Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Le recensioni più recenti. I prezzi più bassi. Il luogo perfetto dove prenotare gli hotel.

“Poca luce e tante ombre...”
Recensione di Swarovski Crystal Worlds

Swarovski Crystal Worlds
Prenota in anticipo
Altre info
Da 21,68 US$*
Biglietto d'ingresso allo Swarovski Crystal Worlds a Wattens
Al n.1 in classifica su 2 Cose da fare a Wattens
Informazioni utili: Armadietti / deposito custodito, Accesso disabili
Dettagli sull'attrazione
Informazioni utili: Armadietti / deposito custodito, Accesso disabili
Novara
Contributore livello
26 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 27 voti utili
“Poca luce e tante ombre...”
Recensito il 7 marzo 2012

Dopo anni di mercatini di natale tirolesi, abbiamo deciso di fare una puntatina al quartier generale Swarowski e all'annesso museo fuori stagione.
Il prezzo di ingresso è oggettivamente esorbitante, € 11,00 se si considera che non è un museo di arte ma è di fatto la vetrina di una azienda multinazionale. Prescindendo da questo l'ambiente è molto tetro al limite dell'angosciante, con un sottofondo spesso fatto di grida, strilli, urla delle varie opere che fanno pensare alla casa degli specchi di un parco giochi più che ad un museo. Il percorso nemmeno troppo lungo si snoda attraverso stanze più o meno a tema, con creazioni realizzate da artisti anche di rilievo come Dali, e in qualche modo realizzate con cristalli swarowski. Ma se alcune opere, come la stele all'ingresso di Keith Haring, hanno una loro chiara definizione essendo realizzati utilizzando cristalli swarowski, altri allestimenti, come la sala con due giganteschi cristalli grezzi e un televisore con una cantante d'opera a tutto volume, sono al limite del grottesco. Ci sono opere interessanti, ma trattandosi di un museo "dei cristalli" e non di arte finiscono spesso per risultare veramente fuori luogo o buttate lì in qualche modo puntando sul nome di chi le ha realizzate. Quasi meglio la boutique che almeno con la sua carrellata di oggetti che hanno reso famosa l'azienda, fanno ricordare dove si è e di cosa si sta parlando. Sono partito con l'idea preconcetta che avrei visto sale e sale di simpatici animaletti di cristallo e altri oggetti che abbondano nelle vetrine del marchio austriaco e forse sarebbe stato più banale ma sicuramente più interessante e coinvolgente di quello che in realtà è un brutto museo di arte contemporanea di dubbio gusto

Visitato a Marzo 2012
È utile?
1 Grazie, Tersite
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

1.884 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    577
    518
    378
    181
    230
Data | Punteggio
  • Prima in arabo
  • Ceco per primo
  • Cinese (Tradizionale) per primo
  • Cinese per primo
  • Coreano per primo
  • Danese per primo
  • Ebraico per primo
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Greco per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Norvegese per primo
  • Polacco per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Svedese per primo
  • Tedesco per primo
  • Tailandese per primo
  • Prima in turco
  • Ungherese per primo
  • Tutti
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Sovicille, Italia
Contributore livello
142 recensioni
67 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 43 voti utili
“Soldi buttati”
Recensito il 10 febbraio 2012

Ero molto entusiasta di andare a visitare questa attrazione,abbiamo sfidato il gelo e alla fine non abbiamo fatto altro che buttare gli 11€, tra l'altro eccessivi, dell'entrata. Vedendo il sito internet sembrava davvero bello, l'entrata infatti è molto particolare e carino, ma il museo all'interno non ha davvero alcun senso, Maglie o statue con qualche cristallo swarosvsky e niente più..Meglio visitare il solo negozio e risparmiare i soldi dell'entrata. Da evitare!!!!

Visitato a Febbraio 2012
È utile?
Grazie, viga87
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Bergamo, Italia
Contributore livello
14 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 7 voti utili
“Una visita sfavillante”
Recensito il 9 gennaio 2012

Ho visitato il mondo di swarosky in compagnia di amici . Personalmente ero reticente e poco convinta. Ho dovuto ricredermi. Innanzitutto l'azienda e' una realtà industriale moderna e di tutto rispetto. Il parco museo e' una raccolta di opere d'arte create per celebrare i cristalli. Produzioni grafiche,musicali, teatrali curiose ed altre veramente belle e firmate da famosi artisti. Se vogliamo manca qualche spiegazione in più sulla lavorazione. Nota negativa lo scontato shop di articoli più o meno artistici , nonostante il biglietto di ingresso degno di un buon museo.

Visitato a Gennaio 2012
È utile?
1 Grazie, anna1954
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Torino
Contributore livello
122 recensioni
34 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 75 voti utili
“Tante luci poca sostanza: molto marketing”
Recensito il 9 gennaio 2012

Viene descritto come un mondo magico e incantato, dove il cristallo regna sovrano per rapire e stupire i visitatori. Il percorso inizia con l'entrata in stanze scure, con pareti nere, dove sono esposte opere costruite con il cristallo, oggetti, indumenti, gioielli, personaggi mobili. Indubbiamente belli e particolari, ma sinceramente mi aspettavo più cose da vedre e più fascino nella presentazione degli stessi. Al fondo un grande shop dove i commessi non vedono l'ora di aiutarti a scegliere una moltitudine di gioielli brillantinosi. Il posto si raggiunge con una navetta che parte alle nove, alle undici all'una e alle quindici, per tornare in città dopo una corse di 27 minuti, alle 11,30 alle 13,30 alle 15,30 e alle 17,30. Con la Innsbruck card non si paga; la nota negativa è che la mostra si visita in quaranta minuti e poi per tornare a casa bisogna aspettare quasi un'ora dove per forza visiti il negozio perchè nei paraggi non c'è nulla! Da fare solo se si è di passaggio, comoda l'uscita in autostrada in direzione Salisburgo.

Visitato a Gennaio 2012
È utile?
1 Grazie, Cipriire
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Osimo, Italia
Contributore livello
8 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 2 voti utili
“l'espressione di un artista”
Recensito il 9 gennaio 2012

il mondo di cristallo all'esterno è molto bello si vede subito una testa grande con gli occhi che sembrano due cristalli e dalla bocca esce l'acqua come fosse una fontana, davanti ci sono dei coni luminosi molto alti che emettono dei suoni simili a tanti campanellini, all'interno di questo posto si possono ammirare molte creazioni particolari e bizzarre: sono l'espressione di un artista che ha realizzato materialmente anche dei sogni che faceva e poi c'è il punto vendita molto bello.

Visitato a Dicembre 2011
È utile?
1 Grazie, francy083
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Swarovski Crystal Worlds hanno visto anche

 

Conosci Swarovski Crystal Worlds? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo