Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Locanda "Il Vicariato"
Hotel nelle vicinanze
Casa Bracci(Pietrarubbia)
Booking.com
Vedi l'offerta
Recensioni (13)
Filtra recensioni
13 risultati
Valutazione
1
7
3
1
1
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
1
7
3
1
1
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
3 - 8 di 13 recensioni
Recensito 11 dicembre 2013

Abbiamo soggiornato un we tramite smart box e la scelta della struttura è stata davvero azzeccata con il titolo del nostro cofanetto "Fuga dalla città".
In effetti il posto è incantevole e isolato, ideale per una fuga romantica.
Le camere sono spartane ma gradevolissime nella loro essenzialità. Il cibo è divino, non ricordiamo di aver mai mangiato meglio che nella nostra cena al ristorante (confortati dal calore del caminetto) e la mattina a colazione con i dolci della casa.
Assolutamente da consigliare a chi cerca un we romantico, rilassante, all'insegna del buon cibo, del riposo e dello splendido scenario, naturale e architettonico del borgo medievale.

  • Ha soggiornato a: ottobre 2013 e ha viaggiato in coppia
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Qualità del sonno
    • Stanze
    • Pulizia
    • Servizio
1  Grazie, Viaggiatore326
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 18 settembre 2012

Abbiamo soggiornato un week end presso la locanda tramite una smart box ricevuta in regalo.
Il borgo è disperso in mezzo le colline, totalmente ristrutturato, molto bello e romantico, ottimo per chi vuole passare un po di giorni in totale relax!
Lo sconsiglio a chi ha bambini (sopratutto piccoli), anche se sono attrezzati di lettino e biancheria per i piccoli; proprio perchè è il classico luogo da "fuga d'amore"; luci soffuse sia in camera sia nella sala pranzo/cena.
Non è dotato di tv e i telefoni non prendono. Le camere sono molto umide e fredde, quindi portatevi via un piagiama bello pesante!
La cucina.... forse è meglio mangiare altrove!
Comunque posto da vedere!

  • Ha soggiornato a: settembre 2012 e ha viaggiato con la famiglia
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Qualità del sonno
    • Stanze
    • Pulizia
    • Servizio
2  Grazie, ladygray87
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 14 aprile 2012

Il ristorante è in un angolino d mondo molto paesaggistico, circondato da campi e da un piccolo abitato medievale ristrutturato con accortezza.
La sala è confortevole ma a quanto ho notato converebbe prenotare se ci si ferma durante il fine settimana.
Il personale è giovane e cortese, e sa consigliare gli ospiti sui piatti della casa tutti eccellenti.
La pasta è fatta a mano e il gusto dei condimenti, preparati con semplicità ma di prima sceltà, è veramente notevole.
Noi abbiamo pranzato lì una domenica, spendendo veramente il giusto per un abbondante piatto di pasta, degli ottimi dolci, vino, caffè e ammazza caffè.

  • Ha soggiornato a: febbraio 2012 e ha viaggiato in coppia
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Pulizia
    • Servizio
1  Grazie, ARozzi
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 29 gennaio 2012

Attenzione le recensioni prima della mia non vanno considerate perchè la gestione esaminata ha cessato di esistere alla fine del 2011.

Indipendentemente da chi assorbirà il locale, il borgo di Pietrarubbia è gradevolissimo, infatti è stato restaurato ad hoc preservando i materiali e l'architettura originale. Bellissimo panorama delle montagne montefeltresche. Consiglio la visita in primavera o in estate con aperitivo all'aperto magari in concomitanza con eventi musicali. Da segnalare la possibilità di dormire al vicariato; a poca distanza dal locale è possibile visitare il museo del centro TAM fortemente voluto dall'artista Arnaldo Pomodoro per formare i nuovi artisti nel settore dell'arte di lavorare i metalli

  • Ha soggiornato a: novembre 2011 e ha viaggiato con gli amici
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Qualità del sonno
    • Stanze
    • Pulizia
    • Servizio
5  Grazie, Marco_Ulpio
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 16 novembre 2011

Il borgo isolato è uno di quelli ristrutturati quindi piacevole per un week end di fuga dal caos della città che ti riappacifica col mondo. Anche il personale è molto disponibile e si fa in tre per aiutarti. Tuttavia una parte delle stanze sono rinnovate e piacevoli mentre una parte è un po' più vecchia e rimane abbastanza 'normale'. altro neo, la cucina non è assolutamente all'altezza.

  • Ha soggiornato a: ottobre 2011 e ha viaggiato con gli amici
    • Qualità/prezzo
    • Posizione
    • Qualità del sonno
    • Stanze
    • Pulizia
    • Servizio
1  Grazie, LisbetBike
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni