Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Il meglio delle recensioni
Piccolo gioiello nella pianura pinerolese

Partiti in bicicletta da Pinerolo abbiamo raggiunto la Pieve di Santa Maria da Zucchea, percorrendo Leggi il seguito

Recensito il 2 maggio 2018
Marco B
,
Pinerolo, Piemonte, Italy
Piccola chiesa affrescata

La chiesa risale all'anno Mille e presenta una serie di affreschi del XIV secolo, restaurati. I più Leggi il seguito

Recensito il 15 giugno 2016
marinella811
,
Torino, Italia
Leggi tutte le 8 recensioni
  
Recensioni (8)
Filtra recensioni
8 risultati
Valutazione
5
3
0
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
5
3
0
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito il 2 maggio 2018

Partiti in bicicletta da Pinerolo abbiamo raggiunto la Pieve di Santa Maria da Zucchea, percorrendo tranquille strade di campagna. La pieve, molto suggestiva, risale al mille e all'interno presenta alcuni pregevoli affreschi del '300. L'esterno della cappella, molto curato, rende la visita ancora più piacevole.

Grazie, Marco B
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 15 giugno 2016

La chiesa risale all'anno Mille e presenta una serie di affreschi del XIV secolo, restaurati. I più interessanti sono quelli riguardanti le scene della morte e glorifificazione di Maria, una crocifissione e due serie di santi (una sulla navata sinistra del presbiterio e l'altra sulla parete della navata destra). Peccato che non sia più del tutto leggibile una Madonna della Misericordia e che una Annunciazione sia completamente nascosta dall'altare (perchè non sostituirlo con uno meno "invadente"?).

Grazie, marinella811
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 25 settembre 2015

chiesetta magnifica ben conservata,la piccola pieve invita al raccoglimento ed alla preghiera, si può leggere sotto gli antihci alberi e respirare il profumo delle stagioni

Grazie, caterina373
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 7 gennaio 2015

abbiamo trovato questo piccolo gioiello risalente al 950 andando a vedere il presepio all'aperto rappresentato da tavole riproducenti le fattezze di abitanti del posto (molto simpatico). Nella chiesa affreschi medievali restaurati molto belli e che vale davvero la pena di vedere. Sarebbe interessante saperne di più

1  Grazie, Cristina C
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 30 maggio 2014

Risalente addirittura al IX dove sono stati recentemente recuperati una serie meravigliosa di affreschi risalenti al ‘300/’400 che erano stati coperti da strati di intonaci e decorazioni successive prive di valore.
Appena fuori dal paese è posta davanti all'arco delle Alpi... tutto intorno la campagna tace...è un posto meraviglioso.

3  Grazie, alda19542014
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 27 dicembre 2013

Sull'asse che da Airasca conduce a Villafranca si concentrano una serie di monumenti spettacolari di arte tre-quattrocentesca, fra cui questa magnifica Chiesa, situata poco fuori il centro di Vigone. Una visita da non perdere. Chiedere le chiavi alla cascina adiacente.

2  Grazie, Marco C
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 28 ottobre 2013

Ho rivisto sabato scorso questa piccola chiesetta che non esito a definire un vero gioiellino!
E' una piccolissima chiesetta alle porte del paese di Vigone, a pochi chilometri da Pinerolo. Nell'interno c'è uno splendido ciclo di affreschi del '300 e '400 che meriterebbero molti più visitatori.
Sicuramente merita una visita.

1  Grazie, Penelope31
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 17 febbraio 2011

La Pieve di Santa Maria de Hortis si trova appena fuori dall'abitato di Vigone (paese di circa 5000 abitanti nella pianura pinerolese, noto per gli allevamenti di cavalli: qui risiede il famoso Verenne).
E' una piccola chiesa risalente al IX secolo e contiene un bellissimo ciclo di affreschi del Tre-Quattrocento riscoperti da poco in quanto ricoperti da intonaci successivi.
Sono affreschi veramente belli; tra gli altri segnalo una Dormizione della Vergine.
La facciata ha un bel portale in cotto. Dal piccolo sagrato, quando il tempo è favorevole, si gode una splendida vista delle Alpi, a poco più di 10/15 chilometri.
Se ci si trova da quelle parti (io ci vado spesso perchè è il paese di origine di mia madre) vale la pena di farle una visita.

4  Grazie, Stefano91
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni