Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Alla ricerca di Isabella...”
Recensione di La Fontana del Borgo

La Fontana del Borgo
Al n.1 in classifica su 7 Ristoranti a Valsinni
Certificato di Eccellenza
Descrizione: La Fontana del Borgo, nasce dall’idea di dare una svolta ad un’attività quasi trentennale. Ci si è voluti mettere in gioco, accettando una sfida. L’idea di una locanda del ‘500 nasce dall’esigenza di dotare VALSINNI di una struttura, ai piedi del Castello, aperto anche nel periodo invernale, tale da poter accogliere il crescente numero di turisti che ogni anno visitano i luoghi che hanno visto nascere, crescere e morire la poetessa Isabella Morra
Dettagli sui ristoranti
Descrizione: La Fontana del Borgo, nasce dall’idea di dare una svolta ad un’attività quasi trentennale. Ci si è voluti mettere in gioco, accettando una sfida. L’idea di una locanda del ‘500 nasce dall’esigenza di dotare VALSINNI di una struttura, ai piedi del Castello, aperto anche nel periodo invernale, tale da poter accogliere il crescente numero di turisti che ogni anno visitano i luoghi che hanno visto nascere, crescere e morire la poetessa Isabella Morra
Recensito 20 settembre 2018 da dispositivo mobile

Finalmente sono riuscita a Visitare Valsinnni.In una fresca sera di Agosto con mio marito ci siamo recati alla scoperta di Isabella Morra e della sua storia.Pentiti solo di non aver portato i bambini,dopo essere arrivati fino al Castello di Isabella in macchina,accolti da figuranti in costume abbiamo deciso di acquistare il biglietto per la visita al Castello (visitabile solo in parte perché tutt'ora abitato)con guida che ci ha affascinati con la storia della triste poetessa e spettacolo in cui si narrava parte della storia dei nobili Morra.Sia nel Castello,sia nel teatro all'aperto coi si sente avvolti da una speciale atmosfera che mozza il fiato......
Poi tra figuranti che intonavano allegre melodie con chitarre e mandolini accompagnati da versi in dialetto locale,abbiamo gustato il menù proposto dal ristorante ai piedi del castello con tavolo posto su un terrazzino a picco sullo strapiombo: la fontana del borgo: ottimi antipasti,ottimo il primo pasta con mollica e peperoni cruschi,ottimo arrosto.Cosa dire sarà stata la fresca serata sarà stato il fatto che volevo da tempo visitare questi lunghi,sarà che gli attori,i menestrelli,il proprietario del ristorante con tutti i collaboratori sono davvero professionali e sanno svolgere bene il loro lavoro,io non vedo l'ora di tornare!!!!!

Data della visita: agosto 2018
Grazie, rosarial255
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensioneRecensioni (123)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue

7 - 11 di 123 recensioni

Recensito 14 settembre 2018

Il Ristorante ha una splendida e fresca terrazza all'entrata del Borgo, abbiamo preso il menu e forse era meglio prendere alla carta, intendiamoci tutto era molto buono e la varietà soprattutto degli antipasti, chi ha permesso di assaggiare varie specialità lucane che forse avremmo perso, però la pasta non era granchè ed il piatto di carne idem....va bene per passare fuori una serata.

Data della visita: agosto 2018
    • Qualità/prezzo
    • Servizio
    • Cibo
Grazie, rosalba1969
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 29 agosto 2018 da dispositivo mobile

Tutto molto buono... pasta fatta in casa al momento per accontentare i clienti... locale caratteristico vicino al castello dove regna gentilezza, cortesia e TANTA BONTÀ .

Data della visita: agosto 2018
Grazie, deborahll2015
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 29 agosto 2018 da dispositivo mobile

Sono stata in questo locale con amici.
Su 13 persone, in 11 abbiamo preso il menù fisso (18 euro antipasto, primo, secondo, dolce, bevande escluse).
Praticamente siamo stati trattati come si suole fare da queste parti coi turisti.
Elenco le portate:
Un piatto con una fettina di crudo, una fettina di capocollo, due fettine invisibili di salamino, 4 olive nere e 7/8 filini di melanzane sott'aceto.
Al centro, per tutti e 11, arrivavano piattini con fagioli, ceci, uovo e peperoni, pane con pomodoro e cipolla, patate bollite....Praticamente tutto mangiare cosiddetto "povero", di media qualità; peccato che c'erano 2 o 3 piattini di ogni portata, talmente scarsi che ognuno di noi mangiava un cucchiaio di ogni piatto e 2 o 3 di noi restavano senza nemmeno un assaggio. Quando l'abbiamo fatto notare alla cameriera ci ha risposto che non poteva farci nulla e che non poteva portarne dell'altro perché era finito!
Affamatissimi passiamo al primo piatto: la classica pasta della tradizione lucana, frizzuli con la mollica fatti in casa; quando arriva il piatto ci ritroviamo una pasta non di certo fatta in casa con mollica fritta e unta, dalla consistenza gommosa, palesemente scaldata, spezzettata e dal sapore di olio fritto.
Primo lasciato nel piatto, passiamo al secondo: arrosto misto.
Una fettina di capocollo di 5cm, un pezzo di carne grassa con osso e MEZZA salsiccia, con contorno di insalata.
Dolce: fettina di anguria con crema chantilly buonissima e briciole di sfoglia.
Con aggiunta di acqua, coca e birra 22 euro ciascuno.
Unica nota positiva i ragazzi del paese che giravano per i locali cantando canzoni della tradizione lucana. Non ci tornerò sicuramente. Se vi trovate a Valsinni scegliete con cura il locale, ce ne sono di onestissimi.

Data della visita: agosto 2018
3  Grazie, ellelle990
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 29 agosto 2018 da dispositivo mobile

Cortesia e genuinità. Finalmente un locale dove il titolare pensa ad offrire ai propri ospiti cibi dai sapori autentici e non omologati come fossimo in mensa. Imperdibili le tagliatelle, i salumi e i dolci; per il resto non so, visto che eravamo più che sazi. Un locale dove la gentilezza e la professionalità vanno a braccetto, complimenti davvero!

Data della visita: agosto 2018
Grazie, Pierluigi0559
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto La Fontana del Borgo hanno visto anche

 
Rotondella, Provincia di Matera
Valsinni, Provincia di Matera
 
Rocca Imperiale, Provincia di Cosenza
Nova Siri, Provincia di Matera
 

Conosci La Fontana del Borgo? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo