Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Tatuaggi in Giappone

Bari, Italia
Contributore livello
7 post
155 recensioni
Salva argomento
Tatuaggi in Giappone

Buongiorno a tutti,

è la mia prima volta in Giappone, so che la maggior parte degli Onsen vietano l’ingresso a chi ha tatuaggi e questo l’ho ben compreso e lo capisco, si tratta della loro cultura e la rispetto. Mi chiedevo però, visto che non ci sono mai stata, se avere dei tatuaggi molto visibili (ne ho uno grande in una zona in vista) può creare disagi nella normalità, tipo nei ristoranti o semplicemente passeggiando per strada.

Qualcuno ha esperienza in merito? Non voglio sembrare bigotta ma poiché sono ospite in un paese straniero mi sento di dover rispettare il loro pensiero, pertanto eventualmente cercherei di coprirlo in qualche modo.

Grazie a chi vorrà rispondermi.

Gita giornaliera sul monte Fuji da
993 recensioni
a partire da 127,20 USD*
Tour di Kyoto con visita al
47 recensioni
a partire da 118,10 USD*
Gita di un giorno al parco nazionale
559 recensioni
a partire da 122,70 USD*
4 risposte su questo argomento
Rho, Italia
Contributore livello
255 post
98 recensioni
Salva risposta
1. Re: Tatuaggi in Giappone

Non sono tatuato e al di là delle regole negli Onsen/Sentou o in alcune strutture ricettive che hanno bagni in comune, non ho notizie di aggressioni fatte ai danni di tatuati!

Tranquilla, non corri nessun rischio. Direi di adottare la semplice e di buon senso "regola" di non ostentare, ripeto non per potenziali rischi legati alla sicurezza personale quanto per evitare qualsivoglia fraintendimento.

Dopodiché i giapponesi si fanno abbastanza di fatti propri, di loro ...

Modificato: 14 maggio 2018, 09:05
Bari, Italia
Contributore livello
7 post
155 recensioni
Salva risposta
2. Re: Tatuaggi in Giappone

Sì certo, grazie. Non avevo certo paura di essere ‘aggredita’ , ci mancherebbe.

Ripeto, si tratta solo di rispetto verso un’altra cultura ed un altro modo di pensare.

Dalla tua risposta è comprensibile che in Italia ci sono ancora persone non abituate poi tanto al rispetto.

Comunque grazie

Rho, Italia
Contributore livello
255 post
98 recensioni
Salva risposta
3. Re: Tatuaggi in Giappone

Se ti ho mancato di rispetto chiedo scusa ma non era assolutamente mia intenzione e, nel caso, non ho comunque capito dove.

Il riferimento ad una ipotetica aggressione era ironica ma se non è stata capita è solo responsabilità mia.

Milano, Italia
Contributore livello
1.031 post
2 recensioni
Salva risposta
4. Re: Tatuaggi in Giappone

Come suggerito poco tempo fa da Hammershark è meglio imparare una semplice richiesta in giapponese che potrebbe togliere dall'impaccio di entrare in un onsen e non essere graditi o peggio, essere cacciati via: tatoo wa daijoubu desu ka (タトゥーは大丈夫ですか se vorrai ascoltare la pronuncia su google translate), anche se non capisci il giapponese capirai facilmente la risposta, se ti faranno il gesto inequivocabile di una X sarai certa che i tatuaggi non sono assolutamente accettati, ad ogni modo in caso di risposta negativa ricorda che non c'è spazio per negoziare, è un no irremovibile e servirà a poco coprire i tatuaggi. Molto lentamente però anche in Giappone, un paese poco incline ad accettare i cambiamenti soprattutto se toccano le tradizioni, qualcosa sta cambiando, alcuni onsen in aree molto turistiche e frequentate da stranieri si aprono ad una tolleranza maggiore. Se cerchi un onsen tatoo friendly potresti chiedere in albergo dove alloggi, sicuramente sapranno darti le risposte che cerchi.

Rispondi a: Tatuaggi in Giappone
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta