Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Documentario turismo Sharm

Borgofranco
Contributore livello
190 post
13 recensioni
25 voti utili
Documentario turismo Sharm

Buongiorno a tutti, apro questa discussione per portare alla vostra attenzione un tema a mio parere importante,sia per chi vorrebbe andare a Sharm, sia per chi gia ci va da anni e,dopprattutto, per sapere voi cosa ne pensiate. Notizia di oggi del Corriere della Sera: si aprira'anche quest'anno a Firenze la kermesse cinematografica Middle East film festival, dove sara' presentato un docu film sull"abbandono" della localita'turistica di Sharm, chiamata addirittura" citta'fantasma" ( cito l'articolo) "sogno infranto" ecc ecc.

L'articolo sul sito del Corriere tv e' ben corredato da uno spezzone del film dove si vede il Sunrise Arabian Beach resort deserto, camere vuote, addetti del resort che si aggirano in cerca di turisti e a animatori che ballano sulle note del motivetto di apertura delle attivita'giornaliere di fronte a una piscina deserta in uno scenario post apocalittico, dove pare che qualche alieno cattivo si cibi dei malcapitati turisti che vanno li...e questo e'solo uno spezzone non oso immaginare il resto...Il tutto naturalmente evoca nello spettatore un senso di vuoto surreale che farebbe desistere chiunque dal prenotare una vacanza a sharm...pare l"alba del giorno dopo" che tutto ti fa venire in mente tranne che di andarci in vacanza!!! ora, partendo dal fatto che proprio l'Arabian Beach,l'anno scorso ad Aprile,la settimama dopo pasqua, era gremito di turisti, cosi come mi pare la maggior parte dei resort di Sharm oggi, quale senso dovrebbe avere un documentario simile? quale scellerata idea hanno avuto i gestori della struttura a pubblicizzarla come un resort fantasma quando invece pullula di turisti da ogni dove?? E vero che il turismo a Sharm ha subito un grave colpo, specialmente dopo l"attentato all'aereo russo di qualche anno fa, e'vero che molti villaggi hanno chiuso ed e' vero che ci vanno pochissimi italiani....ma dal resto del mondo arrivano frotte di turisti e, mi pare giusto precisare, che a mio avviso il turismo e'in netta ripresa,seppur non si tocchino di certo le presenze di un decennio fa. il punto e'questo: non capisco davvero il messaggio ne lo scopo di questo docu film ma, soprattutto, dico a tutti quelli che lo vedranno : non rispecchia minimamente la realta.'Andate a Sharm,andate in Egitto che si sta benissimo e tutto funziona a pieno regime e se trovate pochi italiani, spargete la voce che a poche ore di aereo dall'Italia troveranno sole, mare stupendo e resort da sogno...pieni di turisti!!!!! Boicottiamo questo documentario. Ah, per onor di cronaca, i registi sono un egiziano🤤 e una tedesca.....fate un po voi....buona giornata e buone vacanze a Sharm😗

44 risposte su questo argomento
Borgofranco
Contributore livello
190 post
13 recensioni
25 voti utili
1. Re: Documentario turismo Sharm

Il documentario si chiama "Dream away"

Torino, Italia
Esperto locale
di Crociere, Valle del Nilo
Contributore livello
33.488 post
88 recensioni
118 voti utili
2. Re: Documentario turismo Sharm

Io ho continuato ad andare a maggio e ottobre perché il clima -zona di Naama- è ideale.

I turisti sono scappati ma il posto resta bello: certo non devi aspettarti il mare di Berenice, la vita serale del Cairo, ma anche il turista più pauroso si sente tranquillo per la gran quantita di controlli che ci sono.

E poi gli Egiziani sono accoglienti.

Catania, Italia
Esperto locale
di Sharm el Sheik
Contributore livello
1.545 post
78 recensioni
29 voti utili
3. Re: Documentario turismo Sharm

sharm è una metà scomoda per l europa!!!!!!! con 4 soldi fai una vacanza da favola è in europa non vogliono che spedi i tuoi soldi risparmiando.

Borgofranco
Contributore livello
190 post
13 recensioni
25 voti utili
4. Re: Documentario turismo Sharm

Certo meno turisti....ma lungi dallo scenario deprimente che hanno inscenato...mi pare na buffonata. E poi per carita', trovo sempre gente che strabuzza gli occhi quando dico vado a Sharm e pure con la bambina...poi portano tranquilli e sereni i loro figli a fare week end a Parigi, Londra, Barcellona....

Torino, Italia
Esperto locale
di Crociere, Valle del Nilo
Contributore livello
33.488 post
88 recensioni
118 voti utili
5. Re: Documentario turismo Sharm

Ho più paura di andare a Parigi e dover passare la domenica e il sabato chiusa in albergo che di girare per Sharm, ma si sa che le persone fanno di tutta l'erba un fascio e non ha ben chiaro che Sharm è una zona turistica e quindi sottoposta a controlli capillari.

D'accordo che le zone sono diverse e devi sapere cosa vuoi prima di comprare ma proprio per questo è adatta a tutti i gusti

Nahama bay non ha barriera? ok, ma io ci vado per prendere il sole e fare 4 passi in centro

Vuoi fare il sub?

https:/…

Vuoi andare al Cairo a Luxor a Assuan o Alessandria : ci sono voli e ci sono escursioni

Non devi aspettarti hotel extra lusso al prezzo delle pensioni in Italia ma comunque ci sono soluzioni per tutte le tasche.

Modificato: 01 aprile 2019, 14:33
Modena
Contributore livello
1 post
11 recensioni
7 voti utili
6. Re: Documentario turismo Sharm

Concordo ci sono stata a settembre e era tutto sotto controllo mare stupendo nella sono di mas Matrouk.... Ci torno a luglio...

Torino, Italia
Esperto locale
di Crociere, Valle del Nilo
Contributore livello
33.488 post
88 recensioni
118 voti utili
7. Re: Documentario turismo Sharm

Marsa matrou è sul mediterraneo, lontana dal mar rosso e da sharm.

Modificato: 01 aprile 2019, 18:50
Torino, Italia
Esperto locale
di Crociere, Valle del Nilo
Contributore livello
33.488 post
88 recensioni
118 voti utili
8. Re: Documentario turismo Sharm

https://www.tripadvisor.it/Attraction_Review…

Modificato: 01 aprile 2019, 19:38
Borgofranco
Contributore livello
190 post
13 recensioni
25 voti utili
9. Re: Documentario turismo Sharm

Spero vivamente che gli italiani riscoprano Sharm,che tornino sul mar rosso. in fondo e' stato proprio u imprenditore italiano, Ernesto Preatoni, a "inventare" quella che e' diventata poi la grande localita'turistica di oggi. Lui ha iniziato costruendo il grande complesso Domina dove c'era solo deserto....Sharm e' un orgoglio anche un po nostro

Torino, Italia
Esperto locale
di Crociere, Valle del Nilo
Contributore livello
33.488 post
88 recensioni
118 voti utili
10. Re: Documentario turismo Sharm

Bravo, anche se devo dire che è bella Sharm anche senza le folle.

Rispondi a: Documentario turismo Sharm
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Sharm el Sheik.