Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Altra crisi

Vignola, Italia
Esperto locale
di Cile, Argentina
Contributore livello
4.340 post
7 recensioni
6 voti utili
Altra crisi

Penso molti di voi che leggono i giornali abbiano letto del crollo economico di ieri post primarie elettorali. La borsa ha perso circa il 48% e il pesos circa il 20%.

Cosa succederà ora non si sa, ma ho aperto questo topic anche per scrivere di aggiornamenti.

La notizia per ora è che l'Argentina non ha dichiarato default, ma è un rischio sempre possibile. Se succedesse probabilmente come successe in passato l'Argentina si troverebbe isolata dal punto di vista finanziario, con conseguente blocco dei pagamenti internazionali. Vorrebbe dire un probabile blocco delle carte di credito e bancomat, quindi se state per viaggiare portatevi anche del contante per non rischiare.

Con il discorso di un cambio che è peggiorato così in fretta in un giorno e che potrebbe continuare a peggiorare per un turista che arrivi con valuta forte è tutto un vantaggio. Se cambiate contante (euro o dollaro) o pagate direttamente con quelle banconote potreste strappare un cambio più favorevole di quello ufficiale, perchè la gente ci tiene a mettersi in tasca euro e soprattutto dollari, ma non è detto. Se pagate con carte di credito invece va verificato il giorno della valuta. I giornali argentini fanno notare come la valuta applicata sia quella del giorno dell'addebito sul conto: se quindi comprate oggi in pesos e vi addebitano sul conto la spesa a fine mese, se il pesos continua a svalutarsi ci avete guadagnato; è una cosa però che dovete verificare con il vostro istituto, perchè non so con esattezza.

Conviene dollari o euro? Agli argentini i dollari piacciono molto e sembra che ieri l'euro ed il dollaro cambiassero quasi uguali in Argentina... Dato che in realtà c'è più di un 10% di differenza fra le due valute forse conviene avere dei dollari da cambiare, ma forse era solo una cosa temporanea di una giornata particolarmente convulsa nel cambio valutario e oggi tornerà tutto a stabilizzarsi.

2 risposte su questo argomento
Asti, Italia
Contributore livello
1.461 post
127 recensioni
63 voti utili
1. Re: Altra crisi

Non farmi preoccupare troppo. Il mio volo sara' 10gg dopo le elezioni..... :(

Vignola, Italia
Esperto locale
di Cile, Argentina
Contributore livello
4.340 post
7 recensioni
6 voti utili
2. Re: Altra crisi

A proposito di preoccupazione.... il governo vuole bloccare il prezzo del combustibile per i prossimi tre mesi.

https://www.clarin.com/politica/dice-decreto…

Se da un lato sembra una buona notizia, dall'altro questo genere di leggi calmieristiche provocano la sparizione del prodotto calmierato. Ovvero i distributori saranno sempre "inspiegabilmente" senza carburante. Quindi fate il pieno più spesso del necessario!

Rispondi a: Altra crisi
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Argentina.