Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Che isola vedere: Okinawa, Ishigaki, Miyako o Yaeyama?!

Contributore livello
20 post
93 recensioni
Salva argomento
Che isola vedere: Okinawa, Ishigaki, Miyako o Yaeyama?!

Ciao a tutti,

a settembre passerò due settimane in Giappone e vorrei trascorrere 5 giorni in una delle isole sud-occidentali.

Nonostante le guide dicano che siano grandiose (Okinawa), con la barriera corallina più bella del Giappone (Yaeyama), che si possa nuotare tra le mante (Ishigaki) o oziare sulle sue spiagge meravigliose (Miyako) ho trovato ben poco in giro e non saprei quale scegliere.

Visto che questa sarà la tappa finale del nostro viaggio, mi "accontento" di un bel mare dove fare snorkelling (non mi interessa visitare siti, città etc) e di un'isola possibilmente ben collegata a Kyoto o Tokyo.

Qualcuno di voi ci è stato? Sa darmi qualche dritta?

Grazie e buon primo maggio a tutti!

Levico Terme, Italia
Contributore livello
526 post
4 recensioni
Salva risposta
1. Re: Che isola vedere: Okinawa, Ishigaki, Miyako o Yaeyama?!

Ciao, non sono stato ad Okinawa, ma il collegamento più veloce da Tokyo è con l'aereo (2 ore e mezza di Volo). Dagli altri aeroporti dovrebbero esserci dei voli che arrivano all'aeroporto di Naha, ma non so i tempi di percorrenza.

Se vuoi qualche info in più puoi guardare questo link

http://www.japan-guide.com/list/e1247.html

Italia
6 post
Salva risposta
2. Re: Che isola vedere: Okinawa, Ishigaki, Miyako o Yaeyama?!

anche noi vorremmo andare a trascorrere 3 giorni a fine Agosto a Okinawa oltre all''hotel vorremmo sapere se ci sono traghetti per fare escursioni nelle isole limitrofi

Roma, Italia
Contributore livello
6 post
7 recensioni
Salva risposta
3. Re: Che isola vedere: Okinawa, Ishigaki, Miyako o Yaeyama?!

il volo da tokyo ad okinawa dura circa 3ore...per le isole piu a sud ci sono voli interni, basta fare qualche ricerca su internet...

Milano
Contributore livello
1 post
26 recensioni
Salva risposta
4. Re: Che isola vedere: Okinawa, Ishigaki, Miyako o Yaeyama?!

Che isole avete visto alla fine ? noi stiamo programmando ad agosto 2014 di passare 4 giorni alle isole Kerama e in particolare a Zamami-Jima con puntate nelle altre.

L'hai vista ? sai dirmi qualcosa ? Lonely Planet dice che ci vanno molto i jap per gite di 1 giorno e che sono meno affollate le isole di Iheya.Jima e Izena-Jima xchè non hanno accesso da Naha ma dalla penisola Motobu a nord di Okinawa.

Chemi consigliate ? grazie mille mv

Contributore livello
26 post
2 recensioni
Salva risposta
5. Re: Che isola vedere: Okinawa, Ishigaki, Miyako o Yaeyama?!

Ciao a tutti, anche noi, dopo una dozzina di giorni tra Tokyo e Kyoto, vorremmo trascorrere una settimana di relax a mare. Ho visto che le mete più ambite sono Zamami, Tokashiki, Ishigaki e Miyako. Ci andremo probabilmente tra il 17 ed il 23/10/15.

Mi sorprende tantissimo il fatto che in quasi tutte le foto che ho visto su Tripadvisor ci siano davvero pochissime persone in acqua su queste isole e la cosa un po' mi preoccupa. Ho letto che ad Ishigaki ci sono meduse e mi chiedevo se la situazione fosse simile anche nelle altre isole.

In ogni caso avete consigli su quale isola scegliere per stare 6 o 7 notti, o magari se sia meglio dividere il pernottamento su un paio di isole diverse? Magari potremmo anche pernottare a Naha per visitare l'acquario.

La priorità sarebbero il mare che ci piacerebbe fosse bellissimo e balneabile e, perchè no, anche avere un albergo che offra buoni servizi ma che non sia completamente isolato dal resto dell'isola. So che ciò che chiedo è il paradiso... ma perchè no... d'altronde è un viaggio di nozze ;)

Grazie

Modificato: 20 aprile 2015, 14:15
Milano, Italia
Contributore livello
1.031 post
2 recensioni
Salva risposta
6. Re: Che isola vedere: Okinawa, Ishigaki, Miyako o Yaeyama?!

È difficile scegliere fra tutte le isole dell'arcipelago.Zamami è un'isola bellissima, più piccola rispetto alle altre isole che hai citato, non ci sono grossi alberghi ma perlopiù piccole strutture a conduzione familiare. Il vantaggio di quest'isola è che si trova molto vicina ad altre isole (Aka e Tokashiki in primo luogo) ma è anche molto vicina a Honto, l'isola principale dove si trova il capoluogo Naha, raggiungibile in 50 minuti. Ishigaki e Miyako sono più grandi e hanno un'offerta alberghiera più ampia, qui si possono trovare grossi Hotel internazionali che offrono tutti quei comfort che più si addicono ad una coppia in viaggio di nozze. Spesso però questi alberghi si trovano in prossimità di spiagge molto belle ma anche in posizioni isolate per cui se si ha intenzione di spostarsi l'ideale è noleggiare uno scooter o un'auto (gli autobus non sono molto frequenti).

L'acquario Churaumi è piuttosto lontano da Naha, io consiglio di raggiungerlo con la linea Yanbaru express bus, più comoda, veloce ed economica dei bus di linea ma soprattutto è una linea di bus diretta, parte dall'aeroporto fa qualche fermata in città (fra cui anche una fermata a Tomari Port, il terminal passeggeri da cui partono i ferry per le isole Kerama) e in circa due ore raggiunge l'acquario. Da questo puoi capire che la sola escursijone all'acquario porta via una giornata intera. Soggiornare in 2 isole non è una soluzione avventata e abbinandola alle tariffe aeree di ANA "Experience Japan Fare" potrebbe essere molto conveniente.

Delle meduse non saprei dirti, sinceramente non ho mai visto niente che allertasse su questo pericolo, forse è un problema trascurabile

Milano, Italia
Contributore livello
1.031 post
2 recensioni
Salva risposta
7. Re: Che isola vedere: Okinawa, Ishigaki, Miyako o Yaeyama?!

È difficile scegliere fra tutte le isole dell'arcipelago. Zamami è un'isola bellissima, più piccola rispetto alle altre isole che hai citato, non ci sono grossi alberghi ma perlopiù piccole strutture a conduzione familiare. Il vantaggio di quest'isola è che si trova molto vicina ad altre isole (Aka e Tokashiki in primo luogo) ma è anche molto vicina a Honto, l'isola principale dove si trova il capoluogo Naha, raggiungibile in 50 minuti. Ishigaki e Miyako sono più grandi e hanno un'offerta alberghiera più ampia, qui si possono trovare grossi Hotel internazionali che offrono tutti quei comfort che più si addicono ad una coppia in viaggio di nozze. Spesso però questi alberghi si trovano in prossimità di spiagge molto belle ma anche in posizioni isolate per cui se si ha intenzione di spostarsi l'ideale è noleggiare uno scooter o un'auto (gli autobus non sono molto frequenti).

L'acquario Churaumi è piuttosto lontano da Naha, io consiglio di raggiungerlo con la linea Yanbaru express bus, più comoda, veloce ed economica dei bus di linea ma soprattutto è una linea di bus diretta, parte dall'aeroporto fa qualche fermata in città (fra cui anche una fermata a Tomari Port, il terminal passeggeri da cui partono i ferry per le isole Kerama) e in circa due ore raggiunge l'acquario. Da questo puoi capire che la sola escursione all'acquario porta via una giornata intera.

Soggiornare in 2 isole non è una soluzione avventata e abbinandola alle tariffe aeree di ANA "Experience Japan Fare" potrebbe essere molto conveniente.

Delle meduse non saprei dirti, sinceramente non ho mai visto niente che allertasse su questo pericolo, non dico che non ci siano ma forse è un problema trascurabile.

Contributore livello
26 post
2 recensioni
Salva risposta
8. Re: Che isola vedere: Okinawa, Ishigaki, Miyako o Yaeyama?!

Ciao Stikats, grazie per la tua risposta. Effettivamente la gita all'acquario penso si possa saltare anche considerato il fatto che occuperebbe una giornata intera viste le distanze.

