irrinunciabile.
All'interno si trovano parecchi carri della prima e, soprattutto, della seconda guerra mondiale, con particolare attenzione ai carri tedeschi (i ben noti Panzer), ai quali è dedicata la sala principale. Si possono ammirare i temibili Tiger I e II, numerosi cacciacarri panzerjager e jadgpanzer (gli esperti sapranno comprendere la differenza terminologica...), la serie completa dei carri piccoli e medi, a partire dal minuscolo Panzer I sino ai vari Panther, Murder, Wespe ed al pesantissimo cannone semovente Sturmtiger. Nella stessa sala si possono ammirare un Flak 88 (un po' arrugginito...) e varie batterie lanciamissili. Subito dopo si trova una piccola sala con un paio di carri italiani (preferisco non commentarli, le lamiere imbullonate anziché saldate parlano da sole...), e poi si comincia coi carri alleati, a partire dallo Sherman americano sino al rivoluzionaio T-34 sovietico, passando per i carri Matilda e Valentine inglesi. Infine, oltre a qualche carro francese, ci sono numerosi veicoli militari e non, ben tenuti davvero. All'esterno, proprio accanto all'entrata fa bella mostra di sè un T-34/85 in buone condizioni generali, oltre ad un più moderno carro americano.
Che dire, se si è appassionati di arti belliche, il museo è una tappa da non perdere!
Un consiglio: teoricamente, per far fotografie servirebbe un pass da pagare extra biglietto; ma è sufficiente he lo faccia uno solo del gruppo, anche perché io - benché privo di pass - di foto ne ho fatte a bizzeffe!!

1  Grazie, ZioOlaf
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito 4 settimane fa

Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 21 ottobre 2018 da dispositivo mobile

Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 15 ottobre 2018

Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 12 ottobre 2018

Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni