Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...

3 post
Salva argomento
Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...

Buongiorno!

Domandina...il 2 agosto partiremo per la Croazia con i nostri 2 figli (7 e 10 anni), entrambi muniti di passaporto individuale valido, andremo via mare con la nostra barca e faremo il controllo documenti a Novigrad.

Io e mio marito rientreremo in Italia il 21 agosto per motivi di lavoro, mentre i bambini rimarranno lì con i nonni fino alla fine del mese per godersi ancora un pò di mare (i nonni hanno un appartamento affittato)...dovranno quindi passare la frontiera via terra con loro al rientro. Sapete se devo produrre una qualche documentazione a parte il passaporto che già hanno, perchè non abbiano problemi al rientro, mancando noi genitori?

Grazie a chi vorrà aiutarmi a capire. Cristina.

Biglietto d'ingresso al Parco
11 recensioni
a partire da 23,99 USD*
Gita giornaliera di rafting su rapide
33 recensioni
a partire da 157,75 USD*
Più venduto
Tour in Motoscafo di Cinque Isole che
181 recensioni
a partire da 130,10 USD*
10 risposte su questo argomento
Suno, Italia
Contributore livello
345 post
171 recensioni
Salva risposta
1. Re: Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...

Quando i miei figli erano minorenni mi è successo molte volte che il viaggio lo facessero solo con i nonni.

In questo caso scrivevamo un foglio di delega che lasciavamo ai nonni nel caso venisse richiesto, nel quale si spiegava che erano i nonni dei ragazzi, accompagnato da una fotocopia del nostro documento di identità.

E' sempre andato bene.

lecco
Contributore livello
1.622 post
113 recensioni
Salva risposta
2. Re: Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...

Ciao Cristina, i minori non accompagnati dai genitori dovrebbero aver bisogno per viaggiare di una “dichiarazione di accompagnamento”, é un documento che viene richiesto in questura e deve essere firmato da uno dei genitori e da colui/coloro che avrà in custodia i minori. È un documento che viene rilasciato in pochi giorni e gratuito.

Ho usato il condizionale perché magari al controllo potrebbero anche non essere così fiscali da richiederlo.. io fossi in voi, però, lo farei ... in caso non avessi tempo il suggerimento di kayak62 potrebbe essere una soluzione ma non é un documento ufficiale.

Modificato: 24 luglio 2018, 17:13
3 post
Salva risposta
3. Re: Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...

Grazie!

lecco
Contributore livello
1.622 post
113 recensioni
Salva risposta
4. Re: Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...

Di nulla, figurati! Ti consiglio di chiamare in questura e chiedere a loro quando andare per questo tipo di documenti... Dovrai recarti in questura e dovrà venire anche uno dei due nonni, che dovrà darti anche una copia del suo documento ed entrambi dovrete firmare. Ti daranno poi l’appuntamento, dopo qualche giorno, per il ritiro del documento.

Italia
Esperto locale
di Croazia, Slovenia, Montenegro, Bosnia e Erzegovina, Barca a vela, Macedonia, Serbia
Contributore livello
8.596 post
8 recensioni
Salva risposta
5. Re: Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...

Ciao Cristina e agli altri intervenuti,

negli ultimi anni ,a livello europeo, le maglie dei controlli per i transiti presso le frontiere si sono strette sempre di più sia per i controlli sia in paesi aderenti allo spazio "Schengen" che "non Schengen".I controlli in particolare sui minori non accompagnati sono diventati talmente minuziosi che a volte lo stesso genitore di una coppia, talvolta unico accompagnatore, si trovi in difficoltà per dimostrare che il vecchio timbro riportato sulla quarta di copertina della carta di identità sia valido anche in senso disgiunto e che la benedetta "e/o" per i "nomi dei genitori o di chi ne fa le veci" fosse valido per entrambi ed anche separatamente.

Stessa cosa vale da 8 anni per i passaporti dei minori resi poi necessariamente individuali in cui i nomi di entrambe i genitori vengano inseriti sul passaporto del minore per evitare potenziali espatri illegali ( le cronache dei giornali lo testimoniano) Purtroppo i problemi di interpretazione sussistono e ne fanno la spesa le famiglie ignare si trovano nel più completo panico quando il poliziotto di frontiera in Croazia dice in italiano stentato " si metta da parte e si accomodi , ci sarà da aspettare". Fatta questa necessaria premessa e sottolineando le precauzioni del caso da approfondire personalmente visto l'argomento delicato presso fonti istituzionali io suggerisco la soluzione più pratica e soprattutto veloce. Visto che Cristina ci parla già dell'esistenza del passaporto individuale per i minori con indicati già i due genitori allora per ottenere un documento valido e riconosciuto a livello europeo basta una semplice carta di identità del minore valida per l'espatrio con indicati per ognuno dei minori coloro che ne fanno le veci cioè i due indicati in forma chiara e disgiunta, cioè i nonni . Rilasciata direttamente presso il vostro anagrafe, ed in anche assenza di chi fa le veci meglio se fatta presso il comune di residenza dei nonni , in modo che sia pratico estrarre copia dei loro documenti, ancora meglio se in loro presenza. La dichiarazione di accompagnamento ha dei tempi di rilascio non brevissimi, circa due settimane durante il periodo estivo , da farsi presso la questura di competenza ma la ritengo inadatta anche se due genitori o parenti diretti , i nonni, si prestano a questa piacevole surroga. Infatti la dichiarazione citata non è necessaria se si viaggia con gli esercenti la responsabilità genitoriale (madre o padre) o facente veci . Inoltre. a parte marche e spese varie di ottenimento. la dichiarazione di accompagno è valida per massimo 6 mesi mentre la carta di identità è valida per 5 anni se riguarda un minore dai 3 ai 18 anni . Inoltre la detta dichiarazione prevede la opzione : iscrizione sul passaporto e rilascio cartaceo Il problema subentra in quanto già sul passaporto individuale sono indicati i nome dei genitori e non potrebbero essere indicati anche i nonni. Optando per il il documento con rilascio cartaceo separato presuppone che i bambini debbano avere un altro documento escluso il passaporto già come detto non congruente . Inutile dire che un foglio cartaceo separato non è spesso digerita all'estero e diventa fonte di controlli a dir poco estenuanti e confusione . Ma chi non ricorda che sono state spesso le compagnie aeree nazionali come la stessa Ryan Air a confondere i genitori richiedendola addirittura da parte di addetti troppo zelanti o meglio mal informati quando anche poi fosse presente uno dei due genitori .

riassumendo :

1) i bambini viaggiano ed entrano in Croazia con i genitori presentando i loro passaporti individuali

2) i bambini escono dalla Croazia con i nonni che presentando le carta idi identità individuali dei bambini che riporteranno sulla 4° di copertina (sotto i nomi dei genitori autorizzanti) i nomi come coloro che fanno le veci , i nonni in forma necessariamente disgiunta. Detti documenti saranno riutilizzabili per altri 5 anni .

Scusate la lunghezza ma era necessario spiegare in dettaglio .

PS: Sono padre di un bambino minore che porto spesso in Croazia che ho affidato a mio suocero per il ritorno.

lecco
Contributore livello
1.622 post
113 recensioni
Salva risposta
6. Re: Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...

Classis, comunque la carta di accompagno non ha nessun costo ne occorre nessuna marca da bollo. L’unica “scocciatura” è doversi recare in questura per la richiesta e il ritiro... i tempi dipendono dalla questura ma essendo un semplice modulo sono più celeri rispetto ai tempi di rilascio del passaporto.

Modificato: 24 luglio 2018, 23:38
Italia
Esperto locale
di Croazia, Slovenia, Montenegro, Bosnia e Erzegovina, Barca a vela, Macedonia, Serbia
Contributore livello
8.596 post
8 recensioni
Salva risposta
7. Re: Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...

Ciao Solemar,

Riguardo al prezzo non so se sia cambiato qualcosa di reente, ma per quello che so che il costo del rilascio è ancora di 16,52€ . Cito uno ad esempio il regolamento di uno tanti dei comuni che effettuano tale procedura …santilariodenza.re.it/Procedimento.jsp…

e la vidimazione successiva avviene come dici presso la questura. Noi l'abbiamo sempre utilizzata per i permessi cumulativi dei gruppi di studenti in gita affidati ai professori in riferimento alla circolare di PS poliziadistato.it/statics/36/minori_espatrio…

ma in questa situazione la dichiarazione suddetta la ritengo inutile per tre motivi :

1) L'attestazione di accompagno non e' necessaria se si viaggia con gli esercenti la responsabilità' genitoriale (madre o padre) o chi ne fa le veci autorizzatili ( tutore e nel caso i nonni)

2) perchè prevede un apposizione della menzione dell’accompagnatore/i sul passaporto del minore

3) perchè il rilascio di un’attestazione riportante i dati sopra riportati presuppone un ulteriore documento di riconoscimento. Io ritengo la semplice carta di identità assolutamente più pratica e riutilizzabile Almeno così fanno tutti i clienti che mi chiedono in agenzia ,compreso io stesso .

Poi ognuno è libero di interpretare come meglio crede .

lecco
Contributore livello
1.622 post
113 recensioni
Salva risposta
8. Re: Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...

Ciao Classis, noi a giugno a Lecco non abbiamo pagato nulla ... non so come mai !!! Siamo andati I questura abbiamo firmato, dopo circa 4/5 giorni siamo tornati a ritirare il documento...

Per quello l’ho scritto, perché mi è appena capitato di aver bisogno di questa dichiarazione...e ne avevo avuto bisogno anche qualche anno fa e anche allora non avevo pagato!

lecco
Contributore livello
1.622 post
113 recensioni
Salva risposta
9. Re: Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...

Ciao Classis, a noi non è stato apposto nulla sul passaporto è stato semplicemente stampato un documento da allegare al passaporto nel quale erano riportati i dati di un genitore, dell’accompagnatore, la meta e il periodo entro il quale il minore avrebbe dovuto viaggiare con questa persona.

Giustamente, come scritto da te, tale documento ha validità massima di 6 mesi o puoi limitarsi solo al viaggio per il quale è stato chiesto.

roma
Contributore livello
37 post
22 recensioni
Salva risposta
10. Re: Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...

Buon giorno

Lo scorso anno ho portato i figli di amici in Croazia. Dipende dall'età

Lui 16 anni solo carta di identità valida per l'espatrio , lei 12 abbiamo dato noi ok su un modulo preso dalla polizia , compilato dai genitori portato in polizia che l'ha ridato dopo qualche giorno che tenevamo noi oltre sua carta identità . Dai 14 anni non serve quella dichiarazione. Solo carta identità valida espatrio

Informatevi comunque.Daniela

Rispondi a: Frontiera per i minori, accompagnati dai nonni...
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Croazia.
Discussioni recenti