Direi che posso limitare la mia scelta tra Ishigaki e Mijako. Da quello che ho capito la prima è maggiormente consigliato per chi ama il diving e offre più opportunità per gite sulle altre isole (Taketomi e Iriomote), mentre la seconda è più consigliata per le belle spiagge per nuotare. Ci penserò ancora su per qualche giorno.

Per quanto riguarda le meduse ne ho trovato riscontro in vari forum e anche siti giapponesi infatti molte spiagge private a Ishigaki hanno delle reti di protezione.... a Miyako invece pare non ve ne sia traccia.

Nel frattempo se qualcun'altro vorrà raccontare la propria esperienza o consigliare qualcosa ogni consiglio sarà ben accettato.

Trieste
Contributore livello
129 post
28 recensioni
Salva risposta
9. Re: Che isola vedere: Okinawa, Ishigaki, Miyako o Yaeyama?!

Ciao, anch'io penso di andare a Okinawa in ottobre e di stare là 9 giorni. Sono solo un po' preoccupato perchè ho letto che c'è pericolo tifoni, è vero? com'è il meteo in quel periodo?

E poi non ho ancora deciso quanti giorni stare nell'isola grande, Honto, e quanti passare su un'isola più piccola dove poter star più rilassati al mare senza doversi spostare ogni giorno. Pensavo un 5 notti a Zamami, che è facilmente raggiungibile senza fare altri voli, ma leggevo che anche Kume è bella. Qualche consiglio?

Grazie!

Milano, Italia
Contributore livello
1.031 post
2 recensioni
Salva risposta
10. Re: Che isola vedere: Okinawa, Ishigaki, Miyako o Yaeyama?!

Zamami è molto bella ma a differenza di Ishigaki o Miyako è molto più piccola. La dimensione e la vicinanza con Naha ha fatto di quest'isola (ed in generale delle isole Kerama) il posto ideale per le gite di un giorno e credo che per questi motivi non si sono sviluppati dei complessi alberghieri ma piccole strutture familiari. A mio parere passare 5 giorni a Zamami potrebbe essere eccessivo, l'isola in poche ore si riesce a girare completamente e oltre ad un mare stupendo e una natura lussureggiante non offre molto al turista, ma questo ovviamente è solo il mio punto di vista, Zamami non subisce il turismo di massa e alcune spiagge sembrano essere davvero incontaminate, hanno un fascino selvaggio. La spiaggia Furuzamami, forse la più affascinante e l'unica attrezzata, è a circa un km dal porto e si può raggiungere con dei bus navetta al costo di 200¥ o gratis noleggiando ombrellone e sdraio, ovviamente si può raggiungere anche a piedi in circa 15 minuti. L'alternativa a passare 5 giorni interi a Zamami è fare escursioni nelle isole vicine di Tokashiki e Aka.

Purtroppo non conosco Kume.

La stagione dei tifoni ad Okinawa inizia in corrispondenza con la fine della stagione delle piogge, più o meno da giugno e si allunga fino a novembre .

Proprio in questi giorni sta transitando un forte tifone su Okinawa, lo chiamano Chan-Hom ed è il nono dall'inizio della stagione. L'agenzia meteorologica giapponese nel 2014 ha registrato 23 tifoni e tempeste tropicali nell'area del Pacifico ma questo non vuol dire che tutti hanno raggiunto Okinawa o più in generale il Giappone. C'è però da considerare che l'anno scorso il super tifone di cat. 5 Vongfong, n°19 secondo l'agenzia meteorologica giapponese, (cat.5 ovvero con venti superiori a 200 km/h nel momento di massima intensità sull'oceano Pacifico) ha attraversato Okinawa l'11 ottobre ma si era notevolmente indebolito rispetto al momento di massima intensità; il 7 ottobre del 2013 il tifone Danas ha raggiunto Okinawa così come ha fatto il 23 dello stesso mese il tifone Francisco (retrocesso però a forte tempesta tropicale). Purtroppo il problema dei tifoni è ancora presente ad ottobre ad Okinawa e sicuramente nessuno può prevedere con certezza se e quando un tifone colpirà. Certo non è il massimo per una vacanza essere investiti da questa forza della natura ma dopo qualche ora il disagio finisce, occorre semplicemente essere prudenti e avere buon senso.

Un link che potrebbe interessare:

http://www.japan-guide.com/e/e2117.html

Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Okinawa City.