Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Un libro nello zaino

Firenze
Contributore livello
1.916 post
Salva argomento
Un libro nello zaino

Tiziano Terzani "Buonanotte signor Lenin". Nell'agosto del 1991, Terzani viene invitato ad una crociera lungo il fiume Amur, che segnava il confine tra URSS e Cina. Qui viene raggiunto dalla notizia del golpe contro Gorbaciov e l'autore decide all'improvviso di intraprendere un viaggio che lo porterà attraverso la Siberia, l'Asia centtale, il Cuacaso ed infine a Mosca. Appunti di viaggio ed una sraordinaroa testimonianza sulla dissoluzione dell'impero sovietico.

10 risposte su questo argomento
Londra, Regno Unito
Contributore livello
4.096 post
Salva risposta
1. Re: Un libro nello zaino

Se avete dei buoni libri da consigliare su questo paese, dite la vostra!

Per la lista aggiornata dei paesi trattatti su "Un libro nello zaino", cliccate qui:

tripadvisor.it/ShowTopic-g1-i11064-k2434626-…

Genova, Italia
Contributore livello
1.833 post
63 recensioni
Salva risposta
2. Re: Un libro nello zaino

Allora, premetto che se non siete un minimo interessati alla russia questo non e' il libro che fa per voi! Io l'ho letto perche' ho studiato Russo per anni e volevo saperne un po' di piu'...

Storia della Russia

Nicholas V.Riasanovsky

Buona lettura!!!

Genova, Italia
Contributore livello
1.833 post
63 recensioni
Salva risposta
3. Re: Un libro nello zaino

Non conosco purtroppo per me la narrativa Russa moderna cosa ha da offrire, pero' posso darvi qualche dritta per quanto riguarda i classici; infatti capirete molto dei Russi e del loro modo di essere leggendo i loro capolavori...

ecco alcuni titoli che potrebbero piacere:

Il diavolo e altri racconti Lev Nickolaevic

tolstoj

Il Maestro e Margherita Bulgakov

Non posso solo nominarlo, devo per forza dedicare due righe al genio poetico di Puskin:personalmente il mio preferito tra gli autori russi, raggiunge per me il culmine della perfezione con il romanzo Evgenij Onegin, opera nata sotto l'influenza iniziale di Byrone e del suo Don Juan, narra la tragica ( quelle russe sono sempre tragiche) storia d'amore di Onegin e tatiana...assolutamente da leggere!!!

Torino, Italia
2 post
Salva risposta
4. Re: Un libro nello zaino

io ho letto da poco un libro appena uscito che ho trovato a poco prezzo in versione e-book su amazon. Si intitola "Diari dall'est. 10000 Km nel cuore dell'ex Unione Sovietica". Narra dell'esperienza di tre giovani viaggiatori indipendenti nell'est europa ed ex Urss. L'ho trovato piuttosto interessante e divertente e si legge in fretta. Indicati anche tutti i costi dei biglietti del treno , alberghi etc. Sto cercando altri libri simili visto che voglio organizzare un viaggio in russia. Avevo già aperto un post apposito e non avevo visto questo.

Siena, Italia
Contributore livello
72 post
69 recensioni
Salva risposta
5. Re: Un libro nello zaino

"Il grande gioco" di Peter Hopkirk.

"Imperi. Russia e Cina nel mondo degli americani" di Alberto Pasolini Zanelli.

Frosinone, Italia
Contributore livello
165 post
73 recensioni
Salva risposta
6. Re: Un libro nello zaino

Il mio contributo è un po' i in ritardo ma i libri che vi propongo sono sempre attuali.

A me è piaciuto moltissimo "In Siberia" di Colin Thibron, uno scrittore inglese che amo (ha scritto molto bellissimi libri di viaggio sull'Asia): in questo libro sosta in tutti i luoghi della mitica linea firroviaria della Transiberiana, ha un contatto con tante straodinarie persone, coglie lo smarrimento e la ricchezza interiore di un popolo molto travagliato come quello russo, dipinge luoghi veramente unici come la tundra, il lago Baikal, la Kamchatka, la zona polare.

Altro libro altrettanto bello è "San Pietroburgo" di Solomon Volkov: un ritratto motlo approfondito di questa città dalla sua nascita ad oggi, vista attraverso le sue personalità culturali più importanti, con tutte le terribile lacerazioni e le grandezze. Toccanti le pagine sull'assedio della città durante la seconda guerra mondiale. Buona lettura

italiana
Contributore livello
290 post
62 recensioni
Salva risposta
7. Re: Un libro nello zaino

Aleksandr Isaevič Solženicyn premio nobel per la letteratura nel 1970. Suo il libro Arcipelago Gulag.

Contributore livello
67 post
63 recensioni
Salva risposta
8. Re: Un libro nello zaino

Senza dubbio "I dieci giorni che sconvolsero il mondo" di John Reed.

Il giornalista americano che si è trovato per caso a vivere le vicende della rivoluzione russa; in questo libro-reportage ne ripercorre tutte le tappe, fornendo particolari sulla situazione e le emozioni non solo dei protagonisti, ma delle semplici persone che hanno reso possibile quella rivoluzione.

Utile per capire veramente la Rivoluzione Russa.

Contributore livello
7 post
22 recensioni
Salva risposta
9. Re: Un libro nello zaino

Per il pubblico femminile consiglio 'Il Cavaliere d'Inverno' di Paullina Simons, scrittrice nata a Leningrado e poi emigrata negli USA. Ambientata nella Leningrado sotto assedio, è la più bella e drammatica storia d'amore e di guerra mai letta.

Per gli amanti di storia consiglio 'I 900 giorni' di Salisbury, racconto giornalistico, dettagliato ed esaustivo dell'assedio di Leningrado.

Per gli amanti del romanzi storico consiglio 'Russka' di Edward Rutherfurd.

Milano, Italia
Contributore livello
257 post
231 recensioni
Salva risposta
10. Re: Un libro nello zaino

Io posso consigliare:

- Avevano spento anche la luna - Ruta Sepetys ("...è un romanzo della scrittrice statunitense di origini lituane Ruta Sepetys che parla della deportazione in un gulag sovietico della quindicenne Lina....spezza il silenzio su uno dei più terribili genocidi della storia, le deportazioni dai paesi baltici nei gulag staliniani")

- L'occhio dello zar - Sam Eastland: sicuramente più leggero del precedente, narra le indagini dell'ex braccio destro dello zar sulla morte della famiglia Romanov. Ovviamente tutto Romanzato, ma è ambientato a San Pietroburgo e viene descritta bene la città.

Rispondi a: Un libro nello zaino
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Russia.