Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“meravigliosamente ingabbiata...”
Recensione di Cathedrale de Chartres

Cathedrale de Chartres
Prenota in anticipo
Altre info
Da 84,03 US$*
Chartres Old Town and Cathedral Tour from Paris
Al n.1 in classifica su 40 Cose da fare a Chartres
Certificato di Eccellenza
Recensito 3 giugno 2012

La cattedrale di Chartres premetto, è un capolavoro assoluto dell'architettura non solo gotica e non solo francese, con i suoi portali i suoi esterni le vetrate, il labirinto, l'altare, la cripta. Peccato che quando ci sono entrato una metà buona era coperta da impalcature e ingabbiata in reti e pareti di mdf. Nonostante tutto il giudizio non può e non deve tenere conto del restauro e la Cattedrale rimane un luogo meraviglioso da visitare assolutamente. Se volete x 7€ (troppo) salite i 70 metri della torre nord e godetevi il panorama.

Grazie, Markolikkio
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione
Recensioni (3.367)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

224 - 228 di 3.367 recensioni

Recensito 27 maggio 2012

ritornato a Chartres per vedere di nuovo la cattedrale ,ne sono rimasto ancora impressionato per la sua maestosità .La cattedrale si inizia a vederla ancora prima di arrivare in paese.
entrando poi si possono ammirare le famose vetrate.Se poi non si soffre di vertigini si può salire sulla torre e arrivati in cima faticosamente si può ammirare tutto il paese e le campagne circostanti.carino anche il centro affollato da numerosi turisti.
Cercando poi in internet si possono trovare tutte le informazioni che possono interessare

Grazie, albidede
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 22 maggio 2012

ero scettico quando, trovandomi a Parigi, mi hanno consigliato di spendere una giornata per fare una scappata a Chartres per vedere la Cattedrale. oltretutto in treno "per visitare una chiesa?" mi sono detto, ma ho voluto dare ascolto al consiglio e devo dire che ho fatto veramente bene: non amo i luoghi di culto, ma se devo ammettere che un edificio è bello lo faccio senz'altro, ed in questo caso devo dire che sono rimasto veramente a bocca aperta; in questo edificio sacro l'architettura gotica è al suo apice: migliaia di figure sulle vetrate, nei bassorilievi e nelle sculture vi affascineranno. al mio ritorno nella capitale francese ero ultra soddisfatto dell'escursione che consiglio vivamente a tutti.
Alessio da Roma

1  Grazie, crealessio
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 19 marzo 2012

Devo dire che non è da me andare a visitare chiese o cattedrali,ma questa volta mi era stato detto che sarei rimasto a bocca aperta visitandola. Ho voluto dare fiducia alle persone che mi avevano dato info preziose, e ne sono rimasto soddisfatto. Il paesino non è niente di speciale, sembra di essere tornati indietro di anni ed anni, tutto molto tranquillo, le file fuori dal panettiere....cose che oramai si vedono raramente.

La cattedrale fà parte del Patrimonio culturale dell'Umanità dell'UNESCO ed è una tra le più grandi e rinomate in Francia. Dopo la mia visita l'ho vista più volte alla tv nei vari programmi di viaggi e documentari vari.

Se siete in zona, una visita la merita di sicuro, Affascinante vedere la sua immensità già da lontano...

Grazie, andygigi74
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 14 marzo 2012

L e origini di questa cattedrale sono avvolte nel mistero, sarà anche questo uno dei motivi che ne fa una mecca per tutti i cultori di magia riti, miti e simboli esoterici. Sei chiese sono state costruite in questo luogo, le prime cinque andate distrutte per motivi diversi, dell’ultima e attuale non si sa quasi nulla. A ritroso nel tempo, Cavalieri Templari, Druidi e addirittura costruttori di cerchi megalitici simili a Stonehenge hanno venerato questa terra come suolo sacro.
Prima di arrivare qui ci siamo informati dal sito dell’ufficio del turismo di Chartres e abbiamo letto: “Capolavoro del 12°/13° secolo grazie alle sue 4 000 sculture e ai suoi 5 000 personaggi rappresentati sui 2600 m² di vetrate dell’epoca. Iscritta al patrimonio mondiale dell’UNESCO”. Già questi sono numeri che impressionano, ma tanto altro ci dovevamo aspettare. Si vedono già da lontano le sue guglie asimettriche e il portale Reale: compongono un insieme tra i più belli dell'arte sacra francese. L’interno è su tre livelli,
l’organo che si trova nell’antica cassa barocca è sul secondo livello il triforio,
il recinto del coro tutto scolpito con un totale di 40 gruppi e 200 statue,
i nove portoni scolpiti della cattedrale,
il Velo della Vergine cioè la camicia indossata da Maria al momento dell’Annunciazione,
le spettacolari 176 vetrate che raffigurano soprattutto personaggi biblici,
il labirinto nel pavimento della navata rappresenta il pellegrinaggio verso la Città Santa di Gerusalemme che nelle mappe del medioevo era posizionata al centro del mondo, ricopre un percorso di metri 261,5.
Assolutamente da vedere.

Grazie, Giuseppina11-53
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Cathedrale de Chartres hanno visto anche

 
Chartres, Valle della Loira
 

Conosci Cathedrale de Chartres? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo