Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Al n.1 in classifica su 17 Cose da fare a Arcidosso
Maggiori dettagli sull'attrazione
Dettagli sull'attrazione
Durata consigliata per la visita: Meno di 1 ora
Recensito 3 settimane fa

il parco e' bellissimo in questa stagione, si puo' ammirare, oltre agli animali, anche una vegetazione rigogliosa con varieta' di fiori selvatici in grande quantita'. La tranquillita' ed il silenzio sono una delle caratteristiche di questo luogo, un altro mondo. Adatto per tutti, ma per i bambini molto piccoli meglio procurarsi un marsupio, ci sono risorse didattiche per i piccoli visitatori ed aree per mangiare al sacco, oppure e' possibile mangiare al bar ristorante, se si sceglie di mangiare al bar meglio telefonare prima, specialmente se in tanti. Il costo di ingresso e' bassissimo, calcolando che e' possibile passarci un intera giornata se appassionati di camminate, ci sono percorsi adatti un po' a tutti, basta scegliere, all' ingresso si viene dotati di una piantina ed e' possibile anche chiedere informazioni.

Grazie, finnica2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensioneRecensioni (21)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtra

1 - 5 di 21 recensioni

Recensito 2 aprile 2018 da dispositivo mobile

Abbiamo trascorso la pasquetta al parco faunistico del monte Amiata, facendo una lunga escursione fino al monte labbro.
Il posto è molto bello, offre la possibilità di vedere molti animali anche da molto vicino e di fare camminate lungo i vari sentieri che partono dal piccolo centro che ospita anche un bar, un ristorante e alcuni bracieri esterni.
I sentieri sono un po' scoscesi e sono identificabili (a volte con fatica) da alcuni paletti di un metro con pittura bianco-rossa (a volte addirittura apposta direttamente sulle pietre dei sentieri): sicuramente sarebbe auspicabile una migliore manutenzione dei sentieri.
Consigliato il giro lungo fino al monte labbro, dal quale si ha una vista impareggiabile che va dal mare all Amiata.
Occorre comunque considerare che i sentieri sono molto assolati ed esposti al vento, dunque è fondamentale averr la possibilità di coprirsi bene e di pararsi da sole e vento.

Grazie, Roberto C
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 28 marzo 2018 da dispositivo mobile

Un posto incantevole, poi se si ha la fortuna di andarci con la neve, il panorama é stupendo!
Consigliatissimo

Grazie, CicoChef
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 29 gennaio 2018

Il posto è bellissimo e potresti rimanere a contemplare il paesaggio, dal punto più alto della torre, dove c'è la croce, per ore e ore.
Se si ha fortuna è possibile vedere anche diversi animali, come per esempio i lupi.
Molto affascinante anche la storia di David Lazzaretti, noto anche come il Crito dell'Amiata, fondatore del movimento giurisdavidico.
Consiglio di tenere in considerazione che, dal punto dove si lascia la macchina al punto più alto, anche se sono pochissimi metri di dislivello, ci sono diversi gradi in meno e tira solitamente parecchio vento

1  Grazie, Silviante
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 28 novembre 2017

Il parco è raggiungibile tramite una caratteristica strada bianca che si diparte dalla provinciale che collega Arcidosso a Roccalbegna, pochi chilometri e ci si trova immersi nella maremma amiatina: uno spettacolo!
I vari itinerari che vengono proposti sono tutti interessanti, si possono ammirare dai cervi ai daini al lupo,,tutti rigorosamente in libertà e non infastiditi dalla presenza umana.
Da vedere assolutamente l'asinello amiatino, specie che da qualche anno, caparbiamente, viene risollevata come numero di esmplari.
Il personale della forstale è a disposizione per spiegazioni e consigli.
All'interno della struttura un rifugio offre souvenir e ristoro.
Consiglio di andare la mattina presto o al tramonto quando è più facile vedere gli animali al oscolo o all'abbeverata. Non so se è aperto d'inverno.

Grazie, ita14999
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Monte Labro – Parco Faunistico del Monte Amiata – Torre Giurisdavidica hanno visto anche

Arcidosso, Province of Grosseto
Seggiano, Province of Grosseto
 
Arcidosso, Province of Grosseto
 

Conosci Monte Labro – Parco Faunistico del Monte Amiata – Torre Giurisdavidica? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo
;