Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Si può fare di più!”
Recensione di Actv Venezia

Actv Venezia
Al n.747 in classifica su 1.021 Cose da fare a Città di Venezia
Maggiori dettagli sull'attrazione
Dettagli sull'attrazione
Descrizione del proprietario: La mission di Actv è garantire un trasporto di qualità a chiunque abbia l’esigenza di muoversi e spostarsi nell’area veneziana e veneto-centrale. Actv persegue questo obiettivo avendo al centro della propria attenzione la soddisfazione dei clienti, la tutela dell’ambiente, il rispetto e la valorizzazione del patrimonio artistico e monumentale del territorio. Il servizio di mobilità comprende la gestione, il monitoraggio e la pianificazione di tutte le attività di trasporto pubblico locale, sia automobilistico che navale. Oltre a queste attività consolidate vanno considerate altre competenze, come la gestione di nuovi sistemi di trasporto rapido di massa, l’amministrazione di sistemi di trasporto complementari, la gestione di aree parcheggio e sosta, l’istituzione di posti ristoro nelle stazioni viaggiatori, la costruzione e manutenzione dei mezzi. Actv si impegna a innovare e diversificare il servizio di trasporto pubblico locale per rispondere alle esigenze di mobilità del territorio.
Recensito 30 maggio 2018 da dispositivo mobile

Sono un saltuario frequentatore di Venezia e utilizzo mezzi Actv sia di mare che di terra. Partiamo dai collegamenti via terra, tramite bus. Tutta la provincia è ben servita da un gran numero di linee, quindi raggiungere diverse zone dell' hinterland di Mestre non è complicato. I bus urbani sono perennemente affollatissimi (linea 7 proibitiva!) e ti devi rassegnare a star schiacciato...mettere una corsa in più di ronforzo nelle fascie orarie critiche non sarebbe una cosa malvagia. Trasporto via mare, con vaporetti. Provo una sincera pena per i turisti! Io sono residente in veneto quindi ho diritto alla "carta Venezia" che mi fa risparmiare qualche organo. Pago 1,5€ a corsa di vaporetto invece che 7,50€. Avete capito bene....7,50€...vi rendete conto! Un furto a mano armata, che pena vedere le famiglie straniere pagare a suon di cinquantoni i biglietti. Che ladri approfittatori! Almeno estendere la carta Venezia a tutti gli Italiani no? Oltre a pagare a peso d' oro il viaggio, esso è pure scomodo. Anche qui mezzi sempre pieni da scoppiare, poi nelle ultime settimane hanno cancellato un po di corse...fate voi! Venezia merita di più e ad un prezzo accessibile. 7,5€ sono troppi. Penso sia un record in Europa. Vi consiglio di muovervi a piedi a Venezia (se siete turisti) , alla fine è fattibile, Venezia non è certo enorme! In mezzoretta di cammino tranquillo si arriva dalla stazione a San Marco. Oltre a risparmiarvi il mutuo trentennale per i biglietti ammirate la città durante la camminata...sono convinto che la parte piu bella di Venezia siano i vicoletti inesplorati dai turisti...le viuzze sperdute. Buona camminata!

Grazie, Alessandro A
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensioneRecensioni (231)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

12 - 16 di 231 recensioni

Recensito 21 maggio 2018 da dispositivo mobile

ieri ho passato una bella giornata in famiglia a Venezia, peccato per questo servizio terribile e vergognoso!!! Alle 15 abbiamo acquistato i biglietti per il battello che ci avrebbe portato in stazione da piazza s marco ( costo del biglietto 7.50€ a persona) peccato però che il battello non sia mai arrivato e hanno lasciato un sacco di gente per più di un’ora sotto al sole (tra cui bimbi piccoli e anziani) ad aspettare senza avvisarci di niente!!! Inoltre non è stato neanche possibile riavere indietro i soldi spesi (eravamo in 5 quindi 37.50€!!!!!!!). Invece di fare un rientro tranquillo visto che eravamo in largo anticipo prima abbiamo invece dovuto correre per arrivare in tempo a prendere il treno!! Da italiana credo sia una pessima figura anche con tutti i turisti che vengono nel nostro paese e si ritrovano ad essere fregati in tal modo!!!!!!!

1  Grazie, Anna29D
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 16 maggio 2018 da dispositivo mobile

Sappiate che la gente utilizza i vostri mezzi di trasporto solo perché è obbligata a farlo, perché se potesse scegliere sceglierebbe di mandarvi a quel paese! Viaggio ogni giorno per lavoro per cui posseggo un abbonamento e non posso lamentarmi più di tanto per i prezzi..ma i turisti..poveri turisti.. una corsa 7.50€ in confronto a 1.50€ che paghiamo noi.. all'estero noi non veniamo trattati in questa maniera,siete avidi e non avete il minimo rispetto o riguardo per le persone..questo per quanto riguarda i vaporetti. Vogliamo parlare degli autobus in terra ferma? Chiudete le porte in faccia alle persone arrivate quando volete e abbiamo pure i controllori in borghese? Ma non vi vergognate? Nelle altre città non funziona così.. già siamo lo zimbello del mondo a causa della politica.. vi ci mettete anche voi.. tutto il mondo ci deride siete degli incapaci. Però ce da dire che il personale dei battelli a Venezia sono gentili carini e fanno bene il loro lavoro. Stimo coloro che non perdono la pazienza visti gli innumerevoli disagi che comporta questo mestiere.

2  Grazie, chiara c
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 15 aprile 2018

Il trasporto pubblico, a Venezia, è garantito da una rete capillare di collegamenti, assicurati da vaporetti e battelli che attraversano la città o ne effettuano il periplo, fino a raggiungere le zone più decentrate e le isole più lontane della laguna.
Per i turisti che vogliono scoprire Venezia e i suoi meravigliosi dintorni, il modo migliore e più economico per muoversi contempla l’utilizzo del vaporetto.
Gli stessi veneziani lo preferiscono, combinandolo con gli spostamenti a piedi.
Anche se un po’ cari, i vaporetti di Venezia sono un servizio puntuale e insostituibile.
La società gestisce tutta la sua flotta in maniera dignitosa, anche se i mezzi d’acqua appaiono spesso usurati e arrugginiti.
E quando sono a pieno carico, rimandano a immagini delle più recenti migrazioni di esuli in cerca di patria.
Pazienza, ce ne faremo una ragione... come pure del personale addetto agli sportelli informativi, che, sebbene comprensibilmente esasperato dalle richieste più impensate, mostra, a volte, poca pazienza con i turisti.

14  Grazie, Stefano B
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 14 aprile 2018 da dispositivo mobile

Tutta un’impresa per andare al lavoro, hanno tolto le linee che una volta arrivavano ogni 5 min i vaporetti (tra cui i bis) adesso ti tocca aspettare il vaporetto pieno ogni 12 min e far tardi al lavoro. Non contando il fatto che nei giorni festivi è full ma nonostante tutti gli orari rimango gli stessi. PESSIMi
Paghi l’abbonamento per dopo andare a piedi

Grazie, Nattaly_27
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Actv Venezia hanno visto anche

San Donà di Piave, Provincia di Venezia
 
Venezia, Città di Venezia
Venezia, Città di Venezia
 

Conosci Actv Venezia? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